Home page Planetmountain.com
Edward Mills prima della sua salita di Old Man of Hoy
Fotografia di Nathan Mills
Edward Mills alla premiazione di Young Fundraiser of the Year - Pride of Britain Awards per aver raccolto oltre 30.000 € per la lotta contro il cancro
Fotografia di Pride of Britain Awards
The Old Man of Hoy
Fotografia di A. Fioretti, G. Todesco

Edward Mills vince premio per salita di Old Man of Hoy e raccolta fondi contro il cancro

di

Il bambino di 8 anni Edward Mills, che aveva raccolto oltre 30.000 € contro il cancro salendo The Old Man of Hoy in Scozia, ha vinto il prestigioso premio britannico annuale 'Young Fundraiser of the Year - Pride of Britain Awards'.

Vi ricordate Edward Mills, il climber di 8 anni che lo scorso giugno aveva salito The Old Man of Hoy, una delle vie d’arrampicata più famose della Gran Bretagna, per raccogliere fondi nella lotta contro il cancro visto che a sua madre era stato diagnosticato un tumore in fase terminale?

Ne avevamo dato notizia non tanto per il fatto che Mills era diventato il più giovane a salire il famoso faraglione sulle Isole Orcadi nel nord della Scozia, ma perché era riuscito a raccogliere oltre €30,000 che poi sono stati devoluti  Climbers Against Cancer, l’ONLUS conosciuta in tutto il mondo verticale creata da John Ellison nel 2012.

Bene, l’iniziativa di Mills non è passata inosservata e qualche settimana fa ha ricevuto il prestigioso "Young Fundraiser of the Year", un premio molto seguito in tutto il Regno Unito che viene celebrato ogni anno dal 1999. Complimenti a Mills e a chi ha reso possibile questa piccola, grande impresa. Sua mamma, ne siamo sicuri, sarebbe stata molto, molto orgogliosa.



OLD MAN OF HOY

Salita per la prima volta nel 1966 da Chris Bonington, Tom Patey e Rusty Baillie, la torre alta 137 metri è uno dei faraglioni più alti della Gran Bretagna e rappresenta una vera icona dell'alpinismo britannico.

Per saperne di più visitate justgiving.comthebmc.co.ukClimbers Against Cancer
, prideofbritain.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Bimbo sale Old Man of Hoy a soli 8 anni per raccogliere 30.000 € contro il cancro
01.07.2018
Bimbo sale Old Man of Hoy a soli 8 anni per raccogliere 30.000 € contro il cancro
The Old Man of Hoy in Scozia è stata salita da Edward Mills, un bimbo di 8 anni. Nel diventare il più giovane a salire il famoso faraglione Mills ha anche raccolto quasi €30,000 per Climbers Against Cancer, l’ONLUS impegnata nella lotta contro il cancro.
Sir Chris Bonington sale The Old Man of Hoy per l'80° compleanno
01.09.2014
Sir Chris Bonington sale The Old Man of Hoy per l'80° compleanno
Il 20 agosto l'alpinista inglese Sir Chris Bonington, assieme a Leo Houlding, ha salito The Old Man of Hoy, isole Orcadi, Una salita per festeggiare il suo 80° compleanno, ma anche per aumentare la consapevolezza e raccogliere fondi per combattere la Malattia del Motoneurone (MND).
The Old Man of Hoy e Sir Chris Bonington
29.01.2015
The Old Man of Hoy e Sir Chris Bonington
Il video di The Old Man of Hoy, in Scozia, salita nell'agosto 2014 da Leo Houlding e da uno dei primi salitori, l'80enne alpinista britannico Chris Bonington.
The Old Man of Hoy - Torvagando for Nepal #4
29.06.2016
The Old Man of Hoy - Torvagando for Nepal #4
Quarta tappa e quarta Torre salita per Torvagando for Nepal, questa volta Annalisa Fioretti e Gianpietro Todesco hanno scalato il famosissimo The Old Man of Hoy, l'incredibile faraglione di arenaria alto 137 metri, delle Isole Orcadi (Scozia), salito per la prima volta da Chris Bonington, Rusty Baillie e Tom Patey nel 1966. Il tutto per raccogliere fondi a favore delle popolazioni del Nepal colpite dal terremoto per la ONLUS Il Nodo Infinito. Il viaggio per scalare 20 tra le Torri più belle e significative continua.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli