Home page Planetmountain.com
Red Bull X-Alps 2019: Christian Maurer
Fotografia di Sebastian Marko / Red Bull Content Pool
Red Bull X-Alps 2019: Christian Maurer
Fotografia di Sebastian Marko / Red Bull Content Pool
Red Bull X-Alps 2019: Christian Maurer
Fotografia di Sebastian Marko / Red Bull Content Pool
Red Bull X-Alps 2019: Christian Maurer
Fotografia di Sebastian Marko / Red Bull Content Pool

Christian Maurer vince per la sesta volta il Red Bull X-Alps 2019

di

Per la sesta volta consecutiva lo svizzero Christian Maurer ha vinto il Red Bull X-Alps 2019 davanti al francese Maxime Pinot e all’austriaco Paul Guschlbauer. Per attraversare le Alpi in parapendio e a piedi da Salisburgo in Austria fino al Principato di Monaco, Maurer ha impiegato 9 giorni, 3 ore e 6 minuti.

L’atleta Salewa Chrigel Maurer vince per la sesta volta consecutiva la adventure race più dura al mondo da Salisburgo in Austria al Principato di Monaco. Con lui al traguardo altri tre atleti Salewa: Paul Guschlbauer, che ha conquistato per la quarta volta il terzo gradino del podio, Simon Oberrauner e il meranese Aaron Durogati.

Dopo dieci giorni, 1.979 chilometri, 40 ore di volo e 77 ore a piedi, per la sesta volta consecutiva l’atleta Salewa Chrigel Maurer ha passato per primo il traguardo di Monaco della Red Bull X-Alps. Diciotto ore dopo è arrivato il francese Maxime Pinot, fra i più forti atleti della disciplina ma alla sua prima esperienza a quella che viene considerata la più dura adventure race del mondo. Ci sono volute altre 11 ore perché arrivassero, fianco a fianco, i terzi classificati a pari merito: un altro francese, Benoit Outters, secondo alla passata edizione, e l’atleta austriaco Salewa Paul Guschlbauer, che per la quarta volta conquista il gradino più basso del podio.

Quest’anno gli atleti hanno incontrato condizioni temibili, giornate di pioggia in cui era quasi impossibile volare e molta neve in quota, dove alcuni sono stati costretti a passare la notte. “Gli ultimi nove giorni sono stati incredibilmente intensi – spiega Chrigel Maurer, originario di Adelboden in Svizzera – e questa è una vittoria di tutto il mio team, che ha veramente dato il massimo. Senza il loro supporto non avrei mai potuto coprire una simile distanza così velocemente. In particolare è stato fantastico avere intorno delle facce familiari durante le giornate di pioggia che ho incontrato proprio a casa mia, in Svizzera. Mi ha aiutato a non fermarmi mai.”

La compagnia di Paul Guschlbauer, atleta Salewa originario di Hallein vicino a Salisburgo, lungo gli ultimi cento chilometri della gara è stata diversa ma non meno stimolante. La lotta per il terzo posto con il francese Benoit Outters, arrivato secondo nel 2017, è stata così ravvicinata che alla fine i due hanno deciso per la soluzione più sportiva, tagliando il traguardo insieme. Per il 35enne austriaco il gradino più basso del podio è un’abitudine, avendolo conquistato ininterrottamente dal 2011 con la sola eccezione della edizione 2013.

Il secondo austriaco della squadra di atleti Salewa, Simon Oberrauner, è più che soddisfatto della sua seconda partecipazione alla competizione. Il suo sesto posto nella gara attuale non migliora il risultato dell’esordio del 2017, quando da rookie era giunto quinto. Ma arrivare al traguardo di Monaco nonostante i problemi alla gola e all’orecchio che lo hanno afflitto dal primo giorno è un successo che conferma il talento del 28enne di Graz e le sue brillanti prospettive per il futuro.

Un altro atleta che è ha dovuto gareggiare venendo a patti cil proprio fisico è il meranese Aaron Durogati. Nel 2017 si era dovuto ritirare per un problema al ginocchio, e quest’anno ha gareggiato una strategia prudente, focalizzata più su se stesso che sugli avversari, e all’attento utilizzo di taping e agopuntura per tenere sotto controllo il ginocchio incriminato. Per il 33enne due volte campione mondiale di parapendio, aver raggiunto il traguardo in 10 giorni e 17 ore è una vittoria personale.

RANKING FINALE 2019
1 Christian Maurer (SUI1), 9 giorni, 3 ore, 6 minuti
2 Maxime Pinot (FRA4), 9 giorni, 21 ore, 52 minuti
3 Paul Guschlbauer (AUT1), 10 giorni, 8 ore, 45 minuti
3 Benoit Outters (FRA1), 10 giorni, 8 ore, 45 minuti
5 Manuel Nübel (GER1), 10 giorni, 11 ore, 26 minuti
6 Simon Oberrauner, (AUT2), 10 giorni, 12 ore, 5 minuti
7 Gaspard Petiot (FRA2), 10 giorni, 13 ore, 12 minuti
8 Patrick von Känel (SUI2), 10 giorni, 13 ore, 46 minuti
9 Aaron Durogati (ITA1), 10 giorni, 17 ore, 22 minuti
10 Tom de Dorlodot (BEL), 10 giorni, 22 ore, 33 minuti
11 Toma Coconea (ROU), 78.1km dal traguardo
12 Gavin McClurg (USA1), 206km
13 Tobias Grossrubatscher (ITA2), 212.7km
14 Markus Anders (GER2), 215.8km
15 Nick Neynens (NZL1), 263.3km
16 Eduardo Garza (MEX), 265.4km
17 Evgenii Griaznov (RUS), 270.3km
18 Juraj Koren (SVK), 290.1km
19 Adrian Keller (SUI3), 350.5km
20 Cody Mittanck (USA3), 399km
21 Thomas Juel Christensen (DNK), 423.8km
22 Baris Celik (TUR), 449.1km
23 Willi Cannell (USA2), 471.4km
24 Marko Hrgetic (HRV), 478.3km
25 Kaoru Ogisawa (JPN), 500.9km
26 Helmut Schrempf (AUT3), 503.4km
OUT Chikyong Ha (KOR), 530km
DNF Antoine Girard (FRA3), 554km
OUT Kinga Masztalerz (NZL2), 580km
OUT Alex Villa (COL), 743km
OUT Dominika Kasieczko (POL), 870km
OUT Rodolphe Akl (LBN), 990km

Link: www.salewa.com, www.redbullxalps.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Christian Maurer vince il Red Bull X-Alps 2017, quinta vittoria consecutiva
13.07.2017
Christian Maurer vince il Red Bull X-Alps 2017, quinta vittoria consecutiva
Oggi alla ore 10:53 il 34enne svizzero Christian Maurer ha vinto per la quinta volta consecutiva il Red Bull X-Alps 2017 davanti al francese Benoit Outters. Maurer ha impiegato 11 giorni, 23 ore e 23 minuti per attraversare gli Alpi in parapendio e a piedi da Salisburgo in Austria fino al Principato di Monaco.
Red Bull X-Alps 2017: Christian Maurer verso la sua quinta vittoria
12.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: Christian Maurer verso la sua quinta vittoria
Lo svizzero Christian Maurer è in vista del traguardo della sua quinta vittoria consecutiva del Red Bull X-Alps 2017.
Red Bull X-Alps: sul finale l'avventura si fa ancora più dura
11.07.2017
Red Bull X-Alps: sul finale l'avventura si fa ancora più dura
Giornata senza grosse sorprese ma con difficoltà non indifferenti per tutti gli atleti impegnati nella 10° giornata del Red Bull X-Alps. Mentre molti atleti hanno raggiunto il Cervino, Christian Maurer si trova ora a 120km dal traguardo, davanti a Benoit Outters e Paul Guschlbauer.
Red Bull X-Alps, il gioco si fa duro persino per Christian Maurer
10.07.2017
Red Bull X-Alps, il gioco si fa duro persino per Christian Maurer
La nona giornata del Red Bull X-Alps 2017 si è rivelata più difficile del previsto con molti atleti costretti a fare poca strada, incluso il leader lo svizzero Christian Maurer che si trova a 150 km dal traguardo.
Red Bull X-Alps 2017: Christian Maurer raggiunge il Cervino, Gaspard Petiot si ritira
09.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: Christian Maurer raggiunge il Cervino, Gaspard Petiot si ritira
All’inizio della ottava giornata del Red Bull X-Alps 2017 lo svizzero Christian Maurer ha raggiunto l’ultimo turnpoint al Cervino e si sta ora dirigendo verso il traguardo al Principato di Monaco. Ieri il suo avversario più temuto, il francese Gaspard Petiot, è stato costretto a ritirarsi dalla gara.
Red Bull X-Alps 2017: la rimonta di Gaspard Petiot
07.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: la rimonta di Gaspard Petiot
Nella sesta giornata della grande traversata della Alpi in volo e a piedi il francese Gaspard Petiot attacca la prima posizione dello svizzero Christian Maurer. Si annuncia una grande battaglia!
Red Bull X-Alps 2017: Maurer primo anche sul Monte Baldo, Durogati costretto al ritiro
06.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: Maurer primo anche sul Monte Baldo, Durogati costretto al ritiro
Lo svizzero Christian Maurer continua la sua fuga solitaria e con un grande volo in terra italiana raggiunge il Turnpoint del Monte Baldo (Vr). Ad inseguirlo è sempre il francese Gaspard Petiot. Terzo è l’austriaco Paul Guschlbauer. Questa mattina purtroppo, per i problemi al ginocchio sinistro, ha dovuto ritirarsi l’italiano Aaron Durogati.
Red Bull X-Alps 2017: avvio duro ed entusiasmante
04.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: avvio duro ed entusiasmante
All'inizio del terzo giorno di gara lo svizzero Christian Maurer è in testa al Red Bull X-Alps 2017. L'italiano Aaron Durogati, nonostante un problema al ginocchio sinistro, continua a lottare. La corsa è durissima, il traguardo di Montecarlo è lontanissimo: in mezzo ci sono tutte le Alpi da attraversare in volo con il parapendio o a piedi.
Red Bull X-Alps 2017: partiti per la grande avventura
02.07.2017
Red Bull X-Alps 2017: partiti per la grande avventura
Ha preso il via oggi da Salisburgo l'ottava edizione del Red Bull X-Alps l’incredibile gara in parapendio e a piedi che in 1138 km attraversa tutte le Alpi. In un video Aaron Durogati fa il punto della situazione alla vigilia della partenza.
Aaron Durogati e Sebastian Huber vincono il prologo del Red Bull X-Alps 2017
29.06.2017
Aaron Durogati e Sebastian Huber vincono il prologo del Red Bull X-Alps 2017
Sono stati Aaron Durogati (ITA1) e Sebastian Huber (GER1) ad aggiudicarsi il Leatherman Prologue che funge da inizio del Red Bull X-Alps 2017, la grande gara in parapendio e a piedi che il 2 luglio partirà da Salisburgo per attraversare le Alpi fino a Montecarlo.
Aaron Durogati e l'aria imperdibile e sempre diversa del Red Bull X-Alps 2017
21.06.2017
Aaron Durogati e l'aria imperdibile e sempre diversa del Red Bull X-Alps 2017
Intervista al campione di parapendio Aaron Durogati che il 2 luglio prenderà il volo da Salisburgo per partecipare al suo terzo Red Bull X-Alps, la gara in parapendio ed a piedi di oltre 1100km attraverso tutte le Alpi fino a Montecarlo.
Red Bull X-Alps 2017, inizia il countdown
17.05.2017
Red Bull X-Alps 2017, inizia il countdown
Inizia il countdown per il Red Bull X-Alps, l’estenuante quanto spettacolare gara in parapendio e a piedi attraverso le Alpi che partirà il prossimo 2 luglio 2017 da Salisburgo, per poi volare in direzione del Principato di Monaco. Due gli italiani in gara: Aaron Durogati e Tobias Grossrubatscher.
Red Bull X-Alps 2017, il percorso ufficiale
31.03.2017
Red Bull X-Alps 2017, il percorso ufficiale
Svelato il percorso ufficiale di Red Bull X-Alps, la cavalcata di oltre 1000km attraverso gli Alpi in parapendio e a piedi ritenuta l’adventure race più estrema al mondo. Una difficoltà senza precedenti attende l’unico atleta italiano Aaron Durogati in gara nell’ottava edizione che inizierà il 2 luglio 2017 a Salisburgo in Austria.
Red Bull X-Alps 2017, come prepararsi per l'adventure race più dura al mondo
25.02.2017
Red Bull X-Alps 2017, come prepararsi per l'adventure race più dura al mondo
Inizia il 2 luglio il Red Bull X-Alps 2017, l’adventure race più spettacolare al mondo che attraversa le Alpi per oltre 1000km, da Salisburgo in Austria fino al Principato di Monaco da percorre in parapendio e a piedi.
Christian Mauer è il vincitore del Red Bull X-Alps 2015
15.07.2015
Christian Mauer è il vincitore del Red Bull X-Alps 2015
Ieri, martedì 14 luglio 2015, Christian 'Chrigel' Maurer ha conquistato il titolo di adventurer più estremo del mondo per la quarta volta consecutiva, vincendo dopo 8 giorni, 4 ore e 37 minuti il Red Bull X-Alps 2015 davanti a Sebastian Huber e Paul Guschlbauer. L'italiano Aaron Durogati si conferma tra i più grandi atleti di questa incredibile gara da Salisburgo a Monaco tutta “corsa” in parapendio e a piedi.
Red Bull X-Alps 2013: storica tripletta per Christian Maurer
15.07.2013
Red Bull X-Alps 2013: storica tripletta per Christian Maurer
Ieri, domenica 14 luglio, lo svizzero Christian 'Chrigel' Maurer (SUI1) ha vinto per la terza volta il Red Bull X-Alps 2013, compiendo il percorso da Salisburgo a Monaco nello straordinario tempo record di 6 giorni 23 ore e 40 minuti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni