Melloblocco 2013: day nine, la bellezza

4/05/2013. Il Melloblocco alla sua penultima giornata è arrivato a 2000 iscritti, e il numero è destinato a crescere ancora. Oggi grande arrampicata per tutti sotto un cielo splendido. Molti i blocchi risolti. Ora si aspetta solo la grande festa di stasera che annuncerà l'ultima grande giornata conclusiva di domani.
1 / 6
Michele Caminati, osservato da Gabriele Moroni, su Brown Sugar
Claudio Piscina
Con il sole il Melloblocco vola. Ci sono ormai più di 2.000 iscritti qui in Val Masino - Val di Mello. E altri arriveranno. Mentre, su in alto, splendono nella neve i Pizzi del Ferro. Era ora! La Valle, le sue cascate e i suoi prati sorridono ai boulderisti. Ma cosa si fa al Mello con una giornata così? Si arrampica, naturalmente. Si chiudono blocchi, tanti blocchi come non mai. Ma si va anche sulle classiche placche della Valle. Si vive la bellezza, insomma.

Così capita che sul perfetto specchio di granito di Stomaco Peloso e di Nuova dimensione, e pure più in alto in alto, appaiano tanti 10… il numero simbolo delle magliette di questo Mello del decennale. Poi, il 10, non manca nemmeno sul Sasso Remenno. Così come attorno e sopra a tutti i boulder della Valle. Intanto, il giardino della Iris (quello del Centro Polifunzionale della Montagna) e tutto il Mello Village, la vera isola a cui tutto ruota attorno, vive la sua calma felicità, tra musica, incontri e sorrisi rilassati.

Quel che è sicuro e che, boulder su boulder, in moltissimi si sono davvero scatenati. Tanto che, ormai, non si riesce quasi a tener conto dei blocchi risolti. Le notizie continuano a rimpallassi tra le pareti e i mille massi. D'altra parte mai come questa volta, in Valle sono arrivati i migliori al mondo. Tanto che forse si fa prima a nominare quelli che non ci sono. Poi, gli italiani ci sono davvero tutti. Così a Gabriele Moroni che chiude flash Brown Sugar risponde Silvio Reffo con la salita al "primo colpo" di Climb for life man. Lo stesso blocco risolto poi anche da Riccardo Caprasecca e Giulio Bertola ma anche dal colombiano Christian Aristizabal Serna e da Marco Erspamer. Sul versante dei giovanissimi fenomeni, poi, c'è da segnalare i bei top su Maschio dominante e Nona misura naturale di Stefano Carnati: il ragazzo ha 14 anni... e indubbiamente promette bene!

Ma in campo ci sono anche uno Stefano Ghisolfi in versione "pigliatutto", un Michele Caminati partito davvero in quarta a cui si aggiungono il britannico James Pearson, Enrico Baistrocchi, Jacopo Larcher, il finlandese Nalle Hukkataival e lo (scatenato) statunitense Dave Graham che, oltre a chiudere i boulder, è ormai uno dei DJ ufficiali del Mello. Dal canto suo il giovanissimo fuoriclasse francese Enzo Oddo continua la sua corsa tranquilla, risolvendo i blocchi, ma anche godendosi la vita e la bellezza del panorama. Non a caso è stato visto in Val di Mello mentre chiedeva informazioni mostrando quella che ha definito l' "Artistic Map" del Mello. Come dire, il ragazzo ormai è entrato alla grande nello stile del Mello e della Valle. Sarà per questo che c'è ritornato?

A proposito di ritorni in Valle, quello di Jenny Lavarda è partita a mille. La campionessa vicentina sta "correndo" davvero bene per raggiungere la, sempre sorridente, Barbara Zangerl (ormai diventata un riferimento di questo Melloblocco) e la determinatissima Yulia Abramchuk. Per non parlare della francese Caroline Ciavaldini, che continua a risolvere blocchi su blocchi. E del gran gioco di cui sono protagoniste anche tutte le altre: da Anna Borella a Roberta Longo, dalle francesi Anne Laure Chevrier a Caroline Sinno a Sara Morandi. Sì, le ragazze del Mello sono una delle sue vere bellezze imprendibili. Come lo sono le migliaia di melloblocchisti che da 9 giorni hanno fatto il Melloblocco.

Questi stessi ragazzi e ragazze che oggi, prima e dopo la scalata, hanno risposto all'iniziativa di Climb for life e dell'ADMO Lombardia. Ascoltavano attenti, domandavano e poi, in molti, hanno acconsentito al prelievo di saliva per l'esame di tipizzazione che potrà farli diventare potenziali donatori di midollo osseo. La cosa più bella è che tutto ciò è avvenuto spontaneamente, senza necessità di chissà quali annunci o pubblicità. C'è stato semplicemente un sì, arrivato da tutta la comunità dell'arrampicata e del Melloblocco.

Ora i melloblocchisti, dopo una giornata a tutta arrampicata, stanno preparandosi alla grande e classica festa del sabato. In programma un'incredibile sessione video con la prima assoluta dell'atteso video di Dave Graham, ma anche la proiezione dello Spain Trip di Gabriele Moroni e Silvio Reffo e il back-stage del film Change di Adam Ondra. Poi, con il concerto dei Circo Abusivo, "scoppierà" la musica, la felicità e tutto il resto.

Domani si riprende per la grande chiusura del 10° Melloblocco… e si continuerà con l'arrampicata.

MELLOBLOCCO 2013
05.05.2013 - Melloblocco 2013: day ten, l'arrivederci alla Valle
04.05.2013 - Melloblocco 2013: day nine, la bellezza
03.05.2013 - Melloblocco 2013, day eight: arrampicare senza limiti
02.05.2013 - Melloblocco 2013, day seven: il Melloblocco del sole e dell'accoglienza
01.05.2013 - Melloblocco 2013: day six, 1° maggio di sole, nuvole e arrampicata
01.05.2013 - Il Melloblocco 2013 si prepara per l'iniziativa “Arrampicare Senza Limiti”

30.04.2013 - Melloblocco 2013, oggi la serata speciale dedicata alla Valle di Mello
29.04.2013 - Melloblocco 2013: day four, di tutto un po'
29.04.2013 - Melloblocco 2013: impressioni d'inizio, di Anna Borella
28.04.2013 - Melloblocco 2013: day three: la calma del boulder
27.04.2013 - Pillole di fantasia nella seconda giornata del Melloblocco 2013
27.04.2013 - Melloblocco 2013 day one: si parte con il cielo punteggiato di lanterne cinesi
25.04.2013 - Marzio Nardi is dead. Libero tra le pietre, al Melloblocco
23.04.2013 - Melloblocco Backstage, in mostra la storia di come nascono i blocchi
19.04.2013 - Melloblocco 2013, oltre il bouldering con le Guide Alpine della Lombardia
12.04.2013 - Melloblocco Special 2013: 10 anni per 10 giorni di libera arrampicata in Val di Mello


Note: Quando: dal 26 aprile al 5 maggio 2013
Dove: Val di Mello / Val Masino (Valtellina, Sondrio)
Cos'è: il più grande raduno internazionale di arrampicata sui massi (Bouldering)
Chi c'è: i più appassionati boulderisti provenienti da tutto il mondo
Cosa si fa: si arrampica sui numerosissimi massi e pareti della Valle
Organizzazione: Associazione Operatori Val Masino

Expo.Planetmountain
Expo La Sportiva
Expo C.A.M.P. - Cassin
Expo Grivel
Expo Wild Climb
Expo The North Face
www
Comune di Val Masino
www.melloblocco.it



Ultime news


Expo / News


Expo / Prodotti
Petzl Neox - assicuratore con bloccaggio assistito
Petzl Neox, un assicuratore con bloccaggio assistito mediante camma ottimizzato per l’arrampicata da primo.
Zamberlan Amelia GTX - scarponi da montagna da donna
Scarpone da montagna da donna pensato per il trekking, l’escursionismo e il backpacking.
Karpos Rock Evo Pants – pantaloni arrampicata
Karpos Rock Evo Pants, pantaloni perfetti per tutte le attività outdoor estive.
Ferrino HL Mystic - leggero sacco a pelo
Sacco a pelo estremamente leggero, dotato di cappuccio avvolgente
Giacca da montagna Explorair Light Dryo 2.5
Giacca da montagna leggera minimalista
Singing Rock Rocking 40 - zaino da arrampicata in falesia
Zaino da arrampicata in falesia con pannello superiore e posteriore, facile accesso allo scomparto principale e tante funzioni interessanti.
Vedi i prodotti