Home page Planetmountain.com
Chiaretta Ramorino a Gaeta nel 1965. Alpinista, scialpinista, pilastro e memoria storica della scuola di alpinismo Paolo Consiglio del Cai di Roma, ma anche campionessa di tennis, grande giocatrice di basket, fisica e ricercatrice del Cnen, viaggiatrice ed esploratrice
Fotografia di archivio Chiaretta Ramorino
La copertina del libro La libertà è tutto. Chiaretta Ramorino, tante vite in una, di Francesca Colesanti per Edizioni del Gran Sasso
Fotografia di Francesca Colesanti
Chiaretta Ramorino in Antartide con Reinhold Messner e Arved Fuchs.
Fotografia di archivio Chiaretta Ramorino
Chiaretta Ramorino nelle Dolomiti di Brenta
Fotografia di archivio Chiaretta Ramorino

La libertà è tutto. Chiaretta Ramorino, tante vite in una. Il libro di Francesca Colesanti

di

E’ uscito 'La libertà è tutto - Chiaretta Ramorino, tante vite in una' di Francesca Colesanti che racconta l'avvincente storia dell'alpinista, campionessa di tennis e basket, tra le prime italiane laureate in Fisica. Nata nel 1931, la ricercatrice oggi compie 90 anni e il suo libro sarà presentato in diretta FaceBook alle ore 19.00.


Ci sono libri che ti arrivano come un botto che però si spegne subito. Altri ancora che ti sembra di aver già letto. E ci sono quei libri che, piano piano, ti avvolgono. Che con delicatezza ti fanno entrare nel mondo del protagonista. In quello spazio intimo evocato dall'album delle foto di famiglia. In quei ricordi, impalpabili e quasi spersi, che riannodati ti fanno intravedere un'intera esistenza e le danno anche un senso, forse anche più profondo.

La libertà è tutto - Chiaretta Ramorino, tante vite in una di Francesca Colesanti è proprio uno di questi libri. Ti fa entrare, sempre senza enfasi, in una storia tutta vera e tanto eccezionale quanto sconosciuta ai più. Il libro racconta di un incontro e insieme anche di una scoperta. L'incontro, o per meglio dire il re-incontro, è quello tra Francesca Colesanti, giornalista e alpinista romana, e la protagonista di questo libro Chiara Ramorino, per tutti Chiaretta. La scoperta naturalmente è proprio lei, quest'incredibile 90enne la cui vita racchiude un caleidoscopio di interessi, incontri, storie, avventure davvero inimmaginabili.

Difficile elencare le tante vite di Chiaretta. Baciata dal talento sportivo, è stata (ma sarebbe più giusto dire è) alpinista e istruttore della celebre scuola di alpinismo Paolo Consiglio del Cai di Roma, nazionale e campionessa di tennis (con Lea Pericoli, per dire), giocatrice di basket nelle massime serie, campionessa di orienteering (disciplina che ha praticato fino ai novant'anni), viaggiatrice ed esploratrice.

Ma non basta, Chiaretta anche dal lato professionale non si è fatta mancare nulla. Laureata in Fisica - mentre partecipava e vinceva tornei di tennis in tutta Europa - per dieci anni è stata assistente del professore Edoardo Amaldi, ovvero uno dei mitici ragazzi di via Panisperna. Poi è diventata una ricercatrice del Cnen (oggi Enea) alla Casaccia e membro di ben tre spedizioni nella base scientifica in Antartide. Un contributo fondamentale il suo, non a caso il suo nome è stato dato ad un ghiacciaio dell'Antartide.

E poi le spedizioni alpinistiche ed esplorative dai deserti africani alle montagne peruviane. E, ancora, i tanti incontri, anche con la storia, di questa ragazza nata il 13 aprile del 1931. Tutto vero e tutto raccontato con il contributo di moltissimi ricordi. Quelli dei suoi compagni di cordata e dei suoi compagni di lavoro, di università e di ricerca. Quelli dei suoi allievi dei corsi di roccia e dei corsi universitari a cui si mescolano anche quelli delle sue compagne della nazionale azzurra di tennis.

Ne viene fuori il ritratto di una donna che non ha mai pensato né voluto raccontarsi ma che molto ha voluto dire ed esprimere con la sua irrefrenabile azione. Forse, verrebbe da dire, lei comunicava con il fare, con quella disponibilità all'ascolto e alla partecipazione attiva di cui molti hanno parlato.

Sono tante le testimonianze che la ricordano sempre sorridente, sempre positiva e dolce ma sempre indomita e con la voglia di superarsi e vincere. Tra queste assolutamente commoventi e dolci quelle dei nipoti che raccontano quella loro speciale zia. Alla fine, seguendo quei flebili fili dei ricordi, fatti emergere e riannodati da Francesca Colesanti, anche il lettore si sente parte del mondo di Chiaretta. Sente la sua forza ed è partecipe di quelle sue tante vite. Si può solo amarla questa grande donna. Si può solo pensare quanto dobbiamo e quanto importanti siano per noi e per la nostra memoria le persone come Chiaretta. E poi non si può che essere d'accordo con lei: La libertà è (per davvero) tutto.

Presentazione libro: Maria Chiara Ramorino - "La libertà è tutto", Edizioni del Gran Sasso
13 aprile 2021 in occasione del 90° compleanno di Chiaretta Ramorino

Link: www.edizionidelgransasso.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Alpinismo sul Gran Sasso, tra passato e presente, con un po' di immaginazione
30.05.2012
Alpinismo sul Gran Sasso, tra passato e presente, con un po' di immaginazione
Roberto Iannilli racconta l'apertura della via Immaginazione al Potere al Corno Piccolo (Gran Sasso), degli incontri, dell'alpinismo e di un'immaginazione che non deve finire.
Frosolone: la chiusura della storica falesia di arrampicata
27.08.2020
Frosolone: la chiusura della storica falesia di arrampicata
Il punto della situazione sulla chiusura della falesia di arrampicata della Morgia Quadra (Isernia, Molise) conosciuta anche con il nome di Colle dell'Orso o Frosolone. Di Francesca Colesanti
Etiopia, la fantastica scalata alla chiesa rupestre di Maryam Dengelat
11.07.2019
Etiopia, la fantastica scalata alla chiesa rupestre di Maryam Dengelat
Elisabetta Galli e Giorgio Mallucci e la scalata alla chiesa di Maryam Dengelat, una prima salita per varcare una soglia che da centinaia di anni era inaccessibile. Di Francesca Colesanti (pubblicato sul Venerdì di Repubblica del 28 Giugno 2019).
LentaMente di Andrea Ferraretto
29.11.2018
LentaMente di Andrea Ferraretto
LentaMente di Andrea Ferraretto (edizioni Orme) 25 itinerari per 25 percorsi da vivere senza fretta a piedi, in bicicletta, in treno. La recensione di Francesca Colesanti
Ciao Monica
17.07.2018
Ciao Monica
Da ieri mattina non c'è più Monica Campo Bagatin, gestore per oltre 35 anni del Rifugio Casèra Bosconero in Val di Zoldo, Dolomiti. Prima donna ad entrare nel Cnsas zoldano, il 28 luglio avrebbe ricevuto a Rocca Pietore la Menzione Speciale Pelmo d'Oro 2018 per l'accoglienza in montagna. Una donna unica ed indimenticabile. Il ricordo di Francesca Colesanti.
Il fuoco dell'anima di Andrea di Bari e Luisa Mandrino
08.03.2017
Il fuoco dell'anima di Andrea di Bari e Luisa Mandrino
Il fuoco dell’anima di Andrea di Bari e Luisa Mandrino (Corbaccio Edizioni): dalla borgata romana anni '60 all'arrampicata, la storia di un ragazzo che è riuscito a realizzare il sogno della sua vita. Recensione di Francesca Colesanti.
Il Manifesto - In movimento: sogno, gioco, avventura e libertà attraverso gli occhi dei giovani
02.11.2016
Il Manifesto - In movimento: sogno, gioco, avventura e libertà attraverso gli occhi dei giovani
Da domani giovedì 3 novembre 2016 torna in edicola il nuovo numero de Il Manifesto In movimento. In questo numero la montagna la raccontano i ventenni, con il loro linguaggio e senza filtri. L'editoriale di Francesca Colesanti.
Roberto Landucci, un ricordo
11.08.2015
Roberto Landucci, un ricordo
Roberto Landucci, 49enne giornalista della Reuters, sabato 8 agosto è rimasto vittima di una caduta mentre percorreva con un compagno di cordata la Cresta del Soldato verso Punta Giordani (4046m), nel gruppo del Monte Rosa. Il ricordo di Francesca Colesanti.
Selvaggio Blu e la bellezza
30.05.2013
Selvaggio Blu e la bellezza
Selvaggio Blu il libro di Mario Verin - Giulia Castelli (Edizioni Enrico Spanu) che attraversa i colori, la natura e l'immensa e selvaggia bellezza del territorio tra Pedra Longa a Cala Sisine nel Supramonte (Sardegna). La recensione di Francesca Colesanti
Climbing Free di Lynn Hill
01.10.2002
Climbing Free di Lynn Hill
E' appena uscito nelle librerie "Climbing Free. La mia vita nel mondo verticale" l'autobiografia di Lynn Hill pubblicata dalla CDA e Vivalda Editori. Di seguito pubblichiamo alcuni brani di "Climbing Free" e la prefazione al libro di Francesca Colesanti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli