Home page Planetmountain.com
Il climber torinese Stefano Ghisolfi a Margalef in Spagna, prima della quarta salita di 'First Round First Minute' 9b
Fotografia di Paolo Sartori
Stefano Ghisolfi si aggiudica la quarta salita di 'First Round First Minute' 9b a Margalef in Spagna dopo Chris Sharma, Adam Ondra e Alexander Megos
Fotografia di Paolo Sartori
Stefano Ghisolfi insieme a Alexander Megos e Sara Grippo, dopo la quarta salita di 'First Round First Minute' 9b a Margalef in Spagna
Fotografia di Archivio Stefano Ghisolfi
La linea di 'First Round First Minute' a Margalef in Spagna. 25 movimenti, liberati nel 2011 da Chris Sharma.
Fotografia di Stefano Ghisolfi

Stefano Ghisolfi e First Round First Minute, prima intervista e video del 9b a Margalef

di

Intervista e video del climber Stefano Ghisolfi che ieri, 30/01/2017, nella falesia di Margalef in Spagna ha ripetuto 'First Round, First Minute’, la via d'arrampicata sportiva gradata 9b, liberata da Chris Sharma e ripetuta finora soltanto da Adam Ondra e Alexander Megos.



Stefano Ghisolfi è sceso dal “ring” indenne. Come riportato ieri, il 23 enne climber di Torino è uscito vittorioso nella sua lotta contro First Round First Minute, quei durissimi 25 movimenti sullo strapiombante e tagliente conglomerato di Margalef, individuati e liberati nel 2011 dallo statunitense Chris Sharma e ripetuti finora soltanto da altri due indiscussi top climber, ovvero Adam Ondra e Alexander Megos. First Round prende il grado di 9b e, per essere una delle vie di arrampicata sportiva più difficili al mondo visto che attualmente di 9b+ ce ne sono soltanto tre, Ghisolfi ne è venuto a capo dopo un corteggiamento piuttosto breve. First Round rappresenta un passo importante nella continua crescita di Ghisolfi: è la sua seconda via di 9b e la prima con questo grado confermato, siccome Lapsus da lui liberata nel novembre del 2015 ad Andonno aspetta ancora di essere ripetuta. Ecco le sue impressioni a caldo, a nemmeno 24 ore della salita.

9b confermato, complimenti davvero Stefano! Come ti senti stamattina?
Grazie! Sono stanco morto e mi sono tagliato la pelle del dito del monodito, meno male che ieri sono riuscito a salirla altrimenti oggi sarebbe stata più dura!

L’altro giorno sei caduto dall’ultimo movimento nella sezione chiave, sembrava ormai cosa fatta…
Sì l'altro giorno era praticamente fatta, andando all'ultima presa mi è "snappata" la tacca che tengo con la sinistra, ma mi sentivo bene e c'è mancato un soffio, non ero riuscito a salirla ma sapevo di averla in pugno

Poi però è arrivata la pioggia. Hai mai temuto che forse non ci saresti riuscito?
Ho sempre controllato le previsioni e ha piovuto solo un giorno, sapevo che avrei solo dovuto aspettare qualche giorno che la via si asciugasse. Per fortuna in realtà avevo ancora 15 giorni per provarla, quindi prima o poi l'avrei fatta comunque penso!

Ti hanno fatto bene tre giorni di riposo? A proposito, quanto riposi solitamente tra un tentativo e l’altro?
Si, effettivamente i 3 giorni di riposo mi hanno fatto bene. Avevo fatto un po' di trave il giorno prima perché pensavo che mi potesse scendere un po' lo stimolo, ma alla fine stavo bene. Tra un tentativo e l'altro riposo da 40 minuti a un'ora, il tentativo migliore prima di riuscire a farla lo avevo fatto alla sera del terzo giorno di scalata, quindi mi permetteva di provarla abbastanza senza essere stanco, ogni giorno facevo 2 o 3 tentativi.

Hai detto che le condizioni non erano ottimali. Che sensazioni avevi e quando hai capito che saresti arrivato in catena
La mattina la via era ancora bagnata, ho fatto un giro di ricognizione e ho asciugato alcune prese. La sezione di canne era ancora umida ma il blocco in cima era asciutto, anche se un po' sporco di terra, ma con qualche spazzolata è tornato abbastanza pulito. L'umidità era abbastanza alta e avevo paura di scivolare nella parte facile in cima… sono stato sicuro di averla fatta solo quando ho messo la catena!

Per curiosità: che tentativo della giornata era? E secondo te, quanto margine avevi?
Ho fatto un giro per asciugare le prese, un giro sono caduto al monodito e poi l'ho fatta. Durante la salita ho fatto molti errori, per paura di scivolare ho scalato in maniera più controllata e non ottimale e non ho avuto molto margine nella salita. Ma in condizioni diverse penso che avrei avuto molto margine, ormai il mio corpo si è adattato alla via e penso che potrei salirla ancora, molto più facilmente.

Sara Grippo, la tua fidanzata, ti è stata accanto in questo viaggio, ma ieri avevi anche un assicuratore altrettanto speciale…
Sara mi ha sempre tenuto, tranne ieri che si è riposata e ha fatto il tifo per me, mentre mi teneva Alexander Megos, che ha fatto la via un anno fa. Ma non aveva mai tenuto nessuno su un 9b!

Ti prefissi sempre degli obbiettivi. Conoscendoti, magari hai già in mente un nuovo sogno
Sì, il prossimo obiettivo lo conosco già, ma non voglio svelare ancora niente. Dico soltanto che sarà qualcosa di importante, soprattutto dal punto di vista storico.


SCHEDA: Margalef, Spagna

NOTIZIE CORRELATE
30/01/2017 - Stefano Ghisolfi: First Round First Minute a Margalef parla anche italiano!
23/01/2017 - Stefano Ghisolfi non si arrende su First Round First Minute a Margalef
14/01/2017 - Stefano Ghisolfi e Pietro Biagini, grandi salite a Margalef e Varazze

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra