Home page Planetmountain.com
Candela di Pinocchio in Val Travenanzes: Santiago Padrós, tensione a metà via
Fotografia di Ruggero Corá
Candela di Pinocchio in Val Travenanzes, spettacolo
Fotografia di Santiago Padrós
Candela di Pinocchio in Val Travenanzes, marzo 2018. Un anno particolare
Fotografia di Arkaitz Saiz
Candela di Pinocchio in Val Travenanzes: Santiago Padrós e Ruggero Corá, dopo una felice giornata al sole,
Fotografia di Santiago Padrós

Candela di Pinocchio in Val Travenanzes, Dolomiti

di

In Val Travenanzes, Dolomiti, Santiago Padrós e Ruggero Corá hanno salito Pinocchio, la cascata di ghiaccio liberata con un tratto di misto nel 2013 da Martin Riegler e Florian Riegler. Adesso l’intera cascata si è formata fino a terra ed è forse la prima volta che viene salita in questa versione.

Grazie al Burian e alla sua eccezionale ondata di aria gelida, si è completamente formata in Val Travenanzes - forse per la prima volta in oltre 20 anni - la cascata di ghiaccio Pinocchio. Si tratta di un’esile candela sulla sinistra orografica della valle che viene raggiunta solitamente attraverso una sezione di dry tooling e che è stata liberata nel 2013 da Florian e Martin Riegler. Grazie al suggerimento di Beppe Ballico che da oltre due decenni monitora le condizioni in valle, Santi Padros e Ruggero Corá si sono recati in val Travenanzes domenica 4 marzo. Visto che Pinocchio si era formata completamente fino a toccare a terra, i due hanno effettuato la prima salita della cascata nella sua versione “pura”, chiamandola La Candela di Pinocchio. Quattro giorni più tardi Ballico e Stefano Figliolia hanno ripetuto la via.

Racconta Padrós: "Da più di 10 giorni inseguivamo le condizioni giuste e questo Burian che ci fa patire il freddo, fino a -25ºC, mentre scio con dei clienti fuoripista classici delle Dolomiti. Domenica 4 marzo si presenta invece diversa, meno fredda e soleggiata. Ciò nonostante al sole la temperatura non è altissima ma con Ruggero Corá entriamo in Val Travenanzes per dare sfogo alla nostra voglia di ghiaccio.

Viste le buone condizione, abbandoniamo la nostra idea iniziale di salire “Principe Stravogine” e facciamo invece come riscaldamento “Tonno Nostromo” con uscita per “Moby Dick”, 4 tiri bellissimi accompagnati da quattro nuvole che ogni tanto nascondono il sole. A sinistra pende questo missile della via di misto “Pinocchio”, che non sembra essere stato ancora salito.

Così si fanno le 13:00, impiego un po’ meno di un’oretta per salire l’esile candela, non c’è molto da pulire ma fatico a trovare dove agganciare i piedi! 40 metri mi portano fino alla sosta di “Pinocchio”. Per me è un bel WI6+ e un gran regalo che la natura ci ha fatto in questo inverno che non è ancora finito.

4 giorni dopo l’apertura l’instancabile Beppe Ballico ripete l’itinerario insieme a Stefano Figliolia e ci regala delle bellissime foto!"

Padros ringrazia: TrangoWorld & Extrem Isard

Link: FB Santiago Padros

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Pinocchio, nuova via di misto in Val Travenanzes
28.03.2013
Pinocchio, nuova via di misto in Val Travenanzes
Martin Riegler e Florian Riegler hanno liberato Pinocchio (M8+, WI 5), una via di misto in Val Travenanzes (Dolomiti) aperta nel 2010 da Valentin Riegler e Hannes Lemayr.
Attraverso Travenanzes, nuova cascata in Val Travenanzes per Ballico e Gamberini
27.02.2013
Attraverso Travenanzes, nuova cascata in Val Travenanzes per Ballico e Gamberini
Il 16 febbraio 2013, Beppe Ballico e Andrea Gamberini hanno aperto Attraverso Travenanzes (120m, III, WI5+) nuova cascata nel settore Supermario della Val Travenanzes che si rivela ancora una volta uno degli eldoradi dell'ice climbing in Dolomiti, ma non solo. La scheda della cascata e i report dei primi salitori.
Transtravenanzes e la valle delle meraviglie
25.02.2009
Transtravenanzes e la valle delle meraviglie
Il 22/02/09 Giuseppe Ballico e Paolo Cristofari hanno effettuato la probabile prima ripetizione di Transtravenanzes, la cascata di ghiaccio salita per la prima volta da Massimo Farina ed Ezio Marlier nel 2005.
Dolasilla, Nuova via di misto nel Gruppo di Fanes
06.04.2011
Dolasilla, Nuova via di misto nel Gruppo di Fanes
Florian Riegler ha aperto Dolasilla (M13-) nuova via di misto in Val Travenanzes (Gruppo di Fanes, Dolomiti). Per lo slovacco Pavol Rajcan la prima libera.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria