Home page Planetmountain.com
Silvio Reffo su Joe Blau a 8c+ ad Oliana, Spagna
Fotografia di Mauro Giordani
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Silvio Reffo, Mind Control a Oliana

di

Ad Oliana in Spagna Silvio Reffo è riuscito nella salita flash di Mind Control.

Gran salita per il giovane Silvio Reffo che proprio alla fine del suo tour, in coppia con Gabriele Moroni, delle falesie in Catalonia ha fatto ha messo a segno un colpaccio da rixordare salendo in stile flash la famosa Mind Control ad Oliana. Una via originariamente gradata 8c+ ma che nel corso degli anni sembra invece essersi attestata sull' 8c, tanto che Reffo stesso ci ha confidato che avendola salita flash non se l'è sentita di registrarla come 8c+ anche se ha affermato che non è che questo particolare abbia poi molta importanza visto che "Rimane comunque una via bellissima!"

Evidentemente le condizioni (anche di forma) il 5 febbraio erano stratosferiche, perché lo stesso giorno Garbiele Moroni ha chiuso i conti con Joe Blau, l'8c+ chiodato da Joe Kinder, liberato da Chris Sharma, e ripetuta  a lo scorso dicembre proprio da Reffo. Moroni la descrive ore come "una delle vie più lunghe che abbia mai salito." Cosa che non stentiamo a credere dato la catena si conquista mettendo in fila qualcosa come circa 95 (!) movimenti

Ritornando a Mind Control, è interessante far notare che la salita flash di Reffo è indubbiamente una delle migliori performance in assoluto di un italiano in questo stile. Ricordiamo che finora nessun italiano è riuscito a salire un 8c a-vista e che tra le migliori performance del "al primo colpo" ci sono le recenti a-vista di Jacopo Larcher e Stefano Ghisolfi (Les Elements, a Montsant) e Luigi Billoro (Active Discharge, ad Ospo). A queste bisogna aggiungere le performance di nomi illustri come Luca Zardini (il meraviglioso flash su Shalom) e Cristian Brenna (lo storico a-vista su Mortal Kombat a Castillon e il difficile Gheghori al Covolo). Ma tutte queste vie sono gradate 8b+, adesso invece Reffo ha alzato il gioco di quel mezzo grado che fa tutta la differenza, salendo flash un 8c. Bravo!

PS Per gli amanti delle statistiche, il primo 8c flash è stato effettuato nel maggio del 2004, mentre cinque mesi più tardi è arrivato il primo 8c a-vista. Chi li ha fatti? Nell'ordine: Kilian Fischhuber e Yuji Hirayama.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra