Home page Planetmountain.com

Arrampicata: a Puigblanque ed Eiter la quinta tappa della World Cup Lead di Singapore

di

Il 6/08 lo spagnolo Ramón Julián Puigblanque e l'austriaca Angela Eiter si sono aggiudicati la quinta prova della Coppa del Mondo Difficoltà a Singapore (SIN). Flavio Crespi, migliore degli italiani, è 4°

Singapore e il tour asiatico sorridono a Ramon Julien Puigblanque e alla Spagna (tripletta sul podio con Puigblanque, Usobiaga, Marin), e ancora una volta, all'inarrestabile Angela Eiter. Sì perché, a distanza di una settimana, anche nella seconda tappa della trasferta orientale della World Cup Lead lo spagnolo Puigblanque ha confermato, alla grande, la sua ritrovata verve vincente (modello Rock Master 2005). Ramonet, insomma, a Singapore ha fatto “bingo” bissando il successo cinese di Qinghai Province e balzando così in testa alla classifica provvisoria del circuito mondiale, anche per la defiance di David Lama assente in Cina e solo 9° a Singapore. E Angela Eiter? Beh per lei è quasi inutile parlare di riconferma della leadership visto che, nelle 5 tappe fin qui corse, non s'è mai fatta scappare il gradino più alto del podio.

5 gare e 5 vittorie per l'austriaca, ovvero la fotocopia di quella supremazia che dal 2005, quasi con monotonia, Angela ha imposto a tutte le sue avversarie che a Singapore sono state rappresentate soprattutto dalla slovena Maja Vidmar, che ha centrato ancora il podio con un bel 2° posto. E poi dalla francese Caroline Ciavaldini (la rivelazione della stagione 2006) terza davanti alla connazionale ed espertissima Sandrine Levet che, con la quarta piazza, ha consolidato il suo ruolo di più diretta inseguitrice della Eiter nel ranking di Coppa. Anche se, (ahimè), bisogna dire che la campionessa del Boulder - che quest'anno ha rinunciato alla Coppa della sua specialità per la Difficoltà - sconta un ritardo dalla rivale di ben 177 punti, ovvero: quasi un abisso, anche considerando i 4 turni dalla conclusione del torneo.

Sempre in gara femminile è da segnalare il 5° posto della coreana Ja-In Kim (vincitrice dei campionato asiatico sia nel 2004 sia nel 2005) che centra il suo più bel risultato in World Cup davanti alle slovene Nataljia Gros e Mina Markovic, rispettivamente sesta e settima, e alla veterana austriaca (ma solo 24enne) Barbara Bacher che coglie l'ottava posizione: questa è davvero una buona stagione per lei e per le atlete slovene. Chi, invece, non può dirsi fortunata è sicuramente la nostra Jenny Lavarda che (dopo il 9° posto di Qinghai) ha saltato la tappa di Singapore per… malattia.

Per fortuna la trasferta asiatica ha arriso all'altro azzurro. Flavio Crespi, infatti, anche a Sigapore ha confermato il 4° posto della tappa cinese, restando sì fuori dal podio, ma consolidando il suo 2° posto in classifica generale ad un'inezia (leggi 6 punti) da Puigblanque. Ma indubbiamente l'aria dell'Asia è stata sicuramente super soprattutto per il team iberico: anche l'altro big spagnolo Patxi Usobiaga (invero un po' in ombra all'inizio della stagione) a Singapore è salito sul podio cogliendo un importante 2° posto, mentre terzo è stato la 21enne (grande promessa) Eduard Marin Garcia… Come dire: un podio tutto per loro, tutto targato Spagna, forse irripetibile, sicuramente storico!

Non è stato così per lo squadrone francese che s'è visto “relegato” al 6° e 7° posto con Sylvain Millet e Mickael Fuselier. Mentre lo svizzero (e perciò regolarissimo?) Cedric Lachat è 5°, lo “sconosciuto” giapponese Sachi Anma è 8° e la super star David Lama è solo 9° (così che, anche per non aver corso in Cina, scende al 6° posto in classifica generale). Forse che dopo la folgorante partenza il giovanissimo austriaco s'è già perso? Non c'è da crederci o sperarci troppo; piuttosto si conferma che il lungo campionato della difficoltà è diventato sempre più arduo: chi resisterà fino a dicembre non è mai chiaro. Ma questo è proprio il bello del gran tour mondiale della specialità con la corda.

Il prossimo appuntamento con la World Cup Lead è per i prossimi 12/13 agosto a Kuala Lumpur in Malesia.

Classifica maschile - Singapore (SIN)
1. Puigblanque Ramón Julián ESP
2. Usobiaga Patxi ESP
3. Marin Garcia Eduard ESP
4. Crespi Flavio ITA
5. Lachat Cédric SUI
6. Millet Sylvain FRA
7. Fuselier Mickael FRA
8. Anma Sachi JPN
9. Lama David AUT
10. Mrázek Tomás CZE
11. Bindhammer Christian GER
12. Preußler Timo GER
13. Winkler Daniel SUI
14. Becan Klemen SLO
15. Mogaki Keita JPN
16. Bindhammer Andreas GER
17. Park Hee Yong KOR
18. Park Jihwan KOR
19. Tsuiki Takaaki JPN
20. Ito Hidekazu JPN
21. Hofzanizam Bakbori MAS
22. Watanabe Kazuma JPN
23. Reis Jürgen AUT
24. Sova Matej SLO
25. Yusuf Zulkarnaen INA
26. Cao Rong-Wu CHN
27. Mamarimbing Ronald INA
28. Dugit Fabien FRA
29. Cheng Chao-Chun TPE
30. Chang Yeu-Shiang TPE
Classifiche complete

Classifica femminile - Singapore (SIN)
1. Eiter Angela AUT
2. Vidmar Maja SLO
3. Ciavaldini Caroline FRA
4. Levet Sandrine FRA
5. Kim Ja-In KOR
6. Gros Natalija SLO
7. Markovic Mina SLO
8. Bacher Barbara AUT
9. Franko Lucka SLO
9. Noguchi Akiyo JPN
11. Kobayashi Yuka JPN
12. Durif Charlotte FRA
13. Raffetseder Gerda AUT
14. Labanu Ilmawati INA
15. Li Chun-Hua CHN
16. Liu Hiu-Ying HKG
17. Forestier Monique AUS
18. Ariesandhi Triana INA
19. Shin Woonseon KOR
20. Tan Li Ying, Suzanna SIN
classifiche complete
World Cup Lead 2006 Singapore

World Cup Lead 2006

quinta prova

Singapore (SIN)
5-6 agosto

World Cup Lead 2006 Singapore

dall'alto: Ramón Julián Puigblanque e Angela Eiter, al Rock Master di Arco 2005
Photo Giulio Malfer

World Cup Lead 2006
www.icc-info.org

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock