Home page Planetmountain.com
Luca Schiera su Restiamo Umani (250m, 8b), Parete Rossa, Monte San Martino, Lecco
Fotografia di Michele Caminati
Dimitri Anghileri e Luca Schiera su Restiamo Umani (250m, 8b), Parete Rossa, Monte San Martino, Lecco
Fotografia di Michele Caminati
Dimitri Anghileri e Luca Schiera su Restiamo Umani (250m, 8b), Parete Rossa, Monte San Martino, Lecco
Fotografia di Michele Caminati
Dimitri Anghileri e Luca Schiera su Restiamo Umani (250m, 8b), Parete Rossa, Monte San Martino, Lecco
Fotografia di Michele Caminati

Restiamo Umani sulla Parete Rossa sopra Lecco di Dimitri Anghileri e Luca Schiera

di

Tra il 2020 e il 2021 sulla Parete Rossa del Monte San Martino sopra la città di Lecco Dimitri Anghileri e Luca Schiera hanno aperto 'Restiamo Umani' (8b, 250m). Il report e la scheda della via d’arrampicata di Schiera, presidente dei Ragni di Lecco.

Una dozzina di anni fa avevo salito una buona parte delle vie sul Medale e sui muri sopra al lago quando avevo iniziato a guardare con interesse l’altra grande parete sopra a Lecco conosciuta come Parete Rossa.

Ero certo che con qualche chiodo e tanto coraggio si sarebbe potuta salire tutta la linea di strapiombi in mezzo alla grande conca che forma il lato destro della parete, poco di fianco alla frana del 1969, soprattutto perché in quel momento non mi sarei mai immaginato che un giorno avrei aperto delle vie a spit.

Sapevo che mi sarei dovuto preparare per essere all’altezza della via che avevo in mente così più passava il tempo più mi rinforzavo nel fisico, mentre l’etica ferrea che avevo iniziava lentamente a piegarsi. Ogni tanto è giusto mettersi in discussione ma alla fine credo sia stata più una debolezza che una evoluzione visto che continuo a pensare che carpenteria e alpinismo siano due cose ben distinte.

Parlandone a Dimitri Anghileri due anni fa si era creato subito l’entusiasmo giusto per iniziare. Dimitri è stato il socio perfetto per questa via, scala da molto meno tempo di me ma si è subito specializzato in questo tipo di aperture accumulando esperienza e fratture ai talloni. La cosa che mi ha impressionato di più però è la sua capacità di andare al limite per poi cliffare qualsiasi asperità si trovi davanti, apparentemente incurante dei voli a cui va incontro.

Così ci eravamo prefissati dei principi da rispettare: abbiamo bucato solo dopo esserci impegnati al massimo delle nostre capacità, ogni volta che avremmo premuto il grilletto sarebbe rimasto sulla roccia un segno del nostro passaggio, almeno fino a quando l’intera parete sarebbe crollata (cosa peraltro non proprio impossibile visti i precedenti).

Sebbene ogni tiro sia strapiombante siamo riusciti a trovare ogni sosta su un punto naturale in cui si mollano le mani, e in libera siamo sempre ripartiti sul tiro successivo con le ultime due prese del tiro precedente. E poi (idealmente, ma credo che in un futuro sarà sempre più considerato) per una salita in libera non bisognerebbe mai cadere sull’intera parete, o tantomeno liberare dei tiri mentre si scende, cambiare la sequenza dei tiri cambia la via.

Al di là di tutto ne è uscita una via sicuramente bella, sempre fisica e su buona roccia, i pochi pilastri traballanti che c’erano ora si trovano nella morena sottostante.

Il nome è un omaggio a Vittorio Arrigoni, un messaggio sempre attuale anche dalle nostre parti.

di Luca Schiera

SCHEDA: Restiamo Umani, Monte San Martino, Alpi e Prealpi Bergamasche


Link: ragnilecco.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Luca Schiera è Socialmente e Totalmente Inutile in Val Masino
12.08.2021
Luca Schiera è Socialmente e Totalmente Inutile in Val Masino
Aggiungendo delle varianti importanti, Luca Schiera ha ripetuto Socialmente Inutile, una difficile e pericolosa via di più tiri in Val Masino. La nuova variante si chiama Totalmente Inutile. Con il contribuito di Simone Pedeferri, ecco il video della salita.
Luca Schiera il nuovo presidente dei Ragni di Lecco
10.05.2021
Luca Schiera il nuovo presidente dei Ragni di Lecco
L’assemblea dei Ragni di Lecco dello scorso sabato 8 maggio ha rinnovato il consiglio direttivo. Luca Schiera è stato eletto Presidente e sarà affiancato dai consiglieri Matteo Della Bordella, Carlo Aldé, Dimitri Anghileri, Paolo Marazzi, Luca Passini e Simone Pedeferri. Inoltre, l’assemblea dei Maglioni Rossi ha sancito l’ammissione di tre nuovi soci: i lecchesi Matteo Motta, Giacomo Mauri e Lorenzo Negri.
Tsaranoro Atsimo e la via dei Ragni di Lecco in Madagascar
19.04.2020
Tsaranoro Atsimo e la via dei Ragni di Lecco in Madagascar
Il video dell’apertura di Rivotra Mahery, una via d’arrampicata di 700 metri con difficoltà fino a 8a+ sul Tsaranoro Atsimo in Madagascar da parte dei Ragni di Lecco Dimitri Anghileri, Marco Maggioni e Matteo de Zaiacomo.
La grande Trilogia del Masino per Luca Schiera e Paolo Marazzi
19.07.2019
La grande Trilogia del Masino per Luca Schiera e Paolo Marazzi
Tra martedì 16 e mercoledì 17 luglio Luca Schiera e Paolo Marazzi in 34 ore non stop (compresi i trasferimenti a piedi) hanno salito Elettrochock (Picco Luigi Amedeo), La Spada Nella Roccia (Qualido) e Delta Minox alla Cima Scingino, con partenza e arrivo da San Martino. 3 vie importanti, simbolo dell'arrampicata in Val Masino. 3 vie aperte dai 'mitici' Tarcisio e Ottavio Fazzini, Sabina Gianola e Norberto Riva, fra il 1988 e 1989. Il tutto per una grandissima visione, interpretazione ed avventura. Di sicuro uno dei concatenamenti più importanti degli ultimi anni, nelle Alpi e non solo. Il report di Luca Schiera.
Corni di Canzo: Luca Schiera e Davide Pontiggia aprono Geotecnica al Corno Orientale
05.10.2018
Corni di Canzo: Luca Schiera e Davide Pontiggia aprono Geotecnica al Corno Orientale
Il racconto di Luca Schiera che insieme a Davide Pontiggia ha aperto e liberato Geotecnica, una nuova via d’arrampicata sulla parete Nord-est del Corno Orientale di Canzo (1232 m), Corni di Canzo (Prealpi Lombarde Occidentali).
La Divina Commedia al Buco del Piombo di Simone Pedeferri e Luca Schiera
16.01.2015
La Divina Commedia al Buco del Piombo di Simone Pedeferri e Luca Schiera
Il video di La Divina Commedia, la via aperta da Simone Pedeferri e Luca Schiera al Buco del Piombo in Valle Bova e liberata nel luglio 2014 con difficoltà fino all' 8b+ (7a obbl.).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós