Home page Planetmountain.com
Vista dalla cima di Plan de Corones in Alto Adige
Fotografia di Planetmountain.com
Reinhold Messner all'inaugurazione del Messner Mountain Museum a Corones
Fotografia di Im Duck Yong
Il Messner Mountain Museum a Plan de Corones in Alto Adige
Fotografia di Planetmountain.com
Il villaggio indiano 'Kikeriki' a Plan de Corones
Fotografia di Planetmountain.com

Messner e Jovanotti, la musica, la montagna e l’ambiente

di

Jovanotti, Reinhold Messner, Paolo Cognetti e il concerto a Plan de Corones in Alto Adige in programma il 24 agosto 2019.

"Non posso vietarlo, ma lo farei se potessi" ha affermato Messner sulla Repubblica di ieri riferendosi al concerto di Jovanotti a Plan de Corones definito tra l’altro un "evento senza senso dove si cerca il silenzio". "Non discuto con Messner di montagna, non mi permetterei mai, ma sui concerti ho qualcosa da dire e il nostro progetto per l’estate è serio, accurato e soprattutto nuovo, realizzato con criteri ambientali che oggi non sono solo possibili ma anche importanti da mostrare al pubblico, soprattutto ad un pubblico come è il mio, sensibile ai temi chiave del presente" ha risposto, a stretto giro di posta, Jovanotti dalla sua pagina FB.

Va detto che il Jova Beach Party - appunto il tour di concerti di Jovanotti che quest’anno attraverserà l’Italia interessando 12 spiagge famose (tra cui Lignano, Rimini, Ladispoli, Viareggio, Praia a Mare, Vasto) e che poi, esattamente il 24 Agosto, si concluderà in montagna in Alto Adige ai 2.275 m di Plan de Corones - sembra aver avuto il "benestare" dal Wwf, come riporta sempre oggi Repubblica. Mentre, sempre oggi e sempre sullo stesso quotidiano, arriva anche l’appello di Paolo Cognetti a Jovanotti. L’autore de Le otto montagne e vincitore del Premio Strega 2018, concordando appieno con Messner, chiede al cantante di fare un passo indietro, di desistere perché tra l’altro  "E’ una questione di misura. La montagna si consuma…"

Quello che dicono Messner e Cognetti non è nuovo. Non è nemmeno la prima volta che prendono posizione in difesa dell’integrità della montagna, soprattutto Messner. E ciò che affermano naturalmente non è privo di senso. Un grande concerto (a proposito, di quante persone si parla?) a Plan de Coronores ha sicuramente un impatto che può essere molto importante. Anche se Plan de Coronores - come qualcuno ha già fatto notare - non è certo uno spazio incontaminato, visto che ospita uno dei comprensori sciistici più importanti delle Alpi. Quello che invece ci sembra più interessante è quello che Lorenzo Cherubini, ovvero Jovanotti, ovvero uno dei musicisti che da sempre si è più battuto per le tematiche ambientali, scrive sul suo "lungo" Post di oggi.

"Quando dico che stiamo tenendo insieme un evento rock con l’equilibrio ambientale non lo dico tanto per dire, si tratta di mettere in campo tutte le conoscenze in questo ambito ed è quello che stiamo facendo, per mostrare un modo nuovo di fare le cose, non quello solito che giustamente preoccupa Messner." afferma Jovanotti, per poi aggiungere: "Il futuro non lo si affronta negandoci le esperienze ma immaginandone di nuove con nuovi mezzi."

Ecco, fermo restando che alle parole devono seguire i fatti, è interessante l’approccio di usare una visione, di immaginare nuove strade, di non negare un’esperienza (come quella della buona musica) bellissima. Anche perché dice sempre Jovanotti "Le cose si possono fare anche bene, e la montagna non ha più diritti di un bel prato a Woodstock o di una spiaggia a Rimini o del Circo Massimo, gli ambienti vanno rispettati sempre, non solo il giardino intorno a casa propria." Staremo a vedere… intanto è giusto che se ne sia parlato, che se ne possa parlare e che si possano chiedere spiegazioni e avere anche risposte. Poi, speriamo, verrà il momento per ballare in piena felicità, libertà e rispetto per tutti, anche - e soprattutto - della natura tutta.

di Vinicio Stefanello

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Le otto montagne di Paolo Cognetti
24.02.2017
Le otto montagne di Paolo Cognetti
Le otto montagne di Paolo Cognetti (Supercoralli – Einaudi) è un libro da consigliare vivamente anche - ma non solo - agli alpinisti che forse troveranno una piccola chiave per orizzontarsi tra le (loro) infinite montagne.
Paolo Cognetti con 'Le otto montagne' vince il Premio Strega
07.07.2017
Paolo Cognetti con 'Le otto montagne' vince il Premio Strega
Paolo Cognetti con 'Le otto montagne' (Einaudi) è il vincitore del 71° edizione del Premio Strega. Un riconoscimento importante che in qualche modo va anche alla montagna.
Messner Mountain Museum a Corones, le foto
28.07.2015
Messner Mountain Museum a Corones, le foto
Le foto del sesto Messner Mountain Museum, inaugurato a Plan de Corones il 24 luglio 2015.
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
08.05.2018
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
L’8 maggio 1978 Reinhold Messner e Peter Habeler hanno salito per primi l’Everest (8848m) senza ossigeno supplementare. Un'impresa ritenuta impossibile che ha cambiato l'alpinismo himalayano e ne ha spostato in avanti i limiti.
Reinhold Messner, l'alpinismo visionario
28.04.2018
Reinhold Messner, l'alpinismo visionario
Questo è un periodo speciale per Reinhold Messner. Dal 40° anniversario della sua prima salita senza ossigeno dell'Everest (insieme a Peter Habeler) alla prima mondiale del suo ultimo film a Trento fino alla sua speciale serata sempre al Trento Film Festival. Un ritratto del grande alpinista.
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
10.09.2015
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
Il significato dell'arte nell'arrampicata e l'alpinismo, secondo Reinhold Messner. Di Edoardo Falletta.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra