Home page Planetmountain.com
Ines Papert durante la prima ripetizione della via 'Nordest Supercombo' sulla parete NE del Pizzo Badile, effettuata insieme a Luka Lindič il 30/12/2016
Fotografia di Ines Papert, Luka Lindič
Luka Lindič durante la prima ripetizione della via 'Nordest Supercombo' sulla parete NE del Pizzo Badile, effettuata insieme a Ines Papert il 30/12/2016
Fotografia di Ines Papert, Luka Lindič
Ines Papert durante la prima ripetizione della via 'Nordest Supercombo' sulla parete NE del Pizzo Badile, effettuata insieme a Luka Lindič il 30/12/2016
Fotografia di Ines Papert, Luka Lindič
Ines Papert in cima al Pizzo Badile dopo la prima ripetizione della via 'Nordest Supercombo', effettuata insieme a Luka Lindič il 30/12/2016
Fotografia di Ines Papert, Luka Lindič
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Pizzo Badile Nordest Supercombo, prima ripetizione per Ines Papert e Luka Lindič

di

Alpinismo: il report di Ines Papert che il 30/12/2016 insieme a Luka Lindič ha effettuato la prima ripetizione della via di di ghiaccio e misto ‘Nordest Supercombo’ (800m, M7, R) sulla parete NE del Pizzo Badile.

Quando le condizioni sono ideali, non bisogna assolutamente perdere l’attimo. Soprattutto in inverno, quando il ghiaccio rimane perfetto solo per pochissimi giorni. Lo sanno bene la tedesca  Ines Papert e lo sloveno Luka Lindič che a fine anno si sono recati ai piedi della grande parete nordest del Pizzo Badile per effettuare la prima ripetizione di Nordest Supercombo, la linea salita il 16 dicembre 2016 dagli svizzeri David Hefti e Marcel Schenk che unisce la Via Cassin alla via Memento Mori. Arrivati in cima Papert e Lindic, che nell'autunno avevano salito insieme la via Lost in Cina sul Kyzyl Asker in Kirghizistan, sono scesi lungo lo Spigolo Nord. Da notare che lungo la Cassin i due erano in compagnia di Luca Godenzi e Charly Micheli che, in quell'occasione, ne hanno effettuato una rara ripetizione invernale. Grande fermento quindi sul Badile, una montagna che solitamente in inverno vede poche anime.

NORDEST SUPERCOMBO di Ines Papert

Luka ed io abbiamo temporaneamente messo da parte le nostre responsabilità familiari e, dopo Natale, siamo "fuggiti" verso la parete NE del Piz Badile. Grazie al grande racconto che avevamo letto su planetmountain.com! Naturalmente, siamo sempre alla ricerca di nuove vie, ma anche le ripetizioni hanno spesso il loro fascino. E ce ne sono davvero pochissime di linee come queste sulle ripide pareti nord nelle Alpi. David Hefti e Marcel Schenk hanno davvero segnato un bel colpo con la loro Supercombo!

Con le prime luci del 30 di dicembre, alle sette di mattina, abbiamo iniziato a salire la Via Cassin fino al bivio. Abbiamo faticato a credere i nostri occhi. Ghiaccio perfetto fino in cima, proprio quello che serviva per tracciare una striscia bianca sulle placche di granito. Condizioni come quelle sono come un regalo di Natale.

Per Luka e per me il 2016 è stato un anno molto movimentato, con alti dal punto di vista alpinistico, ma bassi nelle nostre vite private. Concludere l’anno in questo modo, insieme, su una delle cime più belle delle Alpi, era quindi ancora più prezionso. Alle 17:00 abbiamo raggiunto la cima con l'ultima luce, le montagne immerse in un profondo rosso. Questi sono momenti in cui sappiamo perché continuiamo a ripartire per le montagne. Non c'è posto migliore al mondo per forgiare nuovi progetti insieme per l’anno a venire.

NOTIZIE CORRELATE
23/12/2016 - Pizzo Badile Nordest supercombo, nuova combinazione di misto di David Hefti e Marcel Schenk

Il 16/12/2016 le due guide alpine svizzere David Hefti e Marcel Schenk hanno percorso la combinazione di ghiaccio e misto 'Nordest supercombo' (800m, M7, R) con una linea che unisce la Via Cassin alla via Memento Mori sulla parete NE del Pizzo Badile.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli