Home page Planetmountain.com
The Old Man of Hoy, Orkney, Scozia. Salita per la prima volta nel 1966 da Chris Bonington, Tom Patey e Rusty Baillie, la torre alta 137 metri è uno dei faraglioni più alti della Gran Bretagna e rappresenta una vera icona dell'alpinismo britannico.
Fotografia di © Alastair Lee / Brit Rock Film Tour 2019
Jesse Dufton in cima al Old Man of Hoy, Orkney, Scozia
Fotografia di © Alastair Lee / Brit Rock Film Tour 2019
Molly Thompson e Jesse Dufton in cima al Old Man of Hoy, Orkney, Scozia
Fotografia di © Alastair Lee / Brit Rock Film Tour 2019
Jesse Dufton il giorno prima di salire The Old Man of Hoy, Orkney, Scozia
Fotografia di © Alastair Lee / Brit Rock Film Tour 2019

Il paraclimber Jesse Dufton scala The Old Man of Hoy in Scozia

di

Il paraclimber cieco inglese Jesse Dufton, guidato dalla sua compagna di cordata Molly Thompson, ha salito la famosa via di arrampicata trad The Old Man of Hoy al largo delle isole Orkney in Scozia. Salita per la prima volta nel 1966 da Chris Bonington, Tom Patey e Rusty Baillie, questa via di 6 tiri è un vero simbolo dell'arrampicata britannica.

Solo due settimane fa abbiamo parlato del paraclimber non vedente Jesse Dufton e della sua incredibile ripetizione della famosa via trad The Sloth nella falesia The Roaches in Inghilterra. Ora l'atleta della squadra britannica di paraclimbing ha alzato notevolmente l'asticella salendo The Old Man of Hoy al largo delle Isole Orkney in Scozia.

Si tratta della famosa torre in arenaria rossa alta 137 metri salita per la prima volta nel 1966 da Chris Bonington, Tom Patey e Rusty Baillie che è, nell'immaginario collettivo della Gran Bretagna, una via simbolo per l'arrampicata trad d'oltremanica.

Dufton è riuscito a salire da capocordata tutti e 6 i tiri senza cadere, guidato dalla sua compagna Molly Thompson. Ha dichiarato dopo la salita "Ho salito i 6 tiri piazzando tutta l’attrezzatura, tastando la parete verso l’alto... questa è la via più difficile di arrampicata trad che ho salito finora... è stata davvero epica!"

Ha continuato "La salita è soltanto metà della storia, c’era il campeggio selvaggio, un'ora di cammino verso il promontorio, una discesa difficile e la disarrampicata fino alla base della torre. Siamo arrivati in cima alle 22:10, poi giù per tre enormi calate i doppia… era buio quando abbiamo ritoccato la terra, da lì dovevo risalire la scogliera, totalmente al buio, cieco! L'ho fatto senza assistermi con le corde, ho semplicemente seguito le istruzioni di Molly, passo dopo passo. Siamo tornati alla tenda alle 02:45. È stata una giornata fantastica, irreale!"

Maggiori informazioni seguiranno a breve.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Jesse Dufton: l'incredibile paraclimber del trad
16.05.2019
Jesse Dufton: l'incredibile paraclimber del trad
Il paraclimber cieco inglese, Jesse Dufton, ha salito nella falesia The Roaches la famosa via d’arrampicata trad The Sloth. La salita è stata descritta dagli esperti come una ridefinizione del termine 'impressionante'.
Edward Mills vince premio per salita di Old Man of Hoy e raccolta fondi contro il cancro
10.11.2018
Edward Mills vince premio per salita di Old Man of Hoy e raccolta fondi contro il cancro
Il bambino di 8 anni Edward Mills, che aveva raccolto oltre 30.000 € contro il cancro salendo The Old Man of Hoy in Scozia, ha vinto il prestigioso premio britannico annuale 'Young Fundraiser of the Year - Pride of Britain Awards'.
Bimbo sale Old Man of Hoy a soli 8 anni per raccogliere 30.000 € contro il cancro
01.07.2018
Bimbo sale Old Man of Hoy a soli 8 anni per raccogliere 30.000 € contro il cancro
The Old Man of Hoy in Scozia è stata salita da Edward Mills, un bimbo di 8 anni. Nel diventare il più giovane a salire il famoso faraglione Mills ha anche raccolto quasi €30,000 per Climbers Against Cancer, l’ONLUS impegnata nella lotta contro il cancro.
Sir Chris Bonington e il video di The Old Man of Hoy
07.09.2014
Sir Chris Bonington e il video di The Old Man of Hoy
Il video del grande alpinista inglese Chris Bonington che racconta il significato della sua recente salita, The Old Man of Hoy, a 80 anni.
Sir Chris Bonington sale The Old Man of Hoy per l'80° compleanno
01.09.2014
Sir Chris Bonington sale The Old Man of Hoy per l'80° compleanno
Il 20 agosto l'alpinista inglese Sir Chris Bonington, assieme a Leo Houlding, ha salito The Old Man of Hoy, isole Orcadi, Una salita per festeggiare il suo 80° compleanno, ma anche per aumentare la consapevolezza e raccogliere fondi per combattere la Malattia del Motoneurone (MND).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni