Home page Planetmountain.com
Hansjörg Auer, David Lama e Jess Roskelley. Domenica 21 aprile 2019 sono stati recuperati i loro corpi su un pendio di neve sotto la parete est dello Howse Peak in Canada
Fotografia di archive Auer, Lama, Roskelley
Hansjörg Auer durante la salita solitaria del Lupghar Sar, salita in solitaria il 07/07/2018 lungo la inviolata parete ovest
Fotografia di Hansjörg Auer
David Lama, autoscatto in cima al Lunag Ri (6907m) in Himalaya il 25/10/2018
Fotografia di David Lama / Red Bull Content Pool
Jess Roskelley durante la salita della Cresta Sud di Mount Huntington, Alaska, 2017
Fotografia di Clint Helander

Hansjörg Auer, David Lama e Jess Roskelley l’addio dei famigliari

di

Domenica 21 aprile 2019 sono stati recuperati i corpi degli alpinisti Hansjörg Auer, David Lama e Jess Roskelley, travolti dalla valanga sullo Howse Peak in Canada la settimana scorsa. Oltre al comunicato di Parks Canada pubblichiamo anche gli addii delle famiglie.

Domenica 21 aprile sono stati recuperati i corpi degli austriaci Hansjörg Auer, 35 anni, e David Lama, 28 anni, e quello dello statunitense Jess Roskelley, 36 anni. I tre alpinisti che erano stati travolti da una valanga sullo Howse Peak in Canada la settimana scorsa.

A darne notizia è stato l’ente governativo Parks Canada, che nella conferenza stampa di ieri ha spiegato che i corpi dei tre alpinisti sono stati ritrovati domenica mattina da un cane da valanga su un pendio di neve sotto la parete est dello Howse Peak.

Secondo l’Ente, i tre erano riusciti a salire la parete est poco dopo mezzogiorno del 16 aprile - una notizia confermata anche dal padre di Jess Roskelley che si è basato su una foto scattata dei tre - e che il tragico incidente sia avvenuto durante la discesa. Non è chiaro, sempre stando alla ricostruzione fatta da Brian Webster, responsabile sicurezza di Parks Canada, né quale via hanno salito né a che punto durante la discesa è successo l’incidente. 

Secondo Shelley Humphries, responsabile del soccorso a Parks Canada, le operazioni di soccorso sono state rese più complesse dal maltempo che ha impedito di volare sia giovedì sia venerdì, e dall’alto rischio di ulteriori valanghe. Soltanto sabato le condizioni sono state sufficientemente sicure per iniziare la ricerca dei corpi, usando le sonda da valanga, mentre domenica mattina l’impiego del cane da valanga ha permesso di individuare i corpi. Nella complessa operazione di ricerca sono state impiegati 28 persone. 

Di seguito il comunicato di Parks Canada: "Mercoledì 17 aprile, un team di tre alpinisti che stavano tentando la parete est dello Howse Peak sulla Icefields Parkway è stato segnalato essere in ritardo. Parks Canada ha risposto immediatamente. Sulla base di una prima valutazione sul posto, si è concluso che tutti e tre i membri del team erano deceduti. Domenica 21 aprile sono stati recuperati i corpi di tutti e tre gli alpinisti. Parks Canada esprime le più sincere condoglianze alle loro famiglie, agli amici e ai loro cari. Vorremmo anche riconoscere l'impatto che questo ha avuto sull’unita comunità di climbers, locali e internazionali. I nostri pensieri sono con le famiglie, gli amici e tutti coloro che sono stati colpiti da questo tragico incidente."

Pubblichiamo di seguito i tre addi pubblicati dalle rispettive famiglie di Jess Roskelley, David Lama e Hansjörg Auer.

Jess Roskelley


Le montagne mi aiutano a navigare ciò che è più importante per me. Equilibrano il caos della vita normale. L'equilibrio è ciò che cerco di realizzare nell'arrampicata: un equilibrio tra la vita, l’amore e le montagne. L'alpinismo è un impegno per tutta la vita. Lo vivo e lo respiro.” - Jess Roskelley

La risposta che abbiamo ricevuto dalla comunità dei climber e dalla miriade di familiari, amici, conoscenti e dal team di The North Face è stata incredibile. Le nostre più sentite condoglianze vanno alle famiglie di David Lama e Hansjörg Auer. Jess li stimava ed era così emozionato all’idea di arrampicare con loro.

"Con la resistenza, conquistiamo."

Con amore Alli, John, Joyce, Jordan e Dawn Roskelley

David Lama

View this post on Instagram

David lebte für die Berge und seine Leidenschaft für das Klettern und Bergsteigen hat uns als Familie geprägt und begleitet. Er folgte stets seinem Weg und lebte seinen Traum. Das nun Geschehene werden wir als Teil davon akzeptieren.⁣⠀ ⁣⠀ Wir bedanken uns für die zahlreichen positiven Worte und Gedanken von nah und fern, und bitten um Verständnis, dass es keine weitere Stellungnahme von uns geben wird. Vielmehr bitten wir David mit seiner Lebensfreude, seiner Tatkräftigkeit und mit Blick Richtung seiner geliebten Berge in Erinnerung zu behalten. ⁣⠀ ⁣⠀ Die Familien von Hansjörg und Jess schließen wir in unsere Gedanken ein⁣⠀ ⁣⠀ Claudia & Rinzi Lama⁣⠀ ____________________________________⁣⠀ ⁣⠀ David dedicated his life to the mountains and his passion for climbing and alpinism shaped and accompanied our family. He always followed his own path and lived his dream. We will accept what now happened as a part of that.⁣⠀ ⁣⠀ We appreciate the numerous positive words and thoughts from near and far. Please understand that there will be no further comments from our side. We ask you to remember David for his zest for life, his enthusiasm and with a view towards his beloved mountains. ⁣⠀ ⁣⠀ Our thoughts are with Hansjörg’s and Jess‘ family⁣⠀ ⁣⠀ Claudia & Rinzi Lama

A post shared by David Lama (@davidlama_official) on


David ha vissuto per le montagne e la sua passione per l'arrampicata e l'alpinismo ha ci ha plasmato e accompagnato come famiglia. Ha sempre seguito la sua strada e ha vissuto il suo sogno. Accetteremo ciò che è accaduto come parte di esso.

Ringraziamo per le molte parole e pensieri positivi da vicino e da lontano, e vi chiediamo di capire che non ci saranno ulteriori commenti da parte nostra. Piuttosto, chiediamo di ricordare David per la sua gioia di vivere, il suo entusiasmo e il suo modo di interpretare le sue amate montagne. ⠀

I nostri pensieri alle famiglie di Hansjörg e Jess

Claudia & Rinzi Lama ⠀

Hansjörg Auer

View this post on Instagram

"Climbing and mountaineering on the borderline of possible is a game – a risky game… but one that I cannot live without. The game is simple, the rules always the same. The present moment counts for everything. I want to do things that push me. With all my heart or not at all. The more intense it is, the more enriching it is, and the stronger the feeling that I am heading in the right direction. I do however begin to ponder. Especially when I am injured or after a close call. I think about my friends. I think about what it would be like if one day I didn’t return, if I had to pay the price for the mountains. And yet I cannot resist to take on the challenge time after time. I will never stop searching because what I find fascinates me every time I head out.“ Thank you to all for your kind words. Our thoughts are with the families and friends of David and Jess. Family and Friends of Hansjörg. • "Klettern und Bergsteigen im Grenzbereich ist kein Spiel ohne Risiko – aber eines ohne das ich nicht leben kann. Das Spiel ist relativ einfach, die Regeln sind immer die gleichen. Das einzige was zählt ist der Moment. Ich will etwas tun, das mich fordert. Ganz oder gar nicht. Je intensiver, umso mehr bekomme ich retour und umso mehr spüre ich, dass ich auf dem richtigen Weg bin. Aber manchmal beginne ich dann doch nachzudenken. Besonders wenn ich verletzt bin oder wenn es wieder einmal knapp hergegangen ist. Ich denke an meine Freunde, Ich denke daran wie es wäre, wenn ich einmal nicht mehr zurück käme, wenn ich den Preis für die Berge bezahlen müsste. Und doch kann ich es dann nicht lassen, mich der Herausforderung das eine ums andere Mal zu stellen. Ich werde nie aufhören zu suchen, weil das was ich finde mich jedes Mal aufs Neue fasziniert.“ Vielen Dank für die vielen positiven Worte. Unsere Gedanken sind bei den Familien und Freunden von David und Jess. Familie und Freunde von Hansjörg. ▲ Thoughts by Hansjörg Auer - 2015 • Gedanken von Hansjörg Auer aus dem Jahr 2015

A post shared by Hansjörg Auer (@hansjoergauer) on

L'arrampicata e l’alpinismo al limite del possibile sono un gioco - un gioco rischioso… ma di cui non posso fare a meno. Il gioco è semplice, le regole sono sempre le stesse. Il presente conta per tutto. Voglio fare cose che mi spingono. Con tutto il mio cuore, oppure niente. Più è intenso, più mi arricchisce e più forte è la sensazione che sto andando nella direzione giusta.

A volte però mi capita di riflettere. Soprattutto quando sono infortunato, o dopo aver rischiato molto. Penso ai miei amici. Penso a come sarebbe se un giorno non tornassi, se dovessi pagare un prezzo per le montagne.
Eppure non riesco a resistere a non accettare la sfida ogni volta. Non smetterò mai di cercare, perché quello che trovo mi affascina ogni volta che parto per le montagne."

Grazie a tutti per le vostre gentili parole.
I nostri pensieri sono con le famiglie e gli amici di David e Jess.

La famiglia e gli amici di Hansjörg.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
David Lama, Hansjörg Auer, Jess Roskelley: addio a tre grandi alpinisti
19.04.2019
David Lama, Hansjörg Auer, Jess Roskelley: addio a tre grandi alpinisti
Gli alpinisti austriaci Hansjörg Auer e David Lama e lo statunitense Jess Roskelley che erano stati travolti da una valanga sullo Howse Peak in Canada, e che in un primo tempo erano dati per dispersi, ora sono stati dichiarati deceduti. A confermare la notizia i genitori di David Lama e di Jess Roskelley. E’ una perdita davvero immensa.
Hansjörg Auer. Il ricordo di Nicola Tondini
22.04.2019
Hansjörg Auer. Il ricordo di Nicola Tondini
Nicola Tondini ricorda Hansjörg Auer, il grande alpinista austriaco scomparso la scorsa settimana sotto una valanga in Canada, insieme a David Lama e Jess Roskelley.
Hansjörg Auer, David Lama e Jess Roskelley: ormai sembrano non esserci più speranze
19.04.2019
Hansjörg Auer, David Lama e Jess Roskelley: ormai sembrano non esserci più speranze
Le autorità del Parks Service canadese hanno emesso un comunicato in cui tre alpinisti, presumibilmente David Lama, Jess Roskelley e Hansjörg Auer, sono morti sotto una valanga sullo Howse Peak in Canada.
David Lama e Hansjörg Auer, dispersi in Canada
18.04.2019
David Lama e Hansjörg Auer, dispersi in Canada
Secondo il giornale austriaco Tiroler Tageszeitung, gli alpinisti austriaci David Lama e Hansjörg Auer sarebbero dati per dispersi sotto una valanga sulle Montagne Rocciose in Canada.
David Lama, intervista dopo il Lunag Ri
05.12.2018
David Lama, intervista dopo il Lunag Ri
Intervista a David Lama dopo la sua prima salita in solitaria nell’ottobre 2018 del Lunag Ri, la montagna di 6907 m situata al confine tra il Nepal e il Tibet.
Jess Roskelley e Scott Coldiron salgono Central Couloir su A Peak nelle Cabinet Mountains, USA
30.11.2018
Jess Roskelley e Scott Coldiron salgono Central Couloir su A Peak nelle Cabinet Mountains, USA
Il Central Couloir di A Peak nelle Cabinet Mountains, Montana, USA, è stato salito in quattro giorni da Jess Roskelley e Scott Coldiron.
David Lama: il video della solitaria sul Lunag Ri
27.11.2018
David Lama: il video della solitaria sul Lunag Ri
Il video di David Lama e la sua salita in solitaria di Lunag Ri, la montagna di 6907m al confine tra Nepal e Tibet, salita il 25 ottobre 2018 in solitaria dall’alpinista austriaco
David Lama sale in solitaria il Lunag Ri in Himalaya
28.10.2018
David Lama sale in solitaria il Lunag Ri in Himalaya
David Lama ha salito in solitaria il Lunag Ri, la montagna di 6907m sul confine tra Nepal e Tibet già tentata due volte in passato dall’alpinista austriaco.
Hansjörg Auer: l’intervista dopo la salita del Lupghar Sar West in solitaria
08.08.2018
Hansjörg Auer: l’intervista dopo la salita del Lupghar Sar West in solitaria
Intervista all’alpinista austriaco Hansjörg Auer dopo la salita in solitaria del Lupghar Sar West, montagna di 7181 metri nel Karakorum (Pakistan).
Hansjörg Auer: la spaventosa e rischiosissima calata in doppia, il video e l'intervista
09.03.2018
Hansjörg Auer: la spaventosa e rischiosissima calata in doppia, il video e l'intervista
Intervista al 34-enne alpinista Hansjörg Auer sulla sua rischiosissima calata dalla parete sud di Achplatte in Austria il cui video ha monopolizzato i social.
Hansjörg Auer: Marmolada, Piz Ciavazes e Sass dla Crusc in giornata
01.08.2017
Hansjörg Auer: Marmolada, Piz Ciavazes e Sass dla Crusc in giornata
Il video di Hansjörg Auer che l' 8 agosto 2016 nelle Dolomiti ha salito in giornata e senza corda le vie Vinatzer/Messner in Marmolada, lo Spigolo Abram al Piz Ciavazes e il Grande Muro al Sass dla Crusc, volando in parapendio dalle cime ed impiegando 12 ore complessive.
Peter Habeler a 74 anni nuovamente sulla Nord dell'Eiger insieme a David Lama
06.04.2017
Peter Habeler a 74 anni nuovamente sulla Nord dell'Eiger insieme a David Lama
Alpinismo senza tempo: all’età di 74 anni Peter Habeler, uno dei più forti alpinisti di tutti i tempi che nel 1978 aveva salito per primo l’Everest senza ossigeno supplementare insieme a Reinhold Messner, ha ora salito nuovamente la parete nord dell’Eiger. Nel 1974 Habeler aveva segnato un record di velocità sulla via Heckmair proprio con Messner, mentre adesso ha ripetuto la via con un altro alpinista di fama mondiale, il giovane David Lama.
Alpinismo: Hansjörg Auer e Alex Blümel salgono l’inviolata parete nord del Gimmigela East in Nepal
15.12.2016
Alpinismo: Hansjörg Auer e Alex Blümel salgono l’inviolata parete nord del Gimmigela East in Nepal
Arrampicando dal 8 al 10 novembre 2016, gli alpinisti austriaci Hansjörg Auer e Alex Blümel hanno realizzato la prima salita della parete nord del Gimmigela East (7005m) in Nepal.
No rest for the wicked, nuova via in Alaska di John Frieh e Jess Roskelley
08.08.2014
No rest for the wicked, nuova via in Alaska di John Frieh e Jess Roskelley
Il 29 e 30 maggio 2014 gli alpinisti statunitensi John Frieh e Jess Roskelley hanno effettuato la prima salita di No Rest for the Wicked (IV + AI6 M7), una difficile nuova via di ghiaccio e misto sulla cima West Witches Tit in Alaska. Il report di John Frieh.
Hansjörg Auer e Simon Anthamatten, l'intervista dopo il Kunyang Chhish East
23.08.2013
Hansjörg Auer e Simon Anthamatten, l'intervista dopo il Kunyang Chhish East
Intervista a Hansjörg Auer e Simon Anthamatten dopo la storica prima salita del Kunyang Chhish East, Karakorum, Pakistan, effettuato assieme a Matthias Auer lungo la formidabile parete SO.
David Lama racconta la prima libera della Via del compressore sul Cerro Torre
24.01.2012
David Lama racconta la prima libera della Via del compressore sul Cerro Torre
Il report di David Lama sulla sua prima libera della Via del Compressore, parete sud est, del Cerro Torre (Patagonia) realizzata dal climber austriaco tra il 20 e il 21 gennaio scorsi.
David Lama libera la Via del Compressore... mentre è polemica per la schiodatura di Kruk e Kennedy
23.01.2012
David Lama libera la Via del Compressore... mentre è polemica per la schiodatura di Kruk e Kennedy
Ieri, 22 gennaio 2012, David Lama ha realizzato la prima libera della Via del Compressore sul Cerro Torre, Patagonia. La notizia arriva dal team di David Lama. Non si hanno ulteriore dettagli ma è un aggiornamento che sicuramente irromperà nelle polemiche seguite alla schiodatura di Jason Kruk e Hayden Kennedy.
Cerro Kishtwar: importante prima salita per David Lama, Stefan Siegrist, Denis Burdet e Rob Frost
30.10.2011
Cerro Kishtwar: importante prima salita per David Lama, Stefan Siegrist, Denis Burdet e Rob Frost
David Lama, Stephan Siegrist, Denis Burdet e Rob Frost hanno salito la parete NO lungo la loro via Yoniverse per raggiungere la cima del Cerro Kishtwar (6155m), Himalaya. Siegrist e Burdet hanno poi concluso l'inviolata White Saphire (6040m).
Monte Brento nuova via per David Lama e Jorg Verhoeven
31.05.2010
Monte Brento nuova via per David Lama e Jorg Verhoeven
L’austriaco David Lama e l’olandese Jorg Verhoeven hanno realizzato la prima libera della loro "Brento Centro" 8b sul Monte Brento, Valle del Sarca
Hansjörg Auer in Yosemite
23.07.2008
Hansjörg Auer in Yosemite
Cinque settimane in Yosemite hanno sfruttato al climber austriaco Hansjörg Auer, tra le altre, una ripetizione di El Nino (5.13d) su El Capitan.
Hansjörg Auer free solo sulla via Attraverso il Pesce in Marmolada
23.05.2007
Hansjörg Auer free solo sulla via Attraverso il Pesce in Marmolada
Il 29/04 il climber austiaco Hansjörg Auer ha realizzato la 2° salita solitaria della Via attraverso il Pesce sulla parete Sud della Marmolada, dopo quella di Maurizio Giordani del 1990. Si tratta della prima free solo della via senza corda.
14.07.2006
Arrampicata: Auer in solitaria sui Tempi Moderni
L'11 giugno l'austriaco Hansjörg Auer ha effetuato una rara solitaria di una delle classiche delle Dolomiti, la via Tempi Moderni sulla enorme parete sud della Marmolada, Dolomiti.
David Lama e Juliette Danion nuovi campioni europei del boulder
20.03.2007
David Lama e Juliette Danion nuovi campioni europei del boulder
Il 18/03 a Birmingham, nell’esordio stagionale del boulder mondiale, l’austriaco David Lama e la francese Juliette Danion hanno vinto il campionati europei del boulder. Per il giovane austriaco questo titolo continentale fa il bis con il campionato europeo della difficoltà vinto nel 2006. Gabriele Moroni, miglior italiano, è 7°.
30.06.2006
Campionati Europei Arrampicata: vittoria di David Lama e Charlotte Durif
30/06 Primo verdetto per la Difficoltà Continentale e primo titolo europeo assegnato a Ekaterinburg, in Russia. Sugli altari le new age dell'arrampicata con il pettorale. Il titolo maschile Lead va al giovanissimo portento austriaco David Lama e alla 15enne francese Charlotte Durif.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni