Home page Planetmountain.com
Adam Ondra vince la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2019 a Meiringen in Svizzera
Fotografia di IFSC
Janja Garnbret vince la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2019 a Meiringen in Svizzera
Fotografia di IFSC
Coppa del Mondo Boulder 2019 Meiringen: Tomoa Narasaki & Jongwon Chon
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Coppa del Mondo Boulder 2019 Meiringen: Rei Sugimoto
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC

Janja Garnbret e Adam Ondra vincono la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder a Meiringen

di

La prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2019 è stata vinta sabato, a Meiringen in Svizzera, da Janja Garnbret e Adam Ondra.

È partita venerdì sotto una fitta nevicata primaverile la Coppa del Mondo Boulder 2019, la nuova stagione agonistica che dopo la lunghissima pausa di 8 mesi mette finalmente a confronto i migliori boulderisti del mondo. Le aspettative sono altissime, anche perché i migliori atleti dopo le tappe di Mosca, Chongqing, Wujiang, Monaco e Vail potranno accedere alle qualifiche per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La tensione era palpabile durante le qualifiche con pezzi da novanta come Jan Hoyer (21°), Sean McColl (24°), Jakob Schubert (43°) e Jessica Pilz (21°) subito fuori dai giochi.

Dopo due intensi giorni di gare, la finale maschile dominata dai giapponesi è stata decisa sull’ultimo blocco. Anche se a questo punto il podio era già deciso, non era chiaro quale medaglia Tomoa Narasaki, Rei Sugimoto e Adam Ondra si sarebbero portati a casa. Kororo Fuji si era accontentato del quarto posto, il sudcoreano Jongwon Chon dell quinto e Tomoaki Takata del sesto; quindi gli ultimi tre atleti hanno gareggiato per la vittoria sull’ultimo boulder. Il quale non aveva in consueti prove di coordinazione, bensì dei brutali incastri di mano visti raramente nelle gare. In verità Chon era riuscito a saltare del tutto l’incastro per raggiungere la zona, ma poi non ha fatto top, mentre tutti gli altri sono scivolati fuori dall’incastro. Tutto ciò ha portato a che ad Ondra, ultimo a gareggiare, bastasse soltanto la zona per vincere. Cui sarebbe riuscito? La folla era in delirio e il ceco, dopo aver ripetuto la Dawn Wall e salito quasi a-vista la Salathé Wall su El Capitan, ha subito dato una masterclass di incastro di mano: infilato la sinistra e, senza il minimo sforzo, si è girato per incitare il pubblico, poi è volato verso il top per vincere la prima Coppa del mondo della stagione. I tracciatori si erano presi un bel rischio, ma ha funzionato alla grande. Che finale!

Sempre in campo maschile da segnalare il nuovo esordio in Coppa del Mondo Boulder di Stefano Ghisolfi che è riuscito a passare al turno delle qualifiche per poi piazzarsi 18°. L'ultima sua gara boulder nel circuito internazionale risaliva a ben 4 anni fa! 

Il blocco #4 è stato decisivo anche nella gara femminile. Janja Garnbret era in testa, subito alle sue spalle Shauna Coxsey, indicando un grande ritorno dopo il suo lungo infortunio, seguita da Akiyo Noguchi che nella Semifinale aveva pareggiata con Garnbret. I tre erano praticamente identici quindi, ma l'ultimo blocco è risultato troppo ostico per la climber inglese. Garnbret ha poi tenuto il lancio al secondo tentativo per guadagnare la zona prima di cadere dal top e completare il blocco al terzo tentativo. Sentendo il delirio della folla, Noguchi sapeva che doveva chiudere il blocco anche lei. Quello che non sapeva era che, anche con l’ultima presa in mano, Garnbret aveva già conquistata la matematica vittoria. Ma Noguchi non ha deluso, salendo in cima al terzo tentativo, proprio come la slovena. Pur con piccolissimo margine, vittoria per Garnbret. La stagione promette di essere molto interessante.

DONNE MEIRINGEN 2019
1 Janja Garnbret SLO 3T4z66
2 Akiyo Noguchi JPN 3T4z912
3 Shauna Coxsey GBR 2T3z34
4 Fanny Gibert FRA 1T2z42
5 Petra Klingler SUI 1T1z11
6 Oceania Mackenzie AUS 1T1z22

7 Alex Johnson USA
8 Kyra Condie USA
9 Futaba Ito JPN
10 Afra Hönig GER
11 Sandra Lettner AUT
12 Katja Kadic SLO
13 Ievgeniia Kazbekova UKR
14 Berit Schwaiger AUT
15 Alannah Yip CAN
16 Lucka Rakovec SLO
17 Julia Chanourdie FRA
17 Sol Sa KOR
19 Julia Pinggera AUT
20 Emily Phillips GBR
21 Jessica Pilz AUT
21 Hannah Slaney GBR
23 Camilla Moroni ITA
23 Mattea Pötzi AUT
25 Anna Borella ITA
25 Nanako Kura JPN
27 Ai Mori JPN
27 YueTong Zhang CHN
29 Mia Krampl SLO
29 Brooke Raboutou USA
31 Sofya Yokoyama SUI
31 Anna Zaikina RUS
33 Vita Lukan SLO
33 Viktoriia Meshkova RUS
35 Natsumi Hirano JPN
35 Jain Kim KOR
37 Flora Froese AUS
37 Margo Hayes USA
39 Julijana Kruder SLO
39 Urska Repusic SLO
41 Chloe Caulier BEL
41 Vera Zijlstra NED
43 Naile Meignan FRA
43 Aida Torres Illamola ESP
45 Manon Hily FRA
45 Andrea Kümin SUI
47 Valiantsina Chamiakina BLR
47 Heloïse Doumont BEL
49 Alma Bestvater GER
49 Franziska Sterrer AUT
51 Anouck Jaubert FRA
51 Mao Nakamura JPN
53 Miriam Fogu ITA
53 Michelle Hulliger SUI
53 Elisa Van Der Wel GER
53 Jennifer Wood GBR
57 Maëlys Agrapart FRA
57 Hannah Meul GER
59 Lucie Delcoigne BEL
59 Laura Rogora ITA
61 Eliska Adamovska CZE
61 Margaryta Zakharova UKR
63 Andrea Rojas ECU
63 Kajsa Rosen SWE
65 Valentina Aguado ARG
65 Anne-Sophie Koller SUI
65 Vanda Michalkova SVK
65 Katrine Vandet Salling DEN
69 ZhuoYing Chen CHN
70 Ashima Shiraishi USA
71 Elena Krasovskaya RUS
71 Iuliia Panteleeva RUS
71 Annika Pidde GER
71 Nika Potapova UKR
75 Hannah Hermann SUI
75 Hung Ying Lee TPE
75 Yael Taub ISR
78 Natalie Bärtschi SUI
78 LINDA Sjödin SWE
78 Tiba Vroom NED
81 Marie Colot BEL
82 Heeyeon Park KOR
83 Sanja-Riia Collin FIN
83 Zoé Egli SUI
83 Olga Fedyuk POR
83 Yuliya Keremedchieva BUL
83 Aliaksandra Misiukevich BLR
83 Nikki Van Bergen NED
89 Rut Monsech Gasca ESP
90 Nóra Király HUN
91 Giulia Medici ITA
92 Julia Meijer NED
93 Rong Jiang CHN
93 Iqamah Nurul INA
93 Choirul Umi Cahyaning Ayub INA
96 Beatriz Coimbra POR
96 Anastasiia Evgeneva RUS
96 Salsabila Salsabila INA
99 Lisa Hardiquest BEL
99 Aries Susanti Rahayu INA

UOMINI MEIRINGEN 2019
1 Adam Ondra CZE 4T4z109
2 Tomoa Narasaki JPN 3T3z76
3 Rei Sugimoto JPN 2T3z67
4 Kokoro Fujii JPN 1T3z35
5 Jongwon Chon KOR 1T3z38
6 Tomoaki Takata JPN 1T1z11

7 Aleksey Rubtsov RUS
8 Yoshiyuki Ogata JPN
9 Taisei Ishimatsu JPN
10 Keita Dohi JPN
11 Jernej Kruder SLO
12 Tim Reuser NED
13 YuFei Pan CHN
14 Alex Khazanov ISR
15 Anze Peharc SLO
16 Alexander Megos GER
17 Nathaniel Coleman USA
18 Stefano Ghisolfi ITA
19 Nathan Phillips GBR
20 Gregor Vezonik SLO
21 Kai Harada JPN
21 Jan Hojer GER
21 Rei Kawamata JPN
24 Sean Mccoll CAN
25 Marcello Bombardi ITA
25 Florian Klingler AUT
27 Mickael Mawem FRA
27 Michael Piccolruaz ITA
29 William Bosi GBR
29 Alfons Dornauer AUT
29 Meichi Narasaki JPN
32 Fedir Samoilov UKR
33 Ram Levin ISR
33 Elko Schellingerh. NED
35 Gholamali Baratzadeh IRI
35 Rudolph Ruana USA
37 Loïc Timmermans BEL
37 Vadim Timonov RUS
39 Tamás Farkas HUN
39 Yannick Flohé GER
41 Manuel Cornu FRA
41 Simon Lorenzi BEL
43 Martin Stranik CZE
43 Sergii Topishko UKR
45 Bjørn Arnel Iisager DEN
45 Nils Favre SUI
47 Nikolai Iarilovets RUS
47 Jakob Schubert AUT
49 David Barrans GBR
49 Jakub Konecny CZE
51 Alban Levier FRA
51 Nimrod Marcus ISR
53 Zach Galla USA
53 Domen Skofic SLO
53 Zan Sudar Lovenjak SLO
56 Nicolai Uznik AUT
57 Max Kleesattel GER
57 Aidan Roberts GBR
59 Sean Bailey USA
59 Sascha Lehmann SUI
61 Cesar Grosso BRA
61 Yuval Shemla ISR
63 Sam Avezou FRA
63 Romain Desgranges FRA
63 Sergei Skorodumov RUS
66 Matic Kotar SLO
67 Theis Lindegren Elfenbein DEN
67 William Ridal GBR
67 Rolf Fredrik Serlachius SWE
70 Philipp Martin GER
71 Kevin Heiniger SUI
71 Georg Parma AUT
73 Nino Grünenfelder SUI
73 Hannes Puman SWE
75 Benjamin Blaser SUI
75 Thilo Jeldrik Schröter NOR
77 Eric Lopez Mateos ESP
77 Sergei Luzhetskii RUS
77 Mykhayil Tkachuk UKR
80 Dylan Barks USA
81 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP
81 Soma Strommer HUN
83 Javier Cano Blazquez ESP
83 Amir Nouri IRI
85 Louis Bétrisey SUI
85 Dominik Haertl AUT
87 Dylan Chuat SUI
87 Don Van Laere NED
89 Philipp Geisenhoff SUI
89 Lasa Temi INA
91 Leto Cavé NED
91 Luka Potocar SLO
93 Stepan Stranik CZE
93 Francesco Vettorata ITA
95 Carlos Granja ECU
95 Thomas Salakenos BEL
97 Arnaud Ansion BEL
97 Dimitri Vogt SUI
99 Ludovico Fossali ITA
99 Or Miniely ISR
101 Fatchur Roji INA
101 Aleksandr Shikov RUS
103 Ben Abel AUS
103 Tomi Salo FIN
105 João Evora POR
105 Tommi Haapala FIN
107 Singh Adarsh IND
107 Mark Chan Chong Kiat SGP
109 Bohdan Botnar UKR
109 Aliaksandr Ivanou BLR
111 Ionut-Cosmin Atomei ROU
111 Ode Rifaldi Ridjaya INA
113 Aspar Jaelolo INA
113 Danny Valencia ECU
115 Alfian Muhammad INA

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Coppa del Mondo Boulder, la stagione 2019 parte da Meiringen
06.04.2019
Coppa del Mondo Boulder, la stagione 2019 parte da Meiringen
Ha preso il via ieri a Meiringen in Svizzera la nuova stagione della Coppa del Mondo 2019 di arrampicata Boulder. Oggi le Semifinali e Finali, rispettivamente alle 11:00 e 19:00, trasmesse in diretta live streaming.
Miho Nonaka e Jernej Kruder vincono la Coppa del Mondo Boulder 2018
20.08.2018
Miho Nonaka e Jernej Kruder vincono la Coppa del Mondo Boulder 2018
La giapponese Miho Nonaka e lo sloveno Jernej Kruder hanno vinto la Coppa del Mondo Boulder 2018. L’ultima tappa appena disputatosi a Monaco di Baviera lo scorso weekend è stata vinta dagli sloveni Janja Garnbret e Gregor Vezonik.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra