Home page Planetmountain.com
Darek Sokołowski sale Ironknight a Eptingen in Svizzera in Dry Tooling Style
Fotografia di archive Darek Sokołowski
Darek Sokołowski sale Ironknight a Eptingen in Svizzera in Dry Tooling Style
Fotografia di archive Darek Sokołowski
Darek Sokołowski sale Ironknight a Eptingen in Svizzera in Dry Tooling Style
Fotografia di archive Darek Sokołowski

Darek Sokołowski sale Ironknight a Eptingen in Svizzera in Dry Tooling Style

di

A novembre l'alpinista polacco Dariusz Sokołowski ha salito la via di dry tooling Ironknight a Eptingen in Svizzera, salendola in stile Dry Tooling Style. Il report di una delle vie di drytooling più difficile della Svizzera.

Il 22 novembre 2019 Darek Sokołowski ha ripetuto in stile DTS la via di drytooling più difficile della Svizzera, ovvero Ironknight a Eptingen. Si tratta di una combinazione delle vie Dark Knight D12 e Ironman D14+, salita per la prima volta da Jonas Allemann nel 2015 e gradata, utilizzando la tecnica dello yaniro, D14+/15. Successivamente Ironknight è stata ripetuta dallo svizzero Dani Arnold nel 2017 ma la salita di Darek è la prima in stile DTS, Dry Tooling Style, senza eseguire il movimento Yaniro.

Secondo Darek Ironknight come è molto più estetica rispetto all’Ironman. E’ una combinazione di particolare bellezza dei movimenti ampi e dinamici con allunghi su piccole tacche sfuggenti.

Per quanto riguarda il grado della via salita in DTS, Darek non si è pronunciato ma per avere un idea della difficoltà ricordiamo il “caso” di Ironman, di cui la linea in gran parte è uguale. Si tratta di un D14+ di riferimento, aperto da Robert Jasper nel 2012, che finora conta soltanto due salite in stile DTS. Gaëtan Raymond ha ripetuto la via senza le figure "4" e "9" nel 2016 gradandola D15+ e quest’anno lo stesso Darek.

Considerando queste differenze di grado delle salite in DTS e con le yaniro, possiamo supporre che una salita di Ironknight in stile DTS potrebbe valere qualcosa intorno al D16(?), l’attuale massimo mondiale. Darek Sokołowski ha già al suo attivo una via di questo grado: l'anno scorso nella falesia Tomorrow's World in Dolomiti ha aperto Parallel World.

Una settimana dopo la salita di Darek, Filip Babicz si è recato a Eptingen per tentare una veloce ripetizione di Ironknight. Durante il suo primo tentativo uno dei buchi scavati sotto il tetto, nella parte comune di Ironman e Ironknight, si è completamente frantumato. Ora le vie in questione risultano insalibili. Filip dichiara di avere l’intenzione di tornare a breve nella falesia per sistemare la linea. 

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Dariusz Sokołowski libera Parallel World, dry tooling di D16 in Dolomiti
18.01.2019
Dariusz Sokołowski libera Parallel World, dry tooling di D16 in Dolomiti
Il 20 dicembre 2018 l'alpinista polacco Dariusz Sokołowski ha effettuato la prima libera di Parallel World, una via di dry tooling che supera un tetto orizzontale di 60 metri nella falesia Tomorrow's World (Dolomiti). Gradata D16, se il grado viene confermato si colloca come una delle vie di dry tooling più difficili al mondo.
Drytooling in Dolomiti: Dariusz Sokołowski ripete A Line Above The Sky
20.01.2017
Drytooling in Dolomiti: Dariusz Sokołowski ripete A Line Above The Sky
Nel dicembre 2016 il polacco Dariusz Sokołowski ha ripetuto A Line Above The Sky, una delle più difficili vie di drytooling al mondo liberata nella falesia Tomorrow's World in Dolomiti dall’inglese Tom Ballard nel 2016.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós