Home page Planetmountain.com
Didier Berthod su Greenspit, Valle dell'Orco.
Fotografia di Fred Moix
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Greenspit, Valle dell'Orco, per Didier Berthod

di

Didier Berthod ha liberato, solo con protezioni veloci, "Greenspit", sopra Rosone nella Valle dell'Orco.

Dopo la libera di Free Itaca da parte di Cristian Brenna e Marzio Nardi, ecco di nuovo la Valle dell'Orco nelle notizie di prima pagina. Questa volta il protagonista è il 22enne Didier Berthod, che in stile tradizionale (solo protezioni veloci) ha liberato "Greenspit", sopra Rosone nella Valle dell'Orco.

Greenspit, una fessura orizzontale di 12m, era stata spittata negli anni ottanta e lasciata incompleta con una sosta a metà. In agosto di quest'anno Berthod ha tolto gli spit e, piantandone uno sulla cengia sopra il bordo del tetto, ha cercato di liberare il tiro armato soltanto di una serie di friends. Poi, il 14 settembre, lo svizzero è riuscito a salire la serie d'incastri fino al bordo.

Per quanto riguarda il grado della fessura, Didier così si è espresso: "La via potrebbe corrispondere ad un 5.14a (8b+) nella Valle (di Yosemite n.d.r). Infatti, i gradi su entambi i lati dell'atlantico sono molto diverse. Ad esempio, vie famose come «Entrez dans la Légende» (8a/5.13b) o «Les Intouchables» (7c+/5.13a) nell massiccio del Monte Bianco sarebbero gradati 7b/5.12b in America! La mancanza d'esperienza di questo tipo d'arrampicata può essere una spiegazione per questo divario. Con difficoltà di 5.14a/8b+ di tipo tradizionale, "Greenspit" è sicuramente una delle fessure più dure d'Europa. La rotpunkt è stata fatta con le protezioni già sulla via. Seguendo i gradi di fessura europei, sarebbe forse un 9a... Per riflettere su questo divario ho deciso di gradarlo 5.14, ovvero tra 8b+ e 9a. I ripetitori sapranno dare un grado più preciso..."

Didier Berthod ha già salito varie 8c ed un 8c+ su calcare, mentre nel suo curriculum di fessure spiccano "Phoenix" (Yosemite, 5.13a), "Cosmic Debris" (Yosemite, 5.13b), "L'Histoire sans Fin" (Petit clocher du Portalet, Svizzera, 7c+, prima salita, "Ave Ceasar" (Petit clocher du Portalet, Switzerland, 7c, prima salita).

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Didier Berthod cleans Greenspit
03.10.2005
Didier Berthod cleans Greenspit
Dopo la sua salita del 2003 con protezioni già piazzate, Didier Berthod ora ha salito Greenspit (Valle dell' Orco) proteggendosi durante la salita, confermando che si tratta di una delle fessure più difficili d'Europa.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli