Home page Planetmountain.com

Coppa Europa giovanile di arrampicata Lead e Speed: 10 medaglie azzurre

di

Sabato 7 e domenica 8 aprile a Voiron in Francia si sono disputate le prime tappe della Coppa Europa giovanile di arrampicata Lead e Speed. L’Italia si conferma una delle nazioni più forti della competizione conquistando 3 Ori, 5Argenti e 2 Bronzi.

Con un bottino di 10 medaglie l’Italia si conferma una delle nazioni più forti della Coppa Europa Giovanile. A Voiron, in Francia, gli azzurrini hanno tenuto testa proprio ai padroni di casa con i quali si sono contesi quasi tutti i podi.

Nella specialità Speed, i giovani climber italiani sono saliti sul podio in campo femminile con Anna Calanca (Youth B) sul gradino più alto mentre Elisabetta Dalla Brida (Junior), per pochi secondi di distacco, si è dovuta accontentare del secondo posto. Il bottino maggiore è arrivato nella categoria maschile. Nella Youth A, Jacopo Stefani si è piazzato al secondo posto alle spalle del francese Ilian Cherif. Andrea Zappini e Augusto De Leo hanno dovuto cedere il passo per la medaglia d’oro al tedesco Breu Ludwig finendo rispettivamente al secondo e terzo posto nella categoria Youth B. Per l’Italia della speed maschile l’oro è arrivato nella categoria Junior con Gabriele Randi mentre Alessandro Cingari ha conquistato il bronzo.

I climber impegnati nella Lead hanno portato a casa tre medaglie. La migliore delle donne è Laura Rogora con il primo piazzamento nella Youth A. In campo maschile invece è David Oberprantach a vincere la categoria Junior e Davide Marco Colombo a piazzarsi sul secondo gradino del podio nella Youth A.

I PIAZZAMENTI DEGLI ITALIANI
Speed - Femminile
Youth A: 5° Sara Morandini, 6° Francesca Vasi, 7° Giulia Randi, 8° Elisa Lega
Youth B: 1° Anna Calanca, 4° Beatrice Colli, 6° Federica Papetti, 8° Erica Piscopo
Junior: 2° Elisabetta Dalla Brida, 6° Anna Caterina Monti, 7° Alessandra Zanetti, 8° Silvia Porta

Speed – Maschile
Youth A: 2° Jacopo Stefani, 4° Matteo Zurloni, 6° Filippo Maresi, 8° Davide Marco Colombo, 9° Leonardo Giannotti
Youth B: 2° Andrea Zappini, 3° Augusto De Leo, 4° Jan Schenk, 
Junior: 1° Gabriele Randi, 3° Alessandro cingari, 4° Gian Luca Zodda, 6° Cristian Dorigatti

Leed – Femminile
Youth A: 1° Laura Rogora, 10° Jana Messner, 16° Elisabeth Lardschneider, 
Youth B: 11° Adelaide D’Addario, 15° Viola Battistella, 16° Evi Niederwolfsg

Leed – Maschile
Youth A: 2° Davide Marco Colombo, 6° Nicolò Balducci, 14° Kiem Felix, 28° Giovanni Placci
Youth B: 2° Giorgio Tomatis, 11° Michele Bono, 32° Jonathan Kiem
Junior: 6° Giorgio Bendazzoli, 7° Pietro Biagini, 10° Louis Debrulle, 21° Alessandro Larcher

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Coppa Europa Giovanile Boulder: a Sofia in Bulgaria due argenti e due bronzi per l'Italia
07.08.2017
Coppa Europa Giovanile Boulder: a Sofia in Bulgaria due argenti e due bronzi per l'Italia
Il 5 e 6 Agosto 2017 a Sofia in Bulgaria si è disputata la quarta tappa di Coppa Europa Giovanile di arrampicata Boulder. Davide Colombo e Filip Schenk hanno conquistato la medaglia d'argento, Matteo Baschieri e Yuri Unterkofler la medaglia di bronzo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli