Home page Planetmountain.com
Gabriele Antonielli sul quinto tiro di To.Mi.Ca, Pizzo del Diavolo, Monti Sibillini
Fotografia di Francesco Benincasa
Gabriele Antonielli assieme al compagno di cordata Andrea Frenguelli al termine della via To.Mi.Ca al Gran Gendarme del Pizzo del Diavolo, Monti Sibillini
Fotografia di Andrea Frenguelli
Gabriele Antonielli dopo la prima libera di To.Mi.Ca, Pizzo del Diavolo, Monti Sibillini
Fotografia di Andrea Frenguelli
Antonio Gialletti, Michele Belia e Carlo Baccarelli nel 2011
Fotografia di Francesco Bastianelli

Pizzo del Diavolo nei Monti Sibillini: Gabriele Antonielli libera To.Mi.Ca

di


Gabriele Antonielli ha liberato To.Mi.Ca (160 m, 7c) sul Gran Gendarme del Pizzo del Diavolo nei Monti Sibillini, aperta da Antonio Gialletti, Michele Belia e Carlo Baccarelli. Il report di Catia Baldassarri.




Il 13 settembre Gabriele Antonielli ha realizzato la prima libera di To.Mi.Ca, via di 160 metri aperta da Antonio Gialletti detto Toni, Michele Belia e Carlo Baccarelli al Pizzo del Diavolo nel massiccio montuoso dei Monti Sibillini.

Il 30 ottobre saranno 4 anni dal terremoto che ha colpito l'Italia Centrale. Alcune vie sulla parete nord del Pizzo del Diavolo hanno subito dei crolli mentre sulla parete nord est questa via di roccia bellissima e solida è rimasta intatta, e ha rappresentato un problema irrisolto per gli alpinisti umbri e marchigiani.



Un lungo avvicinamento di 2h30 da Forca di Presta con tappa al Rifugio Zilioli, in questi giorni in fase di ricostruzione, per poi scendere alla valle dei Laghi di Pilato porta ad una grotta/bivacco sotto al Gran Gendarme, la struttura più ad est del Pizzo del Diavolo che ha ospitato le notti di questi alpinisti e dove si trova l'attacco della via.

Primo chiodo nel '92. Nel 2007 sono stati chiodati dal basso i primi 4 tiri, gli ultimi due dall'alto hanno impegnato fino al 2011 gli apritori, dalle cui iniziali prende il nome la via To.Mi.Ca. È del 2014 la prima ripetizione di Francesco Cianconi e Alessio Gradozzi, con gli ultimi due tiri che vengono scalati in artificiale.

Gabriele Antonielli ha iniziato tre anni fa ad avvicinarsi alla via approcciandosi al primo tiro assieme ad uno degli apritori. Poi a giugno 2018 ha realizzato la ripetizione dell’intera via per sondare l’impegno richiesto. Infine domenica 13 settembre 2020 Gabriele, con il compagno di cordata Andrea Frenguelli, ha realizzato con grande soddisfazione la salita scalando in libera tutti i tiri in giornata.

SCHEDA: To.Mi.Ca, Pizzo del Diavolo nei Monti Sibillini

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
James Pearson, intervista dopo Is not always Pasqua
10.01.2014
James Pearson, intervista dopo Is not always Pasqua
Intervista al climber inglese James Pearson dopo la prima ripetizione dal basso di Is not always Pasqua E9 sulla Collina di Interprete (Monti Sibillini, Marche, Italia), e la prima libera delle vicina via Pazienza E8 7a.
01.12.2003
Hard grit italiano, per Brenna
Il 20/11 Cristian Brenna ha ripetuto “Is not always pasqua” E9 7a, aperta e liberata, in stile hard grit, da Mauro Calibani a Interprete.
Mauro Calibani, Hard it = Hard Grit
01.11.2002
Mauro Calibani, Hard it = Hard Grit
Mauro Calibani & C. hanno inaugurato l'Hard Grit (ovvero l'Hard it.) nel Centro Italia sulla Collina di Interprete. Il risultato: “Is not always Pasqua” E9 7a per Mauro Calibani e “Your bad dad” per Stefano Romanucci.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock