Home page Planetmountain.com
Greg Boswell su Banana Wall a Coire an Lochain in Scozia
Fotografia di Masa Sakano
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Greg Boswell sale Banana Wall in Scozia

di

Insieme a Masa Sakano, Greg Boswell ha effettuato la prima salita di Banana Wall a Coire an Lochain. Gradata XII, 12, Banana Wall è soltanto la seconda via di arrampicata invernale di questa altissima difficoltà in Scozia.

Proprio quando la stagione invernale di Greg Boswell sembrava non potesse andare meglio - nel corso di una straordinaria quindicina di giorni Boswell aveva salito a-vista tre vie di grado X – il 24enne scozzese ha ancora una volta alzato il suo gioco con il prima salita di Banana Wall. Gradata XII, 12, questa è soltanto la seconda via invernale di questa difficoltà in Scozia, dopo Anubis sul Ben Nevis aperta da Dave MacLeod nel 2010

Banana Wall affronta una linea molto strapiombante a Coira an Lochain ed era stata adocchiata da diversi alpinisti in passato, tra cui anche la tedesca Ines Papert che nel 2011 aveva poi saggiamente scelto di salire un po' più a destra per aprire la sua Bavarinthia IX/9.

Boswell ha tentato la linea per la prima volta nel dicembre del 2013, ma ben presto era tornato indietro, come d'altronde anche dopo un altro tentativo all'inizio di questa stagione. Visto però che c'erano diverse ore di luce a disposizione Boswell ha preso la decisione, per lui senza precedenti, di verificare la linea con la corda dall'alto. La Scozia è rinomata per la sua etica rigorosa per quanto riguarda l'arrampicata invernale, e Boswell ha così spiegato la sua decisione di esplorare la linea dall'alto : "Non ho mai pensato che mi sarei comportato così su una via invernale, visto che l'etica scozzese è molto favorevole alle salite dal basso. Ma mi ero creato alcune regole molto severe e ho anche deciso che, se volevo che questo sport continuasse a progredire, allora forse non sarebbe stata una brutta idea. Volevo salire questa via, ma allo stesso tempo non volevo entrare in un territorio inesplorato e così strapiombante per poi finire a farmi del male."

La verifica con la corda dall'alto ha confermato le idee iniziali di Boswell - la via è molto strapiombante, sembrava incredibile ma anche fattibile - così fortemente ispirato dalla recente salita di Ines Papert su The Hurting, è tornato mercoledì scorso insieme a Masa Sakano per riprovare la via.

Dopo una tremenda battaglia Boswell è caduto a circa 2/3 dell'itinerario, un volo di circa 10 metri fermato dai piccoli nuts che aveva piazzato. Si è fatto calare a terra e, dopo aver tirato le corde lasciando però l'attrezzatura sulla via, ha trovato il coraggio per riprovare e salire tutto senza cadere, producendo quello che definisce la sua salita più difficile. Boswell ci ha raccontato che ora è molto motivato a tentare anche Anubis, la via di MacLeod dello stesso grado e ancora senza ripetizioni, ma questo dipenderà ovviamente molto dalle condizioni. Attualmente queste sono tutt'altro che ideali, ed in Scozia è in corso un disgelo che potrebbe segnare la fine di questa stagione invernale.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra