Home page Planetmountain.com
Antonio Patullo sul secondo tiro di Power alla Rocca di Oratino
Fotografia di Riccardo Quaranta
Riccardo Quaranta su Invidia alla Rocca di Oratino, Molise
Fotografia di Riccardo Quaranta
Laura D’Alessando durante la prima RP di Moonchild alla Rocca di Oratino
Fotografia di Riccardo Quaranta
La Rocca di Oratino, Molise
Fotografia di Francesco Guerra

L'arrampicata alla Rocca di Oratino in Molise

di

La guida alpina Riccardo Quaranta presenta l'arrampicata alla Rocca di Oratino in Molise e cinque vie da lui aperte: Invidia, Metallica, Moonchild, Power e la Cresta della Rocca.

La Rocca di Oratino, nel territorio dell’omonimo comune, è una parete rocciosa alta fino a 100m sulla cui cresta sorge una torre di epoca medioevale. Se vogliamo essere sintetici, si tratta di un luogo molto suggestivo a due passi dal capoluogo della regione che non esiste, il Molise.

Questo posto, così particolare e così ben visibile dalla fondovalle del Biferno, fin dagli anni ’80 è stato teatro di esplorazioni, più o meno verticali, ad opera di speleologi, arrampicatori ed alpinisti. Le tracce di tali passaggi sono tante e per lo scrivente ritrovare ogni tanto un chiodo, una sosta, una vecchia fila di spit 8mm infissi a mano, è sempre una grande emozione.

Recentemente, sia ad opera mia che del forte arrampicatore campobassano Pietro Radassao, la Rocca di Oratino sta vivendo una nuova vita. Ho iniziato con l’apertura di una via lunga di ampio respiro e molto panoramica (la “Cresta della Rocca”), a breve distanza temporale ho aiutato Pietro ad ampliare la falesia di monotiri sportivi sul versante N (attualmente circa 40 vie dal grado 4 fino ad 8). Successivamente mi sono dedicato alle vie a più tiri aprendo “Invidia”, poi “Metallica” e “Moonchild”, omaggio ai miei idoli Iron Maiden.

La situazione al contorno, dovuta alla pandemia, ha dato uno stop ai miei progetti; tuttavia per chi scala ostinazione e testa dura sono (o dovrebbero) essere dei pilastri fondamentali. Almeno per me è così. Il virus non ha fatto che amplificare in me questi caratteri, tanto da non aver mai smesso di appendermi a qualcosa di simil-arrampicabile in ambienti tutt’altro che “arrampicabili”.

Esser “fermi” non è stato alla fine un problema, se confrontato alle persone che purtroppo hanno perso la vita in questa battaglia o che in battaglia hanno combattuto, anche loro, con ostinazione e senso del dovere. Molto tempo l’ho trascorso anche a progettare idee che mi sarebbe piaciuto realizzare nel futuro, vicino e lontano. “Power” appartiene a questa fase.. nasce alla fine da uno spunto visivo durante la ripetizione di “Moonchild” (che “Power” interseca per qualche metro) e da uno studio, nel dettaglio, di una foto. Sì, una foto che mi ha fatto compagnia in diversi ritagli di serate, in cui mi sono letteralmente tuffato nel “disegnare” future linee di salita.

Il risultato era sempre “sì ma se non ci vai sotto, non lo saprai mai quanto è difficile quella esile fessura sullo strapiombo” o “che ne sai se poi dovrai uscire a destra o sinistra dei pinnacoli terminali…ci devi andare, dalla foto non puoi..”  Tutti questi ragionamenti non hanno fatto altro che montare a neve la mia volontà e determinazione, come fossero albumi. Tanto che, non appena c’è stato un allentamento del lockdown, sono partito in quarta da solo aprendo i primi due tiri dal basso, autoassicurato. Il resto, chi vorrà, lo leggerà nella relazione tecnica.

“Power”, oltre che un omaggio agli Helloween, vuole essere un nome che mi e ci ricordi l’energia necessaria a superare momenti storici particolarmente avversi; energia che deve sempre restare ed alimentare le nostre vite, indirizzandole verso il rispetto e la solidarietà per i nostri simili meno fortunati e per Madre Natura. Spero davvero ne usciremo un po’ migliorati, soprattutto più umani.

di Riccardo Quaranta
Guida Alpina www.riccardoclimbing.com

Ringrazio Climbing Technology, Garmont e Campo Base Outdoor Equipment Roma per il supporto.

Per qualsiasi informazione o consiglio: info@riccardoclimbing.com

SCHEDA: Power, Rocca di Oratino

SCHEDA: Invidia, Rocca di Oratino

SCHEDA: Cresta della Rocca di Oratino

SCHEDA: Metallica, Rocca di Oratino

SCHEDA: Moonchild, Rocca di Oratino

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Gran Sasso e l'arrampicata trad alle Fiamme di Pietra del Corno Piccolo
16.10.2019
Gran Sasso e l'arrampicata trad alle Fiamme di Pietra del Corno Piccolo
Sul Gran Sasso, più precisamente alle Fiamme di Pietra del Corno Piccolo, la guida alpina Riccardo Quaranta ha salito una serie di fessure, diedri e camini. Una nuova zona di arrampicata trad nel cuore della montagna più alta dell' Appennino centrale.
Monti del Matese, nuove vie di misto in Appennino di Riccardo Quaranta & Co
15.02.2018
Monti del Matese, nuove vie di misto in Appennino di Riccardo Quaranta & Co
Alpinismo in Appennino: nuove vie di misto di Riccardo Quaranta, Alessio Nunziata e Michele Di Chiro sulla suggestiva parete nord del Monte Croce Matese e la nord del Monte Miletto in Molise.
Monte Miletto, nuova via Infinite Dreams di Riccardo Quaranta e Agnese Flavi
24.02.2017
Monte Miletto, nuova via Infinite Dreams di Riccardo Quaranta e Agnese Flavi
Alpinismo in Molise: Riccardo Quaranta presenta Infinite Dreams (120m, AI4-, TD), una nuova via sul Monte Miletto nel gruppo dei Monti del Matese salita assieme ad Agnese Flavi il 15/02/2017
Monte Gallinola, tre nuove vie di arrampicata su misto in Appennino
17.11.2016
Monte Gallinola, tre nuove vie di arrampicata su misto in Appennino
Sulla parete NE di Monte Gallinola (gruppo Monti del Matese, Molise) sono nate tre nuove vie di arrampicata su roccia e ghiaccio: No Hero, Muschio Selvaggio e More than this. Riccardo Quaranta e Gabriele Paolucci raccontano quest'ultimo sviluppo in Appennino.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock