Home page Planetmountain.com
Shauna Coxsey durante la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2017 a Meiringen
Fotografia di IFSC / Eddie Fowke
Durante la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2017 a Meiringen
Fotografia di IFSC / Eddie Fowke
Miho Nonaka durante la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2017 a Meiringen
Fotografia di IFSC / Eddie Fowke
Gabriele Moroni durante la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2017 a Meiringen
Fotografia di IFSC / Eddie Fowke

Coppa del Mondo Boulder 2017, a Meiringen vincono Shauna Coxsey e Kokoro Fujii

di

La prima tappa della Coppa del Mondo di arrampicata sportiva boulder è stata vinta sabato 8 aprile a Meiringen in Svizzera dalla britannica Shauna Coxsey e dal giapponese Kokoro Fujii. Gabriele Moroni strepitoso settimo.

Dopo il fragore in seguito alla decisione della IFSC, la International Federation of Sport Climbing, di rendere a pagamento la visione in live streaming delle gare di arrampicata sportiva. Dopo il parziale retro front della federazione, due giorni più tardi, che ha concesso la visione gratuita della prima gara della stagione 2017. Alla fine, a Meiringen in Svizzera, si è disputata una grande prova boulder.

Protagonista di questa prima tappa è stata la climber inglese Shauna Coxsey che ha subito preso il comando, dopo la vittoria di Coppa nel 2016. Nonostante l’operazione alla spalla di qualche mese fa la Coxsey ha dominato la gara, chiudendo tutti e quattro i boulder della finale. Con due boulder chiusi una fortissima Katharina Saurwein ha segnato la sua migliore performance di sempre in una gara di Coppa del Mondo, piazzandosi seconda. Per un tentativo in meno la giapponese Miho Nonaka si è piazzata terza, ai danni della serba Stasa Gejo, quarta, e dell’atleta di casa, nonché campionessa del mondo di boulder, Petra Klinger, che ha chiuso al quinto posto. Ultima tra le finaliste la campionessa slovena Janja Garnbret che, con zero boulder chiusi, evidentemente non ha trovato il feeling giusto in finale.

Nella prova maschile tre giapponesi si sono qualificati per l’ultimo round. A vincere la prima tappa è stato Kokoro Fujii, secondo nella Coppa 2016, davanti al russo Aleksei Rubtsov e davanti ai suoi due compagni di squadra Keita Watabe e Rei Sugimoto, rispettivamente terzo e quarto. Tutti e quattro gli atleti hanno sofferto in finale, forse un po’ troppo difficile (sicuramente troppo calda - si parlava di 25//26°C in sala). Con un solo boulder chiuso sono stati spareggiati per il numero di tentativi impiegati a raggiungere il top. Lo sloveno Jernej Kruder si è piazzato quinto, il tedesco David Firnenburg (vincitore della categoria Juniors dei Campionati Europei Giovanili Boulder ad Arco nel 2014) si è piazzato sesto. Da sottolineare la grandissima performance di Gabriele Moroni, primo escluso dalla finale dopo una rimonta straordinaria in semifinale che, soltanto per una zona bonus, non l’ha visto procedere in finale.

La prossima tappa della Coppa del Mondo Boulder si terrà il 22 e 23 aprile a Chongqing in Cina. Nel frattempo la IFSC ha annunciato che già in settimana proseguirà il dibattito su come procedere per la difficile questione del live streaming.

MASCHILE
1 Kokoro Fujii JPN 1t1 3b6
2 Aleksei Rubtsov RUS 1t2 2b8
3 Keita Watabe JPN 1t3 2b12
4 Rei Sugimoto JPN 1t5 3b7
5 Jernej Kruder SLO 0t 2b3
6 David Firnenburg GER 0t 1b4

7 Gabriele Moroni ITA
8 Rolands Rugens LAT
9 Yoshiyuki Ogata JPN
10 Sergii Topishko UKR
11 Nicolas Pelorson FRA
12 Jongwon Chon KOR
13 Jan Hojer GER
14 Dmitrii Sharafutdinov RUS
15 Gholamali Baratzadeh IRI
16 Mickael Mawem FRA
17 Manuel Cornu FRA
17 Martin Stranik CZE
19 Meichi Narasaki JPN
20 Thilo Jeldrik Schröter NOR
21 Yuki Hada JPN
21 Tomoa Narasaki JPN
23 Jeremy Bonder FRA
23 Jakob Schubert AUT
25 Leo Avezou FRA
25 Eric Lopez Mateos ESP
27 Tsukuru Hori JPN
27 Simon Lorenzi BEL
29 Kai Harada JPN
29 Domen Skofic SLO
31 Anze Peharc SLO
31 Gregor Vezonik SLO
33 Jonatan Flor Vazquez ESP
33 Nathan Phillips GBR
35 Austin Geiman USA
35 William Ridal GBR
37 Sean Mccoll CAN
37 Simon Unger GER
39 Rob Denayer BEL
39 Florian Klingler AUT
41 Yuji Fujiwaki JPN
41 Michael Piccolruaz ITA
43 Vlas Gavrilov RUS
43 Shawn Raboutou USA
45 Marcello Bombardi ITA
45 Daniel Woods USA
47 Kim Marschner GER
47 Riccardo Piazza ITA
49 Elias Iagnemma ITA
49 Tyler Landman GBR
51 Moritz Hans GER
51 Baptiste Ometz SUI
53 Clément Lechaptois FRA
53 Alessandro Palma ITA
55 Kipras Baltrunas LTU
55 Max Prinz GER
57 Matthew Cousins GBR
57 Rustam Gelmanov RUS
59 Anthony Gullsten FIN
59 Kevin Heiniger SUI
61 Georg Parma AUT
61 Jorg Verhoeven NED
63 Martin Bergant SLO
63 Benjamin Blaser SUI
65 Orrin Coley GBR
65 Josh Larson USA
67 Jan Chvala CZE
67 Hamed Heydaridolabi IRI
69 Alex Khazanov ISR
69 Nikola Petrov BUL
71 Matthias Erber AUT
71 Jakub Jodlowski POL
73 Jan-Luca Posch AUT
73 Zan Sudar SLO
75 Arnaud Ansion BEL
75 Jerome González Gutiérrez ESP
77 Hannes Puman SWE
77 Sergei Skorodumov RUS
79 Christoph Hanke GER
79 Max Rudigier AUT
81 Obed Hardmeier SUI
81 Marco Müller SUI
83 Lukas Franckaert BEL
83 Andrzej Mecherzynski- Wiktor POL
85 Lukas Geukens BEL
85 Dimitri Vogt SUI
87 Bjørn Arnel Iisager DEN
87 Soma Strommer HUN
89 Kristoffer Lindbäck SWE
89 Stepan Stranik CZE
91 Borna Cujic CRO
91 Elias Weiler AUT
93 Miloš Němý SVK
93 Martin Penkov BUL
95 Javier Cano Blazquez ESP
95 Kevin Huser SUI
97 Giuliano Cameroni SUI
97 Jan Jeliga CZE
99 Balázs Bajusz HUN
99 Piotr Bunsch POL
99 Hakeem Kasban SGP
102 David Barrans GBR
103 Sascha Lehmann SUI
103 Zach Richardson CAN
105 Theis Lindegren Elfenbein DEN
105 Thomas Holm Blaabjerg DEN
107 Karlo Čubrić CRO
107 Ilari Juho Kelloniemi FIN
107 Krešimir Morić CRO
110 Hossein Familrohani IRI
111 Vladislav Angelov BUL
111 Charalampos Gemenetzi CYP
111 Gaëtan Massonnet SUI
114 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP
115 Charlie Schreiber USA

FEMMINILE
1 Shauna Coxsey GBR 4t10 4b8
2 Katharina Saurwein AUT 2t6 3b13
3 Miho Nonaka JPN 1t2 3b6
4 Stasa Gejo SRB 1t3 3b3
5 Petra Klingler SUI 1t3 2b3
6 Janja Garnbret SLO 0t 2b4

7 Michaela Tracy GBR
8 Fanny Gibert FRA
9 Sol Sa KOR
10 Andrea Kümin SUI
11 Manon Hily FRA
12 Hannah Meul GER
13 Alma Bestvater GER
14 Mei Kotake JPN
15 Chloe Caulier BEL
16 Katja Kadic SLO
17 Hung Ying Lee TPE
18 Sierra Blair-Coyle USA
19 Vita Lukan SLO
20 Megan Mascarenas USA
21 Lisa Chulich USA
21 Akiyo Noguchi JPN
23 Johanna Holfeld GER
23 Giorgia Tesio ITA
25 Lilli Kiesgen GER
25 Katharina Posch AUT
27 Leah Crane GBR
27 Elnaz Rekabi IRI
29 Margaux Pucheux FRA
29 Monika Retschy GER
31 Ievgeniia Kazbekova UKR
31 Julija Kruder SLO
33 Anne-Sophie Koller SUI
33 Elena Krasovskaia RUS
35 Andrea Ebner ITA
35 Aya Onoe JPN
37 Maëlys Agrapart FRA
37 Margo Hayes USA
37 Franziska Sterrer AUT
40 Hannah Schubert AUT
41 Natalie Bärtschi SUI
41 Hannah Midtboe NOR
43 Daria Malysheva RUS
43 Anna Stöhr AUT
43 Sofya Yokoyama SUI
46 Jara Späte SUI
47 Johanna Färber AUT
47 Mie (Marie Therese) Kastet NOR
49 Tina Johnsen Hafsaas NOR
49 Ida Kups POL
51 Anna Margolina RUS
51 Katrine Vandet Salling DEN
53 Katrin Amann SWE
53 Annalisa De Marco ITA
53 Julia Pinggera AUT
56 Yuliya Keremedchieva BUL
57 Joanne Brinkmann SUI
57 Valeri Kremer ISR
59 Nadja Pfister SUI
59 Anouk Piola SUI
61 Rut Casas Mur ESP
61 Kajsa Rosen SWE
63 Frederike Fell GER
63 Giulia Medici ITA
63 Anastasija Teriochina LTU
66 Michelle Kim Theisen DEN
67 Katarzyna Ekwinska POL
67 Yael Taub ISR
67 Alise Zvigule LAT
70 Athena Bigvand IRI
71 Sunniva Eik Haave NOR
71 Tara Hayes GBR
71 Nóra Király HUN
74 Stella Plantin SWE
75 Nasim Biyarjomandy IRI
75 Ana-Maria Zaharia ROU
77 Elfe Claes BEL
77 Petya Garbova BUL

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Coppa del Mondo Boulder, il live streaming gratis da Meiringen si fa!
08.04.2017
Coppa del Mondo Boulder, il live streaming gratis da Meiringen si fa!
Dopo le inaudite proteste da parte di migliaia di arrampicatori verranno trasmesse gratis oggi su youtube le fasi finali della Coppa del Mondo di arrampicata boulder che si sta svolgendo a Meiringen in Svizzera. Alle 11 le semifinali, alle 18:30 le finali.
Live streaming Coppa del Mondo di Arrampicata a pagamento: è subito protesta sui Social
06.04.2017
Live streaming Coppa del Mondo di Arrampicata a pagamento: è subito protesta sui Social
La IFSC, International Federation of Sport Climbing, ha annunciato un accordo con Flosports. A partire da domani e per i prossimi tre anni le gare di Coppa del Mondo di arrampicata sportiva non verranno più trasmesse online gratuitamente, ma a pagamento sulla piattaforma di live streaming statunitense. Molte le critiche sui Social.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni