Home page Planetmountain.com
Alberto Gnerro in arrampicata su Vanadium extra 8a+, Masso di Revers, Valgrisenche, Valle d'Aosta, dove domenica 2 Settembre 2018 si svolgerà la gara di arrampicata su roccia
Fotografia di archivio Alberto Gnerro
Domenica 2 Settembre 2018 a Valgrisenche la gara di arrampicata su roccia, a 30 anni dalla storica prima competizione in Valle d'Aosta
Fotografia di Moreno Dalle Mole
Alberto Gnerro a 19 - il primo anno
Fotografia di Planetmountain.com
Alberto Gnerro
Fotografia di Planetmountain.com

Gara di arrampicata su roccia a Valgrisenche / Il punto del tracciatore Alberto Gnerro

di

Intervista ad Alberto Gnerro, tracciatore della gara di arrampicata su roccia che si svolgerà domenica 2 Settembre 2018 a Valgrisenche, nonché vincitore della storica prima edizione del 1988.

Sono passati esattamente 30 anni dalla prima gara di arrampicata su roccia di Valgrisenche e, per celebrare la ricorrenza trentennale, verrà riproposta il 2 settembre in Valle d’Aosta la medesima competizione. Aperta a tutti, la gara è sicuramente un’occasione più unica che rara per ritrovare le radici di questo sport. A questo proposito abbiamo scambiato due parole con Alberto Gnerro, vincitore della prima edizione nel 1988 ed ora tracciatore della competizione in programma domenica 2 settembre 2018.

Alberto innanzitutto come mai? Da dove nasce l’idea di questa gara e del meeting di quest’anno?
L'idea non nasce da me. Andrea Plat mi ha contattato e me ne ha parlato… quasi con un pizzico di romanticismo e nostalgia mi ha esposto l'idea di riportare le gare sulla roccia. Per me era già un capitolo chiuso da anni vista la direzione che effettivamente ha preso la scalata. Alle volte anche per problemi legati alla logistica, l'idea di organizzare gare lead in ambiente naturale era stata messa da parte. L'idea di ricominciare qualcosa che si era perduto è molto bello e coraggioso da parte di Andrea e da chi sta dietro all'organizzazione di questa manifestazione. E allora perché non proprio in quel posto in cui si svolse una tra le prime manifestazioni in ambiente naturale?

Hai vinto tu 30 anni fa, eri appena 19enne. Cosa ti ricordi di quella gara?
Immagini fisse rimangono stampate nella memoria. Era il 13 agosto 1988. In una piccola parete a sinistra che faceva da isolamento prima della finale facevamo il nostro riscaldamento. A turno ci chiamavano. Camminavi sul sentiero in mezzo al pubblico che ti faceva da corridoio e ti dirigeva verso la parete. Vissi la stessa sensazione a Bardonecchia ’89 , un anno dopo, quando uscii dal tendone prima della finale con un Stefan Glowacz che mi diceva “Good Luck”. In Valgrisa quei passi li feci con lo sguardo basso. Ero un ragazzino in fondo, ma la fame di roccia quella me la ricordo bene, mai più come allora

E’ rimasto qualcosa di quell’epoca? Cosa è cambiato?
Molte cose sono cambiate. Alcune le condivido, molte altre che il nuovo sembra aver portato sicuramente no. Ma forse è l'età che in questo fa la differenza. Ma questo magari lo si potrà leggere nel libro che sto scrivendo e che a breve dovrebbe essere finito.

Quest’anno fai il tracciatore. Tu lo fai sulla plastica da anni. Ma adesso come sarà? Sono vie che esistono già? E come fate a verificare che la gente non le provi prima?
Le qualifiche si svolgeranno su vie in Valgrisa tra il 7a e il 8a+. Sul fatto che la gente non vada a provare le vie ci affidiamo alla fiducia delle persone, attualmente comunque non abbiamo svelato le vie. Sulla costruzione, o come si voglia chiamare, delle vie, adotteremo sicuramente la soluzione meno invasiva. Andrea ha già pensato a come fare per creare quelle eliminanti che ci permetteranno di creare delle vie pseudo nuove. Per la maggiorate dei climber sarà una bella giornata di scalata con delle qualifiche nelle zone antistanti la zona della finale.

Il ritorno alle gare sulla roccia sembra per certi versi una contraddizione. O in ogni caso una controtendenza…
Non credo. Io scalo abbastanza fuori, su roccia, vedo le situazioni e devo dirvi che c'è sempre una competizione in corso. E non solo lì ma anche nei muri e nelle sale di arrampicata indoor, la competizione è ovunque quindi. Ma qui in Valgrisa sarà ancor più marcata perché alla fine della giornata, anche se sarà una giornata di scalata, su un foglio bianco sarà stilata una classifica

Il livello richiesto è alto. Anche il montepremi è considerevole. Cosa ti aspetti da questa gara?
Beh io mi aspetto che la gente venga per onorare il lavoro che è stato fatto dagli organizzatori, per rivivere un po' di quella storia che sembra ormai dimenticata. Per quanto riguarda il livello cercheremo di tararlo in base alla lista dei presenti. Sicuramente sarà uno stile “old school” dove tecnica e dita faranno la differenza.

Alberto, tu sei di Biella, ma porti la Valle d’Aosta nel cuore, hai chiodato posti bellissimi e trascorso molto del tuo tempo lì in passato. Cosa la rende speciale per te?
La Valle è particolare per me perché lì sono nato. Posso ritenerla speciale perché a differenza di altri luoghi, qui i profili delle montagne sono molto rudi e selvaggi. Ora la mia opera di chiodatura in Valle si sta un po' esaurendo e quindi ci torno sempre un po' meno, ma quando sono lì riconosco che è un po' la mia casa verticale.

PROGRAMMA 2018
INFO - REGOLAMENTO - PROGRAMMA GARA DI ARRAMPICATA IN VALGRISENCHE
Gara di difficoltà su roccia presso la storica parete delle gare, con itinerari sia a vista che lavorati.
Data: 02/09/ 2018 (dopo 30 anni dalla prima gara in Valle d’Aosta)
Organizzazione: Andrea Plat, Proloco Valgrisenche e Comune di Valgrisenche
Tracciatore: Alberto Gnerro
Difficolta: qualifiche dal 6b al 7c/8a / finale a vista 8b
Iscrizioni: 20 €
Pre-iscrizioni: inviare mail a platandrea64@gmail.com oppure sul posto presso la parete di gara fino alle ore 9:30 del 02/09/2018
Materiale necessario: Casco e materiale individuale.
Premi:
1° premio maschile 700 €
2° premio maschile 300 €
3° premio maschile 150 €
1° premio femminile 700 €
2° premio femminile 300 €
3° premio femminile 150 €
e numerosi premi offerti dagli sponsor
A fine gara saranno messe in palio corde e rinvii a sorteggio tra i partecipanti alla gara.

REGOLAMENTO GARA

La parete della gara sarà chiusa agli utenti a partire dai 10 giorni precedenti l’evento: non sarà quindi possibile provare gli itinerari.
I settori “Gare vecchie”, “Muro nero” e “Chejen” saranno accessibili e utilizzabili anche come isolamento e riscaldamento per tutta la durata della gara.

Sarà obbligatorio:
– Firmare la presa di responsabilità totale della pratica della scalata su roccia (atto dell’iscrizione)
– Usare il casco durante tutte le prove
– Avere il materiale personale

Qualifiche:
Le qualifiche si faranno su itinerari già esistenti di grado 7c/8a: verranno scelti dai giudici i primi 10 migliori concorrenti, calcolando, oltre alla difficoltà, anche il tempo di salita degli itinerari da parte del concorrente.
Per accedervi, i concorrenti avranno un solo tentativo di qualifica su una delle due vie a disposizione (7c OPPURE 8a) da eseguire correttamente e nel minimo tempo possibile. Tempo massimo: 4/5 minuti.

Finali:
Alle ore 15:30 prenderà avvio la finale. La via di finale sarà da scalare totalmente a vista su un itinerario vincolato da bordi (N.B toccare o uscire dai bordi comporterà la squalifica immediata); il tempo per percorrerla sarà deciso dal tracciatore durante le qualifiche. La finale sarà la medesima sia per gli uomini che per le donne.

A seguire le premiazioni…

Info: www.prolocovalgrisenche.com | www.comune.valgrisenche.ao.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Gara di arrampicata su roccia a Valgrisenche: Moreno Dalle Mole tra passato e presente dell'arrampicata in Valle
06.08.2018
Gara di arrampicata su roccia a Valgrisenche: Moreno Dalle Mole tra passato e presente dell'arrampicata in Valle
Moreno Dalle Mole, climber storico e gran conoscitore delle falesie della Valgrisenche e della Valle d'Aosta, presenta non solo la gara di arrampicata su roccia aperta a tutti che si svolgerà domenica 2 Settembre 2018 a Valgrisenche, ma anche la valle e un senso dell'arrampicata sportiva che è ancora quello delle origini.
Gara di arrampicata su roccia a Valgrisenche a 30 anni dalla prima gara in Valle d'Aosta
23.07.2018
Gara di arrampicata su roccia a Valgrisenche a 30 anni dalla prima gara in Valle d'Aosta
E' per Domenica 2 Settembre 2018 l'appuntamento a Valgrisenche per una gara di arrampicata su roccia a 30 anni dalla storica prima competizione in Valle d'Aosta. Un evento, aperto a tutti, organizzato dalla Proloco di Valgrisenche, il Comune di Valgrisenche e dalla guida alpina Andrea Plat. Tracciatore d'eccezione Alberto Gnerro.
Croux, la falesia in Valgrisenche
19.08.2015
Croux, la falesia in Valgrisenche
Luca Bastia presenta Croux, in Valgrisenche, la bellissima falesia in Valle d'Aosta dove arrampicare al riparo dalle torride giornate estive.
Valgrisenche, proposte per l’arrampicata
11.10.2007
Valgrisenche, proposte per l’arrampicata
Matteo Giglio presenta tre nuove vie multi-pitch e una falesia che sono andate ad impreziosire il “campo di gioco” della Valgrisenche.
Alberto Gnerro
08.08.2008
Alberto Gnerro
Intervista con Alberto Gnerro, da quasi 20 anni uno dei più forti ed attivi arrampicatori sportivi in Italia e non solo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra