Home page Planetmountain.com
Ivo Maistrello sul tratto centrale del quinto tiro di Fuori di Linea, Sojo Bostel in Val d'Assa
Fotografia di Luca Giovannini
Diana Sbabo sul traverso del quarto tiro di Fuori di Linea, Sojo Bostel in Val d'Assa
Fotografia di Luca Giovannini
Luca Giovannini sul traverso del quarto tiro di Fuori di Linea, Sojo Bostel in Val d'Assa
Fotografia di archivio Luca Giovannini
Diana Sbabo sull'ultimo tiro di Penna bianca, Sojo Bostel in Val d'Assa. 'Una placca di calcare compattissimo, bianco a strisce gialle e grigie, piccole conchette e buchi, un tiro unico, tra i più belli della Val d’Astico.
'
Fotografia di Luca Giovannini

Salite in libera sul Sojo Bostel in Val d'Astico

di

Il racconto di Ivo Maistrello che ha liberato i tiri chiave di ‘Fuori di linea’ e ‘Il richiamo di Penna bianca’ sul Sojo Bostel, aperte da Tranquillo Balasso e Stelvio Frigo, creando un concatenamento difficile e meritevole in Val d'Assa (Val d'Astico, Prealpi Venete).

L’arrampicata libera, che bellezza! 
Una successione di movimenti verso l'alto, logici e illogici, improvvisi o sistematici. Un capolavoro contornato dalle albe che accompagnano le alzatacce e dai tramonti che illuminano i lunghi rientri.


Cime inviolate, dirupi vertiginosi, strapiombi, vuoti impressionanti, asperità della roccia in cui i movimenti sono sempre differenti, e la rendono un'attività unica e magnifica.
 Un mondo fatto di persone che ricercano uno spazio libero per disegnare una propria linea e conquistare un metro in più, un mondo a cui non smettono mai di pensare perché sono semplicemente malate di pietra, ed è proprio questo il bello!



In molte pareti sono state aperte vie di stampo classico e in artificiale, da grandi visionari e chiodatori, itinerari storici in cui i chiodi piantati sono al pari degli spit, insegnamento di bravura e tecnica che negli ultimi anni è stato un po’ perso. Le vie in artificiale, anche se per qualcuno illogiche, hanno fatto storia negli anni in cui sono state aperte e negli anni seguenti per le generazioni che ne tentano la salita in arrampicata libera.



Durante una serata di montagna, Tranquillo Balasso mi racconta di aver aperto una via con un tiro di roccia bella e compatta, e di non sapere se sia possibile salirla in arrampicata libera. Mi incuriosisco e un giorno eccomi al Sojo Bostel, sulla via! Dopo i primi tiri mi trovo davanti 25 metri stupendi: partenza con un boulder difficile, una tacca, un verticale e un lancio su piatto. A seguire una successione di movimenti particolari, un altro dinamico e gli ultimi cinque metri intensi e molto tecnici: tacche piccole e piedi inesistenti in appoggio a spalmo. La salita si rivela tecnicamente difficile e allenante!


Decido in seguito di unire due vie, la prima parte di Fuori di linea e l'ultima parte di Il Richiamo di penna bianca, che corre subito a sinistra, di cui l’ultimo tiro sale su una placca di calcare compattissimo, bianco a strisce gialle e grigie, piccole conchette e buchi, un tiro unico, tra i più belli della Val d’Astico.


Conclusa la salita, mi rendo conto che questo concatenamento merita veramente un ottimo giudizio! E il pensiero corre subito verso l'idea della salita in libera dei tiri difficili e della rotpunkt.
 Inizia la sfida!

Durante i primi due tentativi la libera non riesce, ma vedo miglioramenti in ogni singolo passaggio. La volta successiva con Marco Toldo, amico e socio del Gruppo Roccia 4 Gatti Arsiero, riesco nell’obiettivo che mi ero prefissato, con la prima salita in libera dei tiri chiave delle due linee, in giornata, una grandissima soddisfazione!

di Ivo Maistrello 



L'arrampicata libera è una bellezza unica e ringrazio chi in tutti questi anni me l'ha fatta conoscere e coltivare:
 GAM Lanerossi Schio, Scuola Piccole Dolomiti Schio, Gruppo Roccia 4 Gatti Arsiero, CAAI, tutti gli amici e i compagni con cui ho condiviso la montagna.

LE VIE
Fuori di linea, aperta da Tranquillo Balasso e Stelvio Frigo, 2016
Il richiamo di Penna bianca, aperta da Tranquillo Balasso e Stelvio Frigo, 2015
Salita in libera del concatenamento: Ivo Maistrello, Marco Toldo
 2019
Ripetizione: Ivo Maistrello, Diana Sbabo, Luca Giovannini, amico autore delle foto, 28/02/2021

SCHEDA: Fuori di linea + Penna bianca, Sojo Bostel, Val d'Assa, Val d'Astico

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Tranquillo Balasso, l'alpinista delle Piccole Dolomiti
29.02.2016
Tranquillo Balasso, l'alpinista delle Piccole Dolomiti
Dal Baffelan alla parete del Bostel, dove ha scritto le ultime recentissime avventure, passando per la Val Sorapache, il Cimoncello, i Sogli Rossi... Tranquillo Balasso, Accademico CAI, ha instancabilmente individuato, chiodato e ripulito con certosina pazienza più di 90 nuovi itinerari. “Le vie di Tranquillo” sono ormai un must per gli alpinisti vicentini, che trovano un inesauribile terreno di gioco a pochi chilometri da casa per tutte le difficoltà. L'intervista di Paola Lugo.
La via Angoscia al Monte Pasubio nelle Piccole Dolomiti finalmente ripetuta
21.12.2020
La via Angoscia al Monte Pasubio nelle Piccole Dolomiti finalmente ripetuta
Il racconto di Marco Toldo, Ivo Maistrello e Diana Sbabo della ripetizione di Angoscia al Sojo Rosso del Monte Pasubio (Piccole Dolomiti), irripetuta sin dalla prima salita nel 2002 da parte di Alessandro Galasso, Andrea Dalle Nogare e Andrea Micheletto.
Via Ferrata Anelli delle Anguane in Valdastico
29.07.2020
Via Ferrata Anelli delle Anguane in Valdastico
Le Vie Ferrate degli Anelli delle Anguane sopra San Pietro Valdastico in provincia di Vicenza. Non una ferrata soltanto, bensì una fitta rete di sentieri escursionistici e di vie Ferrate sul Sojo di Mezzogiorno sopra la Val d’Astico, facilmente raggiungibili e percorribili tutto l’anno. Di Franco Mucchietto.
Transiberiana Express a Cima Mosca (Piccole Dolomiti) di Nicola Bertolani e Matthias Stefani
01.03.2020
Transiberiana Express a Cima Mosca (Piccole Dolomiti) di Nicola Bertolani e Matthias Stefani
Sulla parete Nord di Cima Mosca (2141m) nel gruppo della Carega (Piccole Dolomiti) Matthias Stefani e Nicola Bertolani hanno aperto Transiberiana Express (600m WI5, V, 80°). Il report di Stefani
Via Xena, nuova via di misto sul Primo Apostolo, Piccole Dolomiti
03.04.2019
Via Xena, nuova via di misto sul Primo Apostolo, Piccole Dolomiti
Il racconto di Nicola Bertoldo che insieme a Paolo Cristofari ha aperto Xena, una nuova via di misto sulla parete nordest Primo Apostolo, nel Gruppo del Sengio Alto, Prealpi Venete, Piccole Dolomiti.
Grande artista spaziale, nuova via di misto sul Sasso delle Molesse, Piccole Dolomiti
20.01.2017
Grande artista spaziale, nuova via di misto sul Sasso delle Molesse, Piccole Dolomiti
Il racconto di Paolo Cristofari che sulla parete est Sasso delle Molesse 1809m (Gruppo dello Zevola, Prealpi Venete, Piccole Dolomiti) ha aperto Grande artista spaziale, una via che offre un'arrampicata di misto antico dove la sensibilità detta le regole.
Torvagando for Nepal: Torre dell'Emmele, Piccole Dolomiti
05.10.2016
Torvagando for Nepal: Torre dell'Emmele, Piccole Dolomiti
La salita della Torre dell’Emmel (1795m) nelle Piccole Dolomiti è stata la 13esima tappa del progetto Torvagando for Nepal, il viaggio scalata di Annalisa Fioretti per raccogliere fondi in aiuto delle popolazioni del Nepal colpite dal terremoto.
Cima Carega, la montagna più alta delle Piccole Dolomiti
20.06.2016
Cima Carega, la montagna più alta delle Piccole Dolomiti
Alla scoperta della Cima Carega, con i suoi 2.259m la montagna più alta delle Piccole Dolomiti (Prealpi Venete). Un classico ed affascinante trekking in Trentino.
La Zona Sacra del Monte Pasubio, una camminata nei luoghi della prima guerra mondiale
06.04.2016
La Zona Sacra del Monte Pasubio, una camminata nei luoghi della prima guerra mondiale
Una visita alla Zona Sacra del Monte Pasubio nelle Piccole Dolomiti attorno al rifugio Achille Papa, per scoprire questo importante luogo simbolo della Grande Guerra e dell’assurdità di tutti i conflitti. Di Alberto Bosa.
Tranquillo Balasso, l'alpinista delle Piccole Dolomiti
29.02.2016
Tranquillo Balasso, l'alpinista delle Piccole Dolomiti
Dal Baffelan alla parete del Bostel, dove ha scritto le ultime recentissime avventure, passando per la Val Sorapache, il Cimoncello, i Sogli Rossi... Tranquillo Balasso, Accademico CAI, ha instancabilmente individuato, chiodato e ripulito con certosina pazienza più di 90 nuovi itinerari. “Le vie di Tranquillo” sono ormai un must per gli alpinisti vicentini, che trovano un inesauribile terreno di gioco a pochi chilometri da casa per tutte le difficoltà. L'intervista di Paola Lugo.
Astrofisica al Soglio D'Uderle nelle Piccole Dolomiti
11.07.2014
Astrofisica al Soglio D'Uderle nelle Piccole Dolomiti
Il report di Michele Guerrini e Michele Piccolo su Astrofisica (8a+ max, 7a obbligatorio), la via aperta da Guerrini nel 1997 al Soglio D’Uderle, Monte Pasubio, Piccole Dolomiti dedicata ad Alberto Carta.
Sengio Alto, nuove vie di arrampicata nelle Piccole Dolomiti
30.08.2013
Sengio Alto, nuove vie di arrampicata nelle Piccole Dolomiti
Francesco Devigili presenta quattro brevi nuove salite sul Coston del Cornetto e sul Monte Cornetto nelle Piccole Dolomiti.
Pareti che si chiamano Montagne, le Piccole Dolomiti di Ivo Ferrari
10.06.2013
Pareti che si chiamano Montagne, le Piccole Dolomiti di Ivo Ferrari
Ivo Ferrari e le Piccole Dolomiti: sullo Spigolo 'Boschetti-Zaltron' del Sojo D’Uderle (Pasubio Sud) per scoprire le Pareti 'nella nebbia" del vicentino che hanno fatto la storia dell'alpinismo del nord-est d'Italia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra