Home page Planetmountain.com
Dal 25-27/02/2012 David Lama e Peter Ortner hanno aperto una impegnativa nuova via sulla parete nord del Loska Stena in Slovenia.
Fotografia di archivio David Lama
Dal 25-27/02/2012 David Lama e Peter Ortner hanno aperto una impegnativa nuova via sulla parete nord del Loska Stena in Slovenia.
Fotografia di archivio David Lama
NOTIZIE / Collegamenti:
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Loska Stena, nuova via per David Lama e Peter Ortner

di

Dal 25 al 27 febbraio 2012 David Lama e Peter Ortner hanno aperto una nuova via impegnativa sulla parete nord del Loska Stena in Slovenia.

Nuovo mese, nuova via per David Lama e Peter Ortner che, dopo il successo sul Cerro Torre a gennaio, hanno trovato la voglia di rimettersi in gioco sulla difficile parete nord del Loska Stena in Slovenia, nel gruppo del Mangart e Jalovec, Alpi Giulie.

I due austriaci hanno scelto una linea nella sezione della parete chiamata Briceljk e dopo un inizio in comune con la via Grapa pod Črnimi strehami, sono saliti verso destra su terreno nuovo. In tutto 1300m di via, aperta grazie a due bivacchi dal 25 al 27 febbraio, in stile alpino, senza spit e con difficoltà attorno a 7- e M6.

Rispondendo alla nostra domanda sul perchè di questa scelta Lama ci ha risposto così: "In realtà Peter ed io volevamo salire una via su questa parete già prima della nostra partenza per la Patagonia. E' lunga, selvaggia e attraversa la parte più ripida, dove non c'era ancora niente. Inizia in comune con "Grapa pod Črnimi strehami", poi sale sempre leggermente a destra di Novogoriška, con la quale ha forse due o tre tiri in comune. Non abbiamo trovato nessun materiale in parete. Poi traversa a destra sul grande pilastro. A questo punto sale dritta per raggiungere il nevaio sommitale."

Questa difficile invernale è caratterizzata, come del resto la maggior parte delle vie su questa parete, soprattutto da protezioni distanti e soste inconsistenti ed infatti Lama ha precisato: "A causa delle brutte protezioni, l'impegno globale della via è molto più elevato."

Da notare che la nuova via, chiamata semplicemente Lama-Ortner, si insinua su una parete dove alcuni dei miglior alpinisti Sloveni, e non solo, hanno lasciato la loro firma, come per esempio Tadej Golob, Tomaž Humar, Aleš Koželj, Gregor Kresal, Pavel e Peter Podgornik e Miha Valič. Ai quale bisogna anche aggiungere l'italiano Emilio Comici che nel 1930 ha aperto la prima grande via su questa parete, la storica Cesar - Comici, assieme al suo compagno Jože Cesar.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli