Home page Planetmountain.com
Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach in cima al Pizzo Badile dopo la salita di Crossway of Friendship, dedicata a Matteo Bernasconi
Fotografia di Silvan Schüpbach
Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach sul Pizzo Badile salendo Crossway of Friendship
Fotografia di Matteo Della Bordella
Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach sul Pizzo Badile salendo Crossway of Friendship
Fotografia di Matteo Della Bordella
Pizzo Badile e il tracciato di Crossway of Friendship di Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach, novembre 2020
Fotografia di Matteo Della Bordella

Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach seguono l’istinto sul Pizzo Badile

di

Gli alpinisti Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach hanno salito Crossway of Friendship sulla parete nordest del Pizzo Badile. Si tratta di una variante 'nata dall’istinto' e dedicata a Matteo Bernasconi.

Notizie flash dalla Val Bregaglia dove Matteo Della Bordella e l'alpinista svizzero Silvan Schüpbach hanno salito una logica combinazione invernale sulla parete nordest del Piz Badile. Approfittando di condizioni pressoché perfette, i due hanno salito una linea da loro chiamata Crossway of Friendship, dedicata al grande amico Matteo Bernasconi che desiderava fortemente aprire una nuova via di misto sulla mitica parete nordest. La nuova variante sale un primo pezzo dello Spigolo Nord per poi traversare lungo la cengia fino a seguire la via Linea Bianca, aperta da Igor Koller e Stanislav Silhan nell'agosto del 1978.

Scrivendo su Instagram, Della Bordella ha raccontato "Era il tuo sogno e non il mio… Che io abbia raggiunto il piede di questa parete era quasi un caso, guidato dalla curiosità e dal semplice desiderio di vivere un avventura in montagna con un amico, proprio come piaceva a te. Non è la linea che tu avevi immaginata, non è nemmeno una nuova via, piuttosto una combinazione nata dall’istinto… Questa è quella che spesso ti ha fatto brillare gli occhi: la parete nordest del Badile in piolet traction."

Link: ragnilecco.comFB Matteo Della BordellaKarposKongSCARPAVibram

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Sul Pizzo Badile l’ultimo saluto a Matteo Bernasconi dai Ragni di Lecco
06.07.2020
Sul Pizzo Badile l’ultimo saluto a Matteo Bernasconi dai Ragni di Lecco
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dei Ragni di Lecco che ieri, domenica 5 luglio, sono saliti sul Pizzo Badile, la cima simbolo delle montagne del Masino Bregaglia, per spargere le ceneri di Matteo Bernasconi
Ciao Berna! L'addio a Matteo Bernasconi
13.05.2020
Ciao Berna! L'addio a Matteo Bernasconi
Il 12 maggio è scomparso Matteo Bernasconi fortissimo alpinista, guida alpina, membro dei Ragni di Lecco. Nato nel 1982 e amato da tutti, il Berna è stato travolto da una valanga in Valtellina.
Via Cassin sul Pizzo Badile in inverno. Il report di Luca Godenzi
09.01.2017
Via Cassin sul Pizzo Badile in inverno. Il report di Luca Godenzi
Alpinismo: il racconto di Luca Godenzi che, insieme a Carlo Micheli, dal 30 al 31 dicembre 2016 ha effettuato una delle rare ripetizioni invernali della Via Cassin sulla parete NE del Badile.
Pizzo Badile Nordest Supercombo, prima ripetizione per Ines Papert e Luka Lindič
04.01.2017
Pizzo Badile Nordest Supercombo, prima ripetizione per Ines Papert e Luka Lindič
Alpinismo: il report di Ines Papert che il 30/12/2016 insieme a Luka Lindič ha effettuato la prima ripetizione della via di di ghiaccio e misto ‘Nordest Supercombo’ (800m, M7, R) sulla parete NE del Pizzo Badile.
Pizzo Badile Nordest supercombo, nuova combinazione di misto di David Hefti e Marcel Schenk
23.12.2016
Pizzo Badile Nordest supercombo, nuova combinazione di misto di David Hefti e Marcel Schenk
Il 16/12/2016 le due guide alpine svizzere David Hefti e Marcel Schenk hanno percorso la combinazione di ghiaccio e misto 'Nordest supercombo' (800m, M7, R) con una linea che unisce la Via Cassin alla via Memento Mori sulla parete NE del Pizzo Badile.
Alpinismo sul Pizzo Badile: intervista a Schenk e Gietl dopo la nuova via Amore di Vetro
23.11.2016
Alpinismo sul Pizzo Badile: intervista a Schenk e Gietl dopo la nuova via Amore di Vetro
Intervista a Marcel Schenk e Simon Gietl dopo la prima salita di 'Amore di Vetro' (800m, M5, R) la nuova via di ghiaccio e misto sulla parete NE del Pizzo Badile.
Amore di Vetro, nuova via di ghiaccio e misto sul Pizzo Badile per Marcel Schenk e Simon Gietl
19.11.2016
Amore di Vetro, nuova via di ghiaccio e misto sul Pizzo Badile per Marcel Schenk e Simon Gietl
Il 16/11/2016 Marcel Schenk e Simon Gietl hanno aperto 'Amore di Vetro' (800m, M5, R) una nuova via di ghiaccio e misto sulla parete NE del Pizzo Badile.
Tom Ballard e il piano B: Pizzo Cengalo e Pizzo Badile in solitaria, in una mattinata ed in inverno
15.02.2016
Tom Ballard e il piano B: Pizzo Cengalo e Pizzo Badile in solitaria, in una mattinata ed in inverno
Il racconto dell'alpinista inglese Tom Ballard e del suo piano B il 30/12/2015, ovvero la salita in solitaria, in giornata (anzi in una mattinata) ed in inverno dello Spigolo Vinci al Pizzo Cengalo (3369m, 400m, TD) e della Via Molteni al Pizzo Badile (3308m, 400m, D+) in Val Masino (SO).
Effimera, il sogno di Matteo Bernasconi al Pizzo Badile
20.01.2015
Effimera, il sogno di Matteo Bernasconi al Pizzo Badile
Il corto diretto da Riky Felderer con protagonista Matteo Bernasconi e il suo desiderio di aprire una nuova via di misto sulla parete NE del Pizzo Badile.
La Cassin al Badile per Marco Anghileri
27.08.2013
La Cassin al Badile per Marco Anghileri
Marco Anghileri e la salita della mitica via Cassin alla parete Nord-Est del Pizzo Badile
Memento Mori al Pizzo Badile, prima solitaria per Rossano Libera
23.07.2012
Memento Mori al Pizzo Badile, prima solitaria per Rossano Libera
Tra il 17 e il 18 luglio Rossano Libera, guida alpina e alpinista di Sondrio, ha realizzato la prima solitaria e 2a ripetizione, della direttissima Memento Mori sulla parete Nord Est del Pizzo Badile. Una via e una salita che molti definiscono la 'più allucinante' della parete.
Alpinismo: bis di prime solitarie invernali sul Badile firmate da Valseschini e Libera
25.02.2008
Alpinismo: bis di prime solitarie invernali sul Badile firmate da Valseschini e Libera
Dal 17 al 20/02 Fabio Valsecchi ha realizzato la prima solitaria invernale della via degli Inglesi sulla parete E-N-E del Pizzo Badile. Dal 21 al 23/02 Rossano Libera è sbucato in vetta al Badile percorrendo in prima solitaria e invernale la via Cassin sulla Nord Est.
Badile 70 anni dopo
11.10.2007
Badile 70 anni dopo
Il 13/10 a Bondo, per ricordare i 70 anni della prima storica salita di Riccardo Cassin al Pizzo Badile, è in programma un incontro/evento tra storia, cultura e alpinismo a cui interverranno molti protagonisti dell’alpinismo del Pizzo Badile, per l’organizzazione della Fondazione Cassin in collaborazione con il CAS Val Bregaglia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock