Home page Planetmountain.com
Nicolas Favresse durante la salita trad di Ganesh a Badami in India
Fotografia di archive Nicolas Favresse
Nicolas Favresse in India
Fotografia di archive Nicolas Favresse
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Nicolas Favresse sale Ganesh trad a Badami in India

di

A Badami in India Nicolas Favresse ha salito la via Ganesh 8b+ in stile trad.

Il climber belga Nicolas Favresse è attualmente in India dove ha ripetuto Ganesh, la via di 8b+ a Badami, famosa per essere la via sportiva più difficile del paese. Quello che rende la ripetizione di Favresse interessante è che è stata effettuata in stile trad, ignorando gli spit e piazzando tutte le protezioni durante la salita. Mentre l'arrampicata non è mai eccessivamente pericolosa, secondo Favresse una caduta dal tratto chiave non è consigliata. Salita in questo stile, Favresse reputa Ganesh una delle migliori vie trad che lui abbia mai salito... e data la sua esperienza non è cosa da poco.


GANESH TRAD
di Nicolas Favresse

Stavo facendo boulder a Hampi e volevo provare qualcosa di diverso, così mi sono recato a Badami, a soli 130 km di distanza. A Badami la roccia è completamente diversa rispetto ad Hampi, si tratta di quarzite davvero di qualita, abbastanza simile alla roccia che avevo salito sulle Tepuys in Venezuela. Badami ha un sacco di vie con caratteristiche uniche, e offre tra l'altro spesso buone protezioni naturali. Sebbene la maggior parte delle vie siano spittate, alcune sono state lasciate 'clean' per l'arrampicata trad, mentre altre sono spittate ma possono essere protette con attrezzatura trad in modo sicuro.

Personalmente, la linea che mi ha colpito di più a Badami è Ganesh, spittata dal francese Alexandre Chabot e liberata da Gérôme Pouvreau. La roccia è perfetta, la via è situata in una posizione splendida e i movimenti sono unici, portando da un taglio nella roccia ad un'altra. In sostanza, se si è sufficientemente bravi, bisogna provarla. E' una di quelle vie da fare assolutamente!

Oltre ad essere capace di salirla, bisogna anche prendere in considerazione il fatto che la via è al sole dalle 7:30 della mattina fino al tramonto, il che fa sì che si raggiungano temperature intorno ai 30°C. Siccome per me era impossibile provarla prima delle 7:30, ho deciso di salirla di notte con una lampadina frontale, che mi ha permesso di riscaldarmi con calma e poi fare tutti i tentativi come volevo senza essere di fretta. La prima sera che l'ho provata ci sono andato davvero vicino, ma ho fatto alcuni errori e sono dovuto tornare. Il giorno successivo ho iniziato a pensare alla via e mi sono reso conto che sarebbe stato possibile salirla in stile trad, così sono tornato con dei nuts e friends e ha funzionato perfettamente.

Dopo aver ispezionato le protezioni, sono riuscito a salirla senza cadere al primo tentativo. Le protezioni sono abbastanza buone lungo tutta la via, nelle cenge orizzontali. Al primo tratto chiave (il più difficile per me) l'assicuratore deve prestare molta attenzione perché si è vicini a terra e le protezioni sono un po' basse, ma mi sentivo sufficientemente sicuro e sono riuscito a farlo.

Spero che la mia salita possa motivare gli altri a cercare di provarla in stile trad, come me. Si tratta di una delle difficili vie trad più belle che io abbia mai salito. Un giorno speriamo che gli arrampicatori accettino di liberare Ganesh dai suoi spit ... Perché risultano superflui.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni