Home page Planetmountain.com
Xaver Mayr e Thomas Holler durante la prima libera di Nordwestwand (300m, VIII, 08/2016) Schwarze Wand, Wetterstein.
Fotografia di Thomas Holler
Xaver Mayr e Thomas Holler dopo la prima libera di Nordwestwand (300m, VIII, 08/2016) Schwarze Wand, Wetterstein.
Fotografia di Thomas Holler
La linea di Nordwestwand (300m, VIII, Xaver Mayr, Thomas Holler 08/2016) Schwarze Wand, Wetterstein.
Fotografia di Thomas Holler

Nordwestwand, prima salita in libera sulla Schwarze Wand

di

In agosto 2016 Xaver Mayr e Thomas Holler hanno effettuato la prima salita in libera della via Nordwestwand (300m, VIII) sulla Schwarze Wand, massiccio del Wetterstein.

Quest’estate i tedeschi Xaver Mayr e Thomas Holler hanno liberato Nordwestwand, una via di 300m sul calcare della parete NO della Schwarze Wand nel massiccio del Wetterstein. La via era stata aperta da Peter Haag, Jörg Lehne, Rolf Rosenzopf e Günter Schnaidt nel luglio 1967 utilizzando protezioni veloci, chiodi normali e chiodi a pressione, e molti tiri erano stati aperti con l’aiuto dell’artificiale. Con un grado complessivo di VI- e A2, la via è velocemente caduta nel dimenticatoio, accompagnata però da storie di scarse protezioni, vecchi chiodi di legno e arrampicata comunque molto difficile.

Nell’estate del 2015 Xaver Mayr ed i suoi compagni di scalata sono andati a vedere di che stoffa era fatta la via e immediatamente sono rimasti entusiasti, più per la scalata che per le protezioni in parete che hanno ritenuto pericolosi visto che sia i chiodi normali sia quelli a pressione uscivano facilmente sotto il loro peso. Così, dopo aver ricevuto il via libera, hanno investito un paio di giorni per rendere la via più sicura. "Per me era importante che la via mantenesse il più possibile il suo carattere originale" ha spiegato Mayr. "Abbiamo aggiunto nuovi spit alle soste visto che originariamente erano costituite da chiodi a pressione. Abbiamo aggiunto spit anche lungo alcuni tiri, lì dove i primi salitori avevano usato chiodi a pressione. Abbiamo anche aggiunto alcuni chiodi normali e abbiamo rimosso un sacco di materiale vecchio dalla parete."

Dopo aver atteso la fine dell’inverno e il piovoso inizio dell’estate, in agosto Xaver Mayr insieme a Thomas Holler hanno effettuato la prima libera della via. La salita è filata liscia e i due hanno liberato tutti i tiri al primo tentativo, con difficoltà fino all’ VIII grado. Dopo la salita Mayr e Holler hanno dichiarato: "Forse avremmo potuto investire meno giorni a richiodare la via, piazzando semplicemente gli spit ad intervalli regolari. Ma per noi è stato molto importante rispettare il più possibile il lavoro dei primi salitori e sfruttare tutte le opportunità che la roccia offriva per utilizzar protezioni trad."


SCHEDA: Nordwestwand, Schwarze Wand, Wetterstein

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni