Home page Planetmountain.com
Matt Helliker e Jon Bracey su Zephyr (M5+, 6b, 400m), una possibile nuova via di ghiaccio e misto sulla parete est del Monte Maudit nel massiccio del Monte Bianco.
Fotografia di Matt Helliker, Jon Bracey
Matt Helliker e Jon Bracey su Zephyr (M5+, 6b, 400m), una possibile nuova via di ghiaccio e misto sulla parete est del Monte Maudit nel massiccio del Monte Bianco.
Fotografia di Matt Helliker, Jon Bracey
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Monte Maudit, nuova via da Matt Helliker e Jon Bracey

di

Gli alpinisti britannici Matt Helliker e Jon Bracey hanno salito Zephyr (M5+, 6b, 400m), una possibile nuova via di ghiaccio e misto sulla parete est del Monte Maudit nel massiccio del Monte Bianco.

Partendo all’alba il 13 marzo dall'Aiguille du Midi, Helliker e Bracey hanno raggiunto con gli sci il Cirque Maudit. Helliker aveva individuato la linea di misto tra Filo d’Arianna e la Grassi - Meneghin qualche tempo fa, ma solo adesso le condizioni sembravano adeguate: il bastione inferiore era sufficientemente ricoperto di neve per permettere un'arrampicata di misto, mentre il pilastro superiore era sufficientemente asciutto per essere salito come via di roccia.

Helliker ha spiegato che "Il pilastro inferiore è stato salito lungo delle fessure e dei diedri ghiacciati, offrendo una bellissima arrampicata di misto, prima di attraversare un nevaio e alcune placche “inquietanti" per poi fare sosta alla base del pilastro superiore. Il sole ci stava ancora scaldando, i venti erano calmi visto che stavamo salendo sottovento rispetto ai previsiti venti da nord da 65 km/h, il che significa che riuscivamo ad arrampicare senza guanti.”

Ben presto però questa situazione idilliaca è cambiata, come Helliker racconta "Il sole è sparito dietro la parete est, i forti venti freddi del nord hanno trovato modo per raggiungerci in parete rendendo i restanti tiri, tra l'altro di eccellente qualità, brutalmente freddi." Dopo molti metti-togli-metti i guanti gli alpinisti hanno raggiunto la cima del pilastro.

Secondo Helliker e Bracey, tutte le ricerche sembrano indicare che questa sia una prima salita. Se dovesse essere confermata, la nuova via verrà chiamata Zephyr e arriva dopo Mastabas sulla parete NE della Pyramide du Tacul e due nuove vie sulla Tour Ronde a fine dicembre 2014 ed inizio gennaio 2015.




Ringraziamenti
Matt Helliker: Patagonia, Black Diamond, Osprey Packs, S.C.A.R.P.A., Adidas Eyewear, Edelweiss ropes, MaxiNutrition.
Jon Bracey: Patagonia, Black Diamond, Osprey Packs, S.C.A.R.P.A., Adidas Eyewear, Edelweiss ropes.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock