Home page Planetmountain.com
Fabrizio Peri ripete Grandi Gesti 9a, Grotta dell’Aeronauta, Sperlonga.
Fotografia di archivio Fabrizio Peri
Fabrizio Peri ripete Grandi Gesti 9a, Grotta dell’Aeronauta, Sperlonga.
Fotografia di archivio Fabrizio Peri
Fabrizio Peri dopo la ripetizione di Grandi Gesti 9a, Grotta dell’Aeronauta, Sperlonga.
Fotografia di archivio Fabrizio Peri

Fabrizio Peri ripete Grandi Gesti 9a a Sperlonga

di

Il 17 gennaio Fabrizio Peri ha ripetuto Grandi Gesti 9a alla Grotta dell’Aeronauta, Sperlonga.

Segnaliamo la bella ripetizione del climber romano Fabrizio Peri che il 17 gennaio nella strapiombantissima Grotta dell’Aeronauta ha salito il suo primo 9a con la rotpunkt della via Grandi Gesti. Per "il Finanziere" come è meglio conosciuto, questo importante salto di qualità arriva dopo diversi 8c e la prima libera di Debolezza e disonore 8c+ a Grotti nel 2011. "Spero che questa realizzazione" ci scrive Peri "possa essere uno stimolo per chi come me a 42 anni, con una famiglia bellissima e un lavoro, ha ancora la voglia di alimentare le proprie passioni cercando sempre di migliorarsi."


GRANDI GESTI
di Fabrizio Peri

Venerdì 17 gennaio sono riuscito a salire la via Grandi Gesti alla Grotta dell’aeronauta a Sperlonga.

La via è stata liberata nel gennaio 2009 da Gianluca Daniele che la valuta 9a, poi ripetuta due anni dopo da Helmut Kotter (atleta Edelrid) che ne conferma il grado ed infine, nemmeno un mese fa, è stata la volta di Stefano Ghisolfi.

L’emozione è stata veramente grande! Dopo aver salito diversi 8c a Ferentillo, a Grotti e al Grottone volevo alzare un po’ l’asticella, volevo provare un 9a. Sono stato in Spagna a Margalef a provare Era Bella ma ho dovuto rinunciare in quanto mi sono accorto che avrebbe richiesto un grande impegno e quei quattro giorni a disposizione ogni sei mesi non sarebbero bastati per venirne a capo. Potevo solo seguire un progetto vicino casa, così mi sono dedicato a questa via che sicuramente mi ha richiesto grande impegno dal punto di vista emotivo, dell’allenamento e soprattutto del tempo tolto alla famiglia.

Il Grottone mi ha dato questa possibilità. E’ un posto particolare, richiede un’arrampicata atletica e, al tempo stesso, di grande resistenza. Devo dire che è anche molto divertente. Ma l’aspetto più importante è che consente di provare un tiro con frequenza regolare poiché permette di scalare con qualsiasi condizione atmosferica (tranne d’estate).

Spero che questa realizzazione possa essere uno stimolo per chi come me a 42 anni, con una famiglia bellissima e un lavoro, ha ancora la voglia di alimentare le proprie passioni cercando sempre di migliorarsi.

Quindi un ringraziamento speciale va a due persone che hanno reso possibile questa “impresa”: a mia moglie Donatella che mi ha sempre appoggiato in questa mia passione sacrificandosi a sua volta e al mio amico Roberto che mi ha sempre stimolato nella ricerca del limite e che mi ha accompagnato sempre con un sorriso e messaggi positivi.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni