Home page Planetmountain.com
Pietro Radassao su Guerre Sannitiche 8b+, Frosolone
Fotografia di Francesco Guerra
Pietro Radassao in notturna su Agony 8a, Frosolone
Fotografia di Francesco Guerra
Pietro Radassao su Variante a Queimada 7b+, Frosolone
Fotografia di Francesco Guerra
Pietro Radassao su Ultimo Viaggio con Caronte L1+L2 8c, Frosolone
Fotografia di Francesco Guerra

Frosolone: le ultime realizzazioni di Pietro Radassao a Colle dell'Orso

di

Le ultime salite di Pietro Radassao nella falesia Colle dell'Orso a Frosolone in Molise, e le foto d'arrampicata di Francesco Guerra.

La falesia di Colle dell'Orso, in Molise, non ha ancora esaurito il suo potenziale di crescita: tra vecchie vie, poco ripetute e vie nuove, appena liberate, Pietro Radassao ci racconta le linee e il fascino delle salite di quest'estate.

Se si considera che altri progetti ancora attendono di essere realizzati in questa storica falesia del Centro-Sud, allora è lecito attendersi che qualche bella pagina dell'arrampicata italiana può essere ancora scritta tra i massi calcarei di Colle.

REALIZZAZIONI ESTATE 18’ di Pietro Radassao
LIQUID SKY 8c:
Vecchia via richiodata e liberata da Mauro Calibani. Dopo la rottura di alcune prese è stata salita da Emilio Silvaroli. Boulder in partenza poi continuità con un riposo nel mezzo. Qualità della roccia e dei movimenti unica. Prima ripetizione (nello stato attuale).

FALLO DENTRO 8c: Dieci metri ad intensità crescente. In seguito al peggioramento di un piede e di una presa sul passo chiave, per me si tratta della via con il singolo più duro che abbia mai fatto. Prima salita (nello stato attuale).

IL VOLO DEL CALABRONE 8b+: Chiodata da Luigi Baratta è, insieme a "Ultimo Viaggio con Caronte", la linea caratteristica della Valle Segreta, il settore più suggestivo della falesia. Partenza facile poi un boulder seguito da continuità fino a sotto il tetto, dove termina il duro. Prima ripetizione.

BELLA TOPINA 8b: Situata sempre a "Valle Segreta", questa volta nella parte iniziale e più verticale del blocco, si tratta della classica via dura di Frosolone: difficile boulder in basso poi riposo e sequenze molto meno intense nella parte medio-alta. Prima ripetizione.

FUMANA MANDALA 8b: Vecchio progetto chiodato diversi anni fa da Mauro Calibani, pochi metri a destra di "Mantanavai" (Blocco O). Sequenza di allunghi iniziale su qualche presa scavata o migliorata e dopo il 4° spit termina il difficile della via, ma attenzione alla parte alta: roccia fragile in alcuni tratti e sosta fatusta in cima dopo un run-out. Prima salita, in attesa di conferme sul grado.

PULCINELLA 8b: Placca leggermente aggettante situata al centro del Blocco Q (Morgia Quadra). Chiodata e liberata da Mauro Calibani, c’è il solito boulder in partenza questa volta seguito da altri 10 movimenti di estrema precisione e coordinazione. Grande soddisfazione per me averla salita in giornata insieme a "Il Lato Oscuro". Chi ha provato queste vie sa che i gradi sono solo numeri e non bastano a descrivere la complessità di tiri come questo.

MY FRIEND 8a+: Vecchio progetto chiodato per la precedente edizione del Memorial Marco Berardo da mio padre Carmine Radassao. Poco strapiombante ma con una sequenza di dita con piccolo dinamico di precisione abbastanza ostico. Prima salita, in attesa di conferme.

FUGA DALLA REALTA’ 8a+: La più facile delle 3 nuove connessioni che ho chiodato ultimamente sul Blocco S (Blocco Galactica). Percorre "Fuga da Galactica" fino al terzultimo spit, poi va verso sinistra e termina su "Fuga dalla Follia". Prima ripetizione dopo la libera di Emilio Silvaroli.

SCIMPANZE’ ARRAPEITO 8a+: Via-progetto chiodata da mio padre Carmine per il Memorial di 2 anni fa. Salita dai fratelli Silvaroli, 1° e 2° classificati proprio in quell’edizione dell’evento che si svolge ogni anno in memoria del nostro amico Marco Berardo. Seconda ripetizione.

IL LATO OSCURO 8a: Variante di 3 spit del "Punto Oscuro" che avevo chiodato 4 anni fa senza mai provarla seriamente. Blocco tremendo di 2 movimenti, sicuramente l’8a più ostico della falesia, salito unicamente dal solito Emilio Silvaroli e da me.

VIA CRUCIS 8a: Lunga placca verticale di quasi 30 metri dove la forza non serve a nulla: tecnica, dita e utilizzo preciso dei piedi sono indispensabili per questa via. Si trova sul lato destro della Morgia Quadra (Blocco Q) e fortunatamente è all’ombra dal primo pomeriggio in poi! Terza ripetizione.

VIE IN FOTO - Climber: Pietro Radassao - Fotografo: Francesco Guerra
ULTIMO VIAGGIO CON CARONTE 8c:
Una crepa, un buco, una fossa buia, umida e fredda immersa nel silenzio. Perfino il tratto da percorrere per accedervi è impervio ed ostico. Dal fosso emerge una parete strapiombante di 30 metri: è qui che si trova "Ultimo Viaggio con Caronte". Divisa in due tiri, dopo la prima catena (7c+) la via abbandona l'oscurità e illuminata dai raggi del sole, svetta poi tra i colori: il verde degli alberi della "Valle Segreta" e il blu del cielo frosoloniano. Chiodata da Gianluca Mazzacano e Lorenzo Iachini nella primavera del 2013, "Ultimo Viaggio con Caronte" è il primo 8c molisano e il primo di questo grado salito da un climber del Sud Italia (in attesa di una prima ripetizione dopo la prima salita che realizzai diversi anni fa). Su una cosa bisogna porre molta attenzione quando si prova la via e cioè sulla sicura, in quanto gli speroni rocciosi della parete opposta del canyon distano poco dalla linea degli spit ed il rischio di finirci sopra in caso di volo è alto (è già accaduto!).

GUERRE SANNITICHE 8b+: Dura via situata sui primi blocchi della falesia (Blocchi numerati), ovvero sulla fascia rocciosa che si nota subito in alto a sinistra percorrendo il sentiero principale. Ho compiuto la prima salita di questo tiro 3 anni fa senza rendermi conto della difficoltà di questa via, poi per fortuna sono arrivati i gemelli Luca ed Emilio Silvaroli a provarla e quest’ultimo l’ha ripetuta definendone il grado.

AGONY 8a: Primo ottavo grado di Frosolone e del Molise ed anche il mio primo 8a, chiodato e salito più di 20 anni fa da Sebastiano Labozzetta. Ho salito questa via a 15 anni diventando il primo della mia regione a riuscire a scalare quel mitico numero 8. Le emozioni che ho provato durante tutto il processo di studio e libera di questa via sono state uniche e solo su altre poche vie ho provato qualcosa di simile. L’energia positiva di chi ti sta affianco e crede in te, i tanti tentativi con le persone giù a farti il tifo e supportarti… che ricordi! Ripeterla in notturna per il set fotografico mi ha fatto tornare in mente tutti quei momenti indimenticabili.

FUGA DALLA FOLLIA 8a e GALCATICA 7c: Due tra le più belle vie della falesia, ancora non ho ben chiaro il motivo ma "Fuga" e "Galactica" invece di seguire una linea più o meno retta come la maggior parte dei tiri di arrampicata, a metà si incrociano e ognuna procede in una direzione opposta. Così si sono ben 4 combinazioni possibili: oltre alle vie originali che si incrociano, è possibile salirle entrambe "dritte" e cioè senza traversare a destra o a sinistra. Tra gradi e nomi diversi ciò ha creato non poca confusione tra i climbers, ma chiodare è visione, immaginazione e tanto sudore, ricordiamocelo!

VARIANTE A QUEMIDA 7b+: Variante dritta di uno dei tiri più ripetuti della "Morgia Quadra". Chiunque sia venuto a scalare a Frosolone ha sicuramente notato o sentito parlare di questa via e dei suoi allunghi su buconi. La variante aggiunge un + al grado dell’originale grazie ad un dinamico/lancio da compiere in basso per ricollegarsi alla linea storica.

VIAGGIO AD AVALON 7b: A sinistra di "Agony" c’è un’evidente fessura poco lineare che spacca in 2 il masso del "1° Gemello" (Blocco A). Movimenti estetici su una roccia di una qualità altissima e rara per i suoi colori e forme. Anche questa è una via storica, chiodata da Paolo Caruso se non sbaglio circa 30 anni fa.

Link: FB Pietro Radassao, Instagram Pietro Radassao

 

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Colle dell'Orso a Frosolone, la più importante falesia del Molise
31.08.2017
Colle dell'Orso a Frosolone, la più importante falesia del Molise
Pietro Radassao presenta la falesia di Colle dell'Orso a Frosolone, storicamente la più importante del Molise con oltre 400 vie d'arrampicata sportiva fino al 8c+/9a.
Pietro Radassao libera Iron Moon 8c+/9a a Frosolone
20.08.2017
Pietro Radassao libera Iron Moon 8c+/9a a Frosolone
Il report di Pietro Radassao che nella falesia di Frosolone (Molise) ha liberato 'Iron Moon', una via d'arrampicata sportiva per la quale il climber di Campobasso propone il grado di 8c+/9a.
Frosolone e la grande bellezza dell'arrampicata in Molise
28.05.2015
Frosolone e la grande bellezza dell'arrampicata in Molise
Il trailer dell'arrampicata a Frosolone, girato da Michele Caminati nell'ambito del progetto dei Ragni di Lecco 'La Pietra del Sud'.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria