Home page Planetmountain.com
Adam Ondra sabato 10 febbraio 2018 effettua la storica prima mondiale in stile flash di una via d’arrampicata sportiva gradata 9a+, Super Crackinette nella falesia di Saint-Léger du Ventoux
Fotografia di Bernardo Gimenez
Adam Ondra sale in stile flash il 9a+ Super Crackinette a St. Léger in Francia. È la prima salita in stile flash di una via di 9a+.
Fotografia di Bernardo Gimenez
Arco Rock Legends 2015 - Adam Ondra
Fotografia di Giulio Malfer

Adam Ondra intervista dopo il primo 9a+ flash mondiale a St. Léger

di

Intervista al climber ceco Adam Ondra dopo la storica prima mondiale in stile flash di una via d’arrampicata sportiva gradata 9a+, Super Crackinette nella falesia di Saint-Léger du Ventoux salita il 10 febbraio 2018.

Sabato pomeriggio nella falesia di Saint-Léger du Ventoux in Francia Adam Ondra ha aggiunto nuovamente un capitolo alla moderna storia dell’arrampicata sportiva, salendo in stile flash una via di 9a+. È la prima volta che questa enorme difficoltà viene salita al primo colpo sapendo qualche dettaglio della via - appunto, in stile flash - Ondra ci è riuscito sulla bellissima Super Crackinette, 20 intensissimi metri liberati nel 2016 dopo 3 giorni di lavoro da un altro super climber Alexander Megos. Una ‘certificazione’ importante questa, visto che nel 2013 è stato proprio il ragazzo tedesco a diventare il primo climber al mondo a salire una via di 9a a-vista. Adesso Ondra ha alzato l’asticella di un mezzo grado, facendolo con una salita in stile flash da sogno. Quindi dopo tre 9b+, dopo 17 9b, dopo 9a a-vista e dopo Silence (la via sportiva più difficile al mondo e la prima ad essere gradata 9c), eccoci nuovamente a parlare con il 25enne di Brno.

Adam, primo 9a+ flash mondiale. Ci racconti da dove arriva una prestazione del genere?
Avevo quest’idea da un bel po’ di tempo, e da quando ho tentato di salire in stile flash Biographie a Céüse ho iniziato a pensare che non fosse un sogno impossibile.

Era il 2012, ce lo ricordiamo bene quel tuo tentativo, all'epoca sembrava piuttosto audace
A dire il vero avevo pensato di provare la via già nel 2008! Ma in quel momento l'idea di fare un 9a+ in stile flash sembrava ridicola, semplicemente troppo inverosimile anche per me. Poi il mio tentativo su Biographie nel 2012 è andato bene, sono arrivato fino al passo chiave in alto, ma quei buchi svasi sono le mie prese da incubo ed ero semplicemente troppo ghisato.

Più tardi quell’anno è arrivata la salita flash della via Southern Smoke Direct a Red River Gorge
Sì. Ma sapevo già che non era 9a+. E’ vero che non era ancora stata ripetuta, ma Daniel Woods e Jon Cardwell erano vicini alla seconda salita e mi avevano detto che era 9a. Quindi sapevo che non era 9a+, e mentalmente questo ha fatto una grande differenza.

Per la cronaca, presumibilmente quello era il primo 9a flash al mondo
Beh, sì, presumibilmente, sì. E poi ho anche provato Seleccion Anal a Santa Linya in Spagna, dove sono andato molto, molto vicino a salirla flash. Ma poi devo dire che sono anche contento di non esserci riuscito, perché non si tratta di un 9a+ di riferimento. Non ero sicuro che fosse davvero 9a+ oppure leggermente più facile, ma alla fine non si è creato questo dilemma perché sono caduto. Nel frattempo, alcune prese si sono rotte e adesso potrebbe essere un vero 9a+.

E poi?
Beh, ho finito le vie che potevo provare!

Spiegati meglio
Non ci sono molte vie adatte ad una salita in stile flash, e ne avevo già ripetuto la maggior parte! La Rambla a Siurana e Papichulo ad Oliana per esempio, sono a mio avviso entrambe candidate più facili per una salita in stile flash, ma le avevo già fatte.

Quindi hai dovuto aspettare l’arrivo di qualche via nuova?
Sì, proprio cosi. Nel 2015, quando ho liberato C.R.S. a Mollans in Francia, ho visitato anche la falesia di St. Leger e in quel momento ho visto per la prima volta Super Crackinette. All'epoca era ancora un progetto, una linea incredibile, sembrava impossibile che qualcosa di così bello potesse essere salito su prese naturali. Ma invece era vero, e quando Alexander Megos ha effettuato la prima salita nel 2016 ero super felice. E ancora più felice quando l’ha certificata come 9a+. Era la candidata perfetta per un 9a+ flash!

Era questo quindi il tuo grande obiettivo a St Leger?
Sì. L'idea era di arrampicare qui per 1 o 2 settimane, abituarsi allo stile di scalata e poi tentare la salita flash. Sfortunatamente la gran parte della falesia era bagnata, l'unica via completamente asciutta era Super Crackinette, ma non volevo provarla subito.

E quindi?
Non sapendo cosa fare ho provato alcuni progetti di 9a+ che erano semi-asciutti, ma anche dopo alcuni giorni di sforzi non ne sono venuto a capo. Non è stata una buona idea tentare queste vie con le prese bagnate, perché ho iniziato a dubitare, a pensare che forse non sarei riuscito a salire Super Crackinette. Mi chiedevo se ero davvero sufficientemente forte per fare il 9a+ al primo colpo. Forse avrei dovuto rimandare il tentativo al prossimo anno? Questi dubbi si sono trasformati in una grande lotta mentale.

Poi cos’è successo?
Alla fine mi sono messo d’accordo con il fotografo spagnolo Bernardo Gimenez, sarebbe venuto a filmarmi mentre facevo un tentativo e Quentin Chastagnier mi avrebbe spiegato tutti i movimenti. Quentin non ha spittato tutta la via ma la partenza diretta, conosce tutto della linea e quindi ci siamo organizzati per incontrarci la mattina, gli avrei fatto sicura mentre provava la via due volte, poi avrei aspettato il tardo pomeriggio per fare un tentativo. Quindi le cose erano stati organizzati, non potevo più tirarmi indietro.

All'improvviso ti sei sentito sotto pressione?
Enorme! Una pressione direi più grande che nella finale dei Campionati del Mondo a Parigi! Anche perché mi mancava la fiducia in me stesso che speravo di avere. Prima avevo fatto due giorni di pausa, il riscaldamento era andato bene e avevo iniziato ad entrare nel ritmo giusto, ma sinceramente non mi aspettavo molto.

Uno stato d'animo interessante
Si, un mix interessante tra avere un po’ di fiducia, per via di tutti i miei allenamenti, di essere molto motivato perché è qualcosa che ho voluto da tantissimo tempo, ed anche delle aspettative piuttosto basse. Ma quando ho iniziato ad arrampicare, ho spento il cervello e sono entrato completamente nel ritmo della via...

Parlaci allora della salita
Sapevo che doveva essere relativamente facile fino al terzo spit, poi c’era la sezione chiave tra il terzo ed il quarto, e da lì fino in cima entrava in gioco la continuità. Ho scalato facilmente fino al terzo spit, poi anche la sezione chiave l’ho "passeggiata". Senza grosse difficoltà, e questo mi ha motivato molto. Anche i successivi due spit sono filati via lisci, nonostante il fatto che praticamente non ci sia posto per fermarsi e prendere della magnesite, e improvvisamente mi sono sentito super forte mentalmente. E, ancora più importante, non ero per niente ghisato!

E poi?
Super Crackinette si unisce al Crackinette originale, un 8c, e lì ci sono 2 buchi dove pensavo di poter riposare. Ma le mie dita non entravano bene e quello che avevo immaginato come la sezione migliore si è rivelata la parte peggiore della via! Dopo questo c'è un ultimo movimento difficile ed ero preoccupato di non riuscire a tenere la tacca finale. Ho spento la mente e sono salito su, in quel momento non c'era nulla che mi avrebbe impedito di raggiungere la catena. E dal creare ciò che considero uno dei miei successi di cui vado più fiero della mia carriera arrampicatoria.

Adam: questa è una salita in stile flash, il che significa che conoscevi qualcosa della via. Avevi fatto sicura a Quentin due volte, ma quanto sapevi realmente? E lui, ad esempio, ti ha teleguidato mentre arrampicavi?
Beh, anche se non avevo mai provato la via prima, lo conoscevo completamente a memoria. E no, Quentin non mi ha teleguidato mentre salivo. Sarebbe stato troppo lento. Ma prima di partire mi aveva dato tutte le informazioni di cui avevo bisogno. Conoscevo ogni presa intimamente, sapevo se era piatta oppure a lista. Ho visualizzato tutte le prese prima di partire e quando sono arrivato a toccarle erano esattamente come le avevo immaginato, a volte persino meglio. Avevo anche pensato ad alcune soluzioni diverse e in 2 o 3 momenti ho cambiato la sequenza al volo. Se guardi il filmato, non sembra una salita in stile flash, sembra una salita di una via lavorata, una rotpunkt perfettamente eseguita. Ma non avevo mai toccato le prese prima di allora.

In parte hai già risposto alla mia ultima domanda Adam: se dovessi scegliere tra 9a a-vista o 9a+ flash, cosa reputi più importante?
Sono uguali. Assolutamente. Detto questo, personalmente considero il 9a+ più difficile mentalmente, perché come ho già spiegato prima, ci sono molti più 9a tra cui scegliere per tentare un 9a a-vista. E se volete chiedermi del passo successivo, di fare 9a+ a-vista? Beh, la risposta è no, assolutamente no. Non riesco nemmeno ad immaginarlo al momento. Per me almeno, è troppo lontano!

ADAM ONDRA 9b - 9c
03/2010 Golpe de Estado, Siurana, Spagna. 9b, ripetizione
02/2011 La Capella, Siurana, Spagna. 9b, prima salita
03/2011 Chaxi Raxi, Oliana, Spagna. 9b, prima salita
04/2011 Chilam Balam, Villanueva del Rosario, Spagna. 9b+, ripetizione
04/2011 La Planta de Shiva, Villanueva del Rosario, Spagna. 9b, prima salita
10/2012 Change, Flatanger / Hanshallaren, Norvegia. 9b+, prima salita
02/2013 Fight or Flight, Oliana, Spagna. 9b, ripetizione
02/2013 Dura Dura, Oliana, Spagna. 9b+, prima salita
08/2013 Iron Curtain, Flatanger / Hanshallaren, Norvegia. 9b, prima salita
08/2013 Move, Flatanger / Hanshallaren, Norvegia. 9b, prima salita
12/2013 Vasil Vasil, Sloup, Repubblica Ceca. 9b+, prima salita
02/2014 First Round First Minute, Margalef, Spagna. 9b, ripetizione
11/2015 C.R.S., Mollans, Francia. 9b, prima salita
02/2016 Stoking the Fire, Santa Linya, Spagna. 9b, ripetizione
10/2016 Robin Úd, Alternativna stena, Slovacchia. 9b, prima salita
02/2017 Mamichula, Oliana, Spagna. 9b, prima salita
04/2017 Queen Line, Laghel - Arco, Italia, 9b, prima salita
04/2017 Lapsus, Andonno, Italia, 9b, prima ripetizione
07/2017 Move Hard, Flatanger / Hanshallaren, Norvegia. 9b, prima salita
09/2017 Silence, Flatanger / Hanshallaren, Norvegia. 9c, prima salita
11/2017 One Slap, Laghel - Arco, Italia, 9b, prima salita

Info: www.adamondra.comInstagram Adam Ondrawww.lasportiva.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Adam Ondra primo 9a+ flash mondiale a St. Léger.
11.02.2018
Adam Ondra primo 9a+ flash mondiale a St. Léger.
A Saint Léger in Francia Adam Ondra ha effettuata la prima salita in stile flash di una via di 9a+, Super Crackinette.
Adam Ondra, l'intervista dopo i 100 x 9a
05.12.2014
Adam Ondra, l'intervista dopo i 100 x 9a
Intervista al climber ceco Adam Ondra dopo la sua 100° via d'arrampicata sportiva dal 9a in su.
Adam Ondra e il suo tentativo flash su Biographie
12.06.2012
Adam Ondra e il suo tentativo flash su Biographie
Adam Ondra parla del suo mancato tentativo di venerdì 8 giugno di salire in stile flash la famosa Biographie a Ceuse, Francia.
Adam Ondra libera Silence, il primo 9c al mondo a Flatanger in Norvegia
04.09.2017
Adam Ondra libera Silence, il primo 9c al mondo a Flatanger in Norvegia
Intervista esclusiva al climber ceco Adam Ondra che il 3 settembre 2017 nella falesia di Flatanger in Norvegia ha liberato il suo progetto denominato Project Hard, una via d’arrampicata sportiva per la quale il 24enne suggerisce il grado di 9c. Se fosse confermato, sarebbe il primo 9c al mondo. La nuova via si chiama ora Silence.
Adam Ondra 9a a vista a Rawyl in Svizzera
09.07.2013
Adam Ondra 9a a vista a Rawyl in Svizzera
Intervista a Adam Ondra che è riuscito oggi a salire il suo primo 9a a vista, la via Cabane au Canada nella falesia di Rawyl in Svizzera.
Red River Gorge: Adam Ondra 9a flash e Ashima Shiraishi 8c+ rotpunkt
30.10.2012
Red River Gorge: Adam Ondra 9a flash e Ashima Shiraishi 8c+ rotpunkt
A Red River Gorge (USA) Adam Ondra ha salito in stile flash la via Southern Smoke Direct 9a, mentre la giovane Ashima Shiraishi ha ripetuto l'8c+ di Southern smoke e Lucifer.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria