Home page Planetmountain.com
Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva a Buenos Aires: Filip Schenk
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva a Buenos Aires
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC
Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva a Buenos Aires: Filip Schenk
Fotografia di Eddie Fowke / IFSC

Filip Schenk sfiora il podio alle prime Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva a Buenos Aires

di

A Buenos Aires Filip Schenk si è piazzato quarto alle prime Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva. A vincere la prima medaglia d'oro è stato il giapponese Keita Dohi, davanti al suo compagno di squadra Shuta Tanaka, medaglia d'argento, ed il francese Sam Avezou, medaglia di bronzo. A vincere la gara femminile è stata l’austriaca Sandra Lettner, davanti alla slovena Vita Lukan e l’austriaca Laura Lammer.

2 x 1 x 3 = 6. Ovvero, seguendo l'agoritmo del nuovo format della Combinata Olimpica dove chi fa meno punti vince: secondo nello speed, primo nel boulder e terzo nella Lead uguale 6 punti che valgono quindi la prima medaglia d’oro dell'arrampicata sportiva giovanile maschile, andata in scena a Buenos Aires due giorni fa e vinta dal giapponese Keita Dohi che ha dimostrato in maniera più che convincente di essere l’atleta più completo in questa lunga giornata di gara.

La medaglia d’argento è stato vinta invece dal suo compagno di squadra Shuta Tanaka che aveva vinto la Lead per chiudere il suo punteggio a 18, mentre dopo uno start incredibile nello Speed il francese Sam Avezou non è riuscito ad esprimersi al massimo nella sua specialità preferita, il boulder, e ha chiuso con 30 punti vincendo la medaglia di bronzo. Dopo essersi qualificato tra i migliori sei atleti nel ranking complessivo, nella finale Filip Schenk si è è piazzato 4° nello Speed, 2° nel Boulder e 4° nella Lead, finendo quindi subito fuori dal podio per soli 2 punti. A chiudere la classifica finale Yufei Pan, quinto e Petar Ivanov, sesto.

“Faccio i complimenti a Filip per come ha affrontato quest'importante impegno” ha dichiarato il Commissario straordinario della Federclimb Giampiero Pastore “Si è fatto valere in tutte le tre discipline e per soli due punti non è riuscito a vincere la medaglia. Dispiace per la gara di Laura Rogora, il risultato non rappresenta sicuramente il suo valore. Certamente entrambi sapranno fare tesoro di questa esperienza per raggiungere traguardi ancora più importanti. Un ringraziamento al DS delle Nazionali giovanili Franco Gianelli che ha accompagnato i due ragazzi in questa prima esperienza olimpica”.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Filip Schenk in corsa per la prima medaglia Olimpica dell’arrampicata sportiva
10.10.2018
Filip Schenk in corsa per la prima medaglia Olimpica dell’arrampicata sportiva
Oggi alle 14:00 live streaming da Buenos Aires dove si stanno svolgendo le prime Olimpiadi Giovanili di Arrampicata Sportiva. Tra i sei finalisti maschili anche Filip Schenk. A vincere ieri la gara femminile è stata l’austriaca Sandra Lettner, davanti alla slovena Vita Lukan e l’austriaca Laura Lammer.
Presentato a Torino il Progetto Preparazione Olimpica FASI 2018
11.02.2018
Presentato a Torino il Progetto Preparazione Olimpica FASI 2018
Al Comitato Regionale CONI Piemonte è stato illustrato illustrato il Progetto Preparazione Olimpica FASI che accompagnerà gli Azzurri verso le prossime sfide internazionali, dai Giochi Olimpici giovanili di Buenos Aires all storico appuntamento con i Giochi olimpici di Tokyo 2020.
Filip Schenk Argento nella Combinata Olimpica ai Mondiali Giovanili di Innsbruck
12.09.2017
Filip Schenk Argento nella Combinata Olimpica ai Mondiali Giovanili di Innsbruck
Ad Innsbruck in Austria Filip Schenk, dopo l’oro nel Boulder, termina al secondo posto della categoria Youth A (Under 18) maschile nella specialità che farà il suo esordio ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. Schenk strappa anche il pass per le prossime Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires 2018 insieme a Laura Rogora, sesta nella Youth A femminile, e Pietro Biagini, nono nella Youth A maschile.
Tokyo 2020: l'arrampicata sportiva verso la prima Olimpiade
16.06.2017
Tokyo 2020: l'arrampicata sportiva verso la prima Olimpiade
Ieri al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma sono stati illustrati i dettagli del percorso che porterà la Nazionale italiana di arrampicata sportiva per la prima volta ai Giochi olimpici di Tokyo 2020.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra