Home page Planetmountain.com
Thomas Huber e Michael Grassl sotto Stone Age (8b+) sulla cima Untersberg, Alpi di Berchtesgaden, Germania
Fotografia di archive Thomas Huber
Thomas Huber libera Stone Age (6 tiri, 8b+) sulla cima Untersberg, Alpi di Berchtesgaden, Germania
Fotografia di Timeline Productions

Thomas Huber libera Stone Age su Untersberg nelle Alpi di Berchtesgaden

di

All'inizio di novembre 2019 l'alpinista tedesco Thomas Huber ha liberato Stone Age sulla cima Untersberg. Cinque tiri di arrampicata fino all’8b+ nelle Alpi di Berchtesgaden, Germania.

Quando si pensa a Thomas Huber e alle vie di più tiri sulle Alpi, la prima linea che viene in mente è la sua End of Silence, la magnifica via sul Feuerhorn nelle Alpi di Berchtesgaden liberata nel 1994 e conosciuta per far parte - insieme a Silbergeier di Beat Kammerlander e Des Kaisers neue Kleider di Stefan Glowacz - della famosa Trilogia delle Alpi.

A 25 anni da quella libera, Huber ha completato un'altra interessante via di più tiri nella stessa area, questa volta sulla parete sud della Untersberg. Sebbene Huber abbia notato la linea già due decenni fa, mentre ripeteva la vicina via Renoth con suo fratello Alexander, è stato soltanto l'anno scorso che è tornato con il suo abituale compagno di cordata Michael Grassl per aprire la via a spit e dal basso. Sei tiri solcano le strisce grigie e, fin dall’inizio, era chiaro che le difficoltà di Stone Age non sarebbero state affatto facili. Inoltre, il bello arriva proprio alla fine con la sequenza chiave che si presenta in cima all’ultimo tiro.

Dopo la spedizione al Latok con Simon Gietl e Yannick Boissenot nell'estate 2019, Huber si è allenato duramente per ritornare in forma. Sapendo di essere vicino alla libera, ha tentato la rotpunkt verso la fine di ottobre ma non è riuscito a passare la sequenza chiave dell’ultimo tiro. Poi durante una fresca giornata di inizio novembre la 53enne guida alpina tedesca è riuscita nella libera, poche ore prima che le montagne fossero coperte da un sottile strato di neve.

Dopo la libera Thomas Huber ci ha dichiarato "Come difficoltà suggerisco quanto segue: L1: 6a L2: 7c+ L3: 6b L4: 6b L5: 8a+/8b L6: 8b/8b+. Coloro che ripetono la via ovviamente potranno confermare il grado o suggerirne un altro, e forse la via è leggermente più facile perché dopo il mio periodo in Pakistan ho riversato tutte le mie energie solo su questa linea e non ho avuto un confronto diretto con altre vie di queste difficoltà. Ma in ogni caso, ciò che conta davvero è il fatto che Stone Age è una linea assolutamente sorprendente con movimenti fantastici. Non potrei essere più felice."

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
La Strada alla Cima Grande di Lavaredo ripetuta in Dolomiti da Simon Gietl, Thomas Huber e Rainer Treppte
06.05.2018
La Strada alla Cima Grande di Lavaredo ripetuta in Dolomiti da Simon Gietl, Thomas Huber e Rainer Treppte
Simon Gietl, Thomas Huber e Rainer Treppte hanno effettuato quella che probabilmente è la prima ripetizione di La Strada, la via d’arrampicata alla Cima Grande di Lavaredo, Dolomiti, aperta dai polacchi Piotr Edelman e Jan Fijalkowski tra il 6 e 7 agosto 1980.
Cerro Kishtwar, il video della spedizione di Huber, Siegrist e Zanker
21.12.2017
Cerro Kishtwar, il video della spedizione di Huber, Siegrist e Zanker
Il video dell’apertura della nuova via ‘Har Har Mahadev’ sulla parete NO del Cerro Kishtwar (6155 m), aperta da Thomas Huber, Stephan Siegrist e Julian Zanker.
Cerro Kishtwar, nuova via in Himalaya per Huber, Siegrist e Zanker
11.11.2017
Cerro Kishtwar, nuova via in Himalaya per Huber, Siegrist e Zanker
Il 14 ottobre l’alpinista tedesco Thomas Huber e gli svizzeri Stephan Siegrist e Julian Zanker hanno completato ‘Har Har Mahadev’, una nuova via sulla parete NO del Cerro Kishtwar. È soltanto la quarta salita di questa cima di 6155 metri situata nell’ Himalaya Indiano.
Patagonia, Cerro Murallón, nuova via dei Ragni di Lecco sulla parete est
07.02.2017
Patagonia, Cerro Murallón, nuova via dei Ragni di Lecco sulla parete est
Alpinismo: prima salita della parete est del Cerro Murallon (Patagonia) per Matteo Bernasconi, Matteo Della Bordella e David Bacci, i tre ragni di Lecco hanno aperto una nuova via che si aggiunge alla storica prima salita di Casimiro Ferrari, Carlo Aldè e Paolo Vitali.
Eiger: la via Metanoia di Jeff Lowe finalmente ripetuta da Thomas Huber, Stephan Siegrist e Roger Schaeli
13.01.2017
Eiger: la via Metanoia di Jeff Lowe finalmente ripetuta da Thomas Huber, Stephan Siegrist e Roger Schaeli
Alpinismo: dal 29 al 30 dicembre 2016 Thomas Huber, Stephan Siegrist e Roger Schaeli hanno colpito ancora con la tanto attesa prima ripetizione di Metanoia, il capolavoro di Jeff Lowe sulla parete nord dell'Eiger. La via di ghiaccio e misto era stata aperta in solitaria in 9 giorni nell’inverno del 1991 dal fortissimo alpinista statunitense e, nonostante diversi tentativi, era ancora irripetuta. Il report della salita direttamente da Thomas Huber.
Thomas Huber: la caduta, il Latok I e la gratitudine di essere vivo
29.11.2016
Thomas Huber: la caduta, il Latok I e la gratitudine di essere vivo
Il racconto dell’alpinista tedesco Thomas Huber degli ultimi tre mesi che hanno “plasmato la mia vita in modo sostanziale.” A partire da una caduta a terra da 16 metri, passando per il sogno del Latok I in Karakorum e l’incubo delle ricerche per gli alpinisti statunitense Scott Adamson e Kyle Dempster sul vicino Ogre II.
Cerro Torre, la traversata ed il sogno infinito di Thomas Huber
11.05.2015
Cerro Torre, la traversata ed il sogno infinito di Thomas Huber
Il video del tentativo di Thomas Huber, Andi Schnarf e Tommy Aguilo di percorrere la grande Traversata alpinistica del Cerro Torre (Patagonia) che concatena le montagne Cerro Standhardt, Punta Herron, Torre Egger e Cerro Torre.
Cerro Torre in inverno per Siegrist, Arnold, Huber e Villavicencio
22.08.2013
Cerro Torre in inverno per Siegrist, Arnold, Huber e Villavicencio
A luglio Stephan Siegrist, Dani Arnold, Thomas Huber e Matias Villavicencio hanno effettuato una rara salita invernale di Cerro Torre, in Patagonia.
Thomas Huber e le Tre Cime di Lavaredo in… jump
16.10.2008
Thomas Huber e le Tre Cime di Lavaredo in… jump
Il 15 agosto Thomas Huber ha compiuto la salita in successione di tutte le tre Cime di Lavaredo con “discesa” in B.A.S.E. Jump dalla vetta della Ovest e della Grande.
Zodiac Speed targata Alexander e Thomas Huber
06.07.2004
Zodiac Speed targata Alexander e Thomas Huber
Il 17 giugno Thomas e Alexander Huber hanno salito lo Zodiac, El Capitan, Yosemite in meno di due ore.
16.10.2003
Alexander e Thomas Huber liberano Zodiac
Il 9 ottobre i fratelli Thomas e Alexander Huber liberano Zodiac a El Capitan, nello Yosemite
05.09.2003
Alexander e Thomas Huber liberano due vie sul Feuerhorn
Thomas e Alexander Huber hanno liberato due vecchi progetti, Monstermagnet 7c e Firewall 8b, sul Feuerhorn, Berchtesgaden, Germania.
25.07.2001
Ogre, 2a salita
Il 21/07 Urs Stoecker, Iwan Wolf e Thomas Huber hanno effettuano la seconda salita assoluta dell'Ogre (7285m), Pakistan. A 24 anni di distanza dalla sua prima e unica ascensione da parte di Chris Bonington e Doug Scott.
03.07.2001
Ogre III, prima salita per Thomas Huber, Wolf e Stöcker
Il 1/07 Thomas Huber, Iwan Wolf e Urs Stöcker hanno effetuato la prima salita dell’Ogre III (6.800m), Pakistan.
Golden Gate, i fratelli Huber su El Capitan
10.04.2001
Golden Gate, i fratelli Huber su El Capitan
Alexander Huber e Thomas Huber in libera su Golden Gate, El Capitan, Yosemite, USA.
15.01.2001
Piolet d'or a Thomas Huber e Iwan Wolf
Al tedesco Thomas Huber e allo svizzero Iwan Wolf è stato assegnato il 10° Piolet d'or per la loro "Shiva's line" sullo Shivling.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock