Home page Planetmountain.com

Bubu Bole e Silvia Cian primi nell'Alpin Cup a Campitello

di

Il 27/12 a Campitello di Fassa Bubu Bole e Silvia Cian hanno vinto la prima prova del Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005.

In una splendida cornice naturalistica ammantata dalla neve Campitello di Fassa ha accolto la prima prova del Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005.
La competizione che si è svolta nei giorni 26 e 27 dicembre, prevedeva una serie di percorsi tracciati su una parete di arrampicata artificiale attrezzata per il dry tooling, disciplina che riporta, per l’appunto a “secco”, la gestualità, le movenze e l’attrezzatura dell’arrampicata su ghiaccio.

Le selezioni degli atleti si sono svolte su quattro diversi percorsi progettati dai tracciatori Mario Prinoth e Loris Manzana i quali, su una struttura di 9 metri d’altezza, hanno saputo sviluppare rocamboleschi e spettacolari circuiti di 15 metri adeguati all’abilità degli arrampicatori. Semifinali e finali hanno impegnato gli sportivi su tracciati molto selettivi, che hanno sviluppato immediatamente la loro creatività e l’ingegno, deliziando il pubblico con scene di contorsionismi estremi e posizioni a “pipistrello” (gradi fino all’M11).

A fine gara l’instancabile Mauro Bole, vincitore per la sezione maschile davanti a Herbert Klammer e Patrik Daberto, ha improvvisato uno show per i forti di cuore tentando il top nell’ultima via attrezzata per la finale, top mancato comunque da tutti gli atleti.

Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005 Campitello

Per la sezione femminile l’atleta Silvia Cian, detentrice del titolo di Campionessa Italiana 2004, si piazza al primo posto affrontando con successo la temibile Claudia Colussi, atleta sempre pronta a capovolgere ogni previsione, l’agguerritissima nuova entrata Stefania Tonello, e l’immancabile Gina Curcio.

Il divertimento per tutti è stato assicurato sia dalla possibilità di arrampicare a lungo provando più volte lo stesso percorso, sistema mutuato dalla formula del boulder, sia da un’atmosfera fatta di sana competizione, simpatia ed allegria.

Il merito dell’organizzazione esemplare di questa tappa è della coordinazione tra il Val di Fassa Climbing ed il Comitato Ice Passion, che mettendo a frutto la pluriennale esperienza in fatto di gare d’arrampicata sportiva il primo, e di arrampicata su ghiaccio il secondo, hanno saputo curare e gestire le prove di ben 23 agonisti.

di Silvia Cian

Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005 Campitello


il report di Beppe Ballico


Nelle foto dall'alto: Beppe Ballico in azione; la struttura di Campitello. A dx dall'altto: Bubu Bole; Beppe Ballico; Diego Mabboni in semifinale

Portfolio
Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005 Campitello
Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005 Campitello
Campionato Italiano Alpin Cup 2004-2005 Campitello
Portfolio
icepassion.org
Ice Valle Daone 2005
Expo Eider

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra