Home page Planetmountain.com
Sulla via Bramosia Scura, Cima Vallon, Sella, Dolomiti
Fotografia di archive Peter Manhartsberger
Sulla via Bramosia Scura, Cima Vallon, Sella, Dolomiti
Fotografia di Peter Manhartsberger
Sulla via Bramosia Scura, Cima Vallon, Sella, Dolomiti
Fotografia di Peter Manhartsberger

Bramosia Scura, nuova via al Sella in Dolomiti

Il racconto di Klaus Gössinger e Peter Manhartsberger dell’apertura di Bramosia Scura (6c+, 145m), una nuova via d’arrampicata sulla parete nord della Cima Vallon, Sella, Dolomiti.

Quando sono in montagna, sono sempre alla ricerca di eventuali nuove linee, per questo la macchina fotografica e le guide d’arrampicata sono i miei strumenti più importanti. Nell'estate del 2015 mi è capitato dopo molti anni di ritornare al Vallon, nella zona del Sella, e sono stato attirato dalla ombrosa parete nord della Cima Vallon. Al Rifugio Kostner mi sono fatto dire da Manuel, il rifugista e guida alpina, quello che volevo sentire: nemmeno una via passava su quella parete. Se qualcuno poteva saperlo, era lui. Dopo tutto, lui conosce più o meno tutte le linee e ha già ripetuto o aperto molte delle vie della zona.

Klaus Gössinger è facile da motivare per le nuove linee. È anche un fortissimo alpinista, sia fisicamente sia mentalmente. Poi è arrivato il bel tempo, l’estate si è fatta calda, ed entrambi avevamo un intero fine settimana a disposizione. Il mio datore di lavoro ci ha fornito del materiale sponsorizzato (lo ringrazio molto!) e siamo andati in Dolomiti.

Entrambi non avevamo molta esperienza con l’apertura dal basso, ma questo non ha frenato la nostra motivazione. Con la funivia del Boè siamo arrivati al Vallon e poi abbiamo effettuato il veloce avvicinamento alla base della parete. Abbiamo sistemato il materiale ed eravamo pronti per iniziare i lavori.

La roccia si è rivelata talmente compatta che in realtà non poteva essere protetta con i protezioni tradizionali. Avevamo appesi ai nostri imbraghi dei Friends, ma abbiamo trapanato quasi esclusivamente appesi sugli hooks oppure mentre arrampicavamo. La qualità della roccia si è rivelata molto buona. Le uniche due regole che ci eravamo dati erano: dal basso e non piantare lo spit successivo appesi su un altro spit! Il primo giorno abbiamo aperto quasi quattro tiri. Alla fine eravamo entrambi molto stanchi, sia fisicamente che mentalmente. Klaus però era così motivato che abbiamo lasciato tutto il materiale alla base, per riprendere i lavori il giorno successivo.

Detto fatto. Il giorno dopo però eravamo entrambi molto stanchi. Mentre salivamo i primi quattro tiri abbiamo visto confermato quello che speravamo: l’arrampicata era molto bella e la via fantastica. Quel giorno ero mentalmente così stanco che non ho fatto altro che assicurare Klaus mentre continuava ad aprire e forare. Klaus è riuscito a spittare anche l’ultima sosta poco prima dell'arrivo della tempesta.

Poche settimane più tardi siamo tornati insieme a Cathy per la prima libera e per scattare alcune foto. Abbiamo anche parlato un po’ dei gradi e abbiamo fatto gli ultimi rintocchi alla via. Auguro a tutti i ripetitori di divertirsi e mi farebbe piacere sentire il loro parere.

di Peter Manhartsberger

SCHEDA: Bramosia Scura, Cima Vallon, Sella, Dolomiti

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock