Home page Planetmountain.com

Massimo Farina, la Valle dell'Orco e la Macchina del Tempo

di

Nel giugno '02, Massimo Farina ha liberato “La Rivoluzione” e “Mangas Coloradas”, storiche vie in artificiale del Caporal nella Valle dell'Orco. Il tutto fa parte della "Macchina del Tempo", progetto che vedrà la salita di tutte le più belle artif anni '70 e '80 della Valle.

Massimo Farina, 19 anni, Aspirante Guida Valdostano e fortissimo alpinista polivalente, ha liberato nel mese di Giugno 2002 le vie “La Rivoluzione” e “Mangas Coloradas” alla parete del Caporal, in Valle dell'Orco.

Queste vie sono parte di un suo progetto chiamato “Macchina del Tempo” iniziato quest’anno nel mese di Maggio e nel quale Massimo si prefigge di liberare tutte le vie di artif della Valle dell'Orco degli anni '70 e '80, che ritiene le più belle e le più interessanti dal punto di vista tecnico e storico.

Così Massimo ha risolto "La Rivoluzione" al terzo di tre tentativi diluiti in una settimana, (lo assicurava l’amico Kurt Astner); mentre per Mangas dopo averla pulita e risistemata, Massimo (assicurato dal fratello Marco e da Riccardo Visonà) se la sbriga in due tentativi e in giornata!

La prossima settimana Massimo si dedicherà interamente a Crazy Horse che ha già pulito e parzialmente richiodato; quindi toccherà a “Il Lungo cammino dei Comanches” e poi a “Itaca nel sole”. In queste salite lo seguono Marco Spataro e Valerio Folco che stanno girando un film su di lui.

Valerio Folco, che lo ha visto scalare su queste vie, vedendolo salire sul tiro chiave di 7C della Rivoluzione dice d'aver avuto la netta sensazione di essere davanti ad uno scalatore dalle infinite possibilità: davvero impressionante!

Note tecniche. Ecco il sistema utilizzato da Massimo per salire queste vie:
- la prima volta si sale in artif e in libera e si pulisce il tiro dal lichene che a volte è abbondante;
- si richioda il tiro sostituendo i chiodi arrugginiti e inutilizzabili con chiodi nuovi e messi in maniera tale che la via si può sempre fare anche in artif (in poche parole si rispetta la posizione originale del chiodo);
- dove è possibile si rinforzano le soste senza però aggiungere nuovi spit;
- lungo i tiri originali non si aggiungeranno nuovi spit a meno che non vengano aperte nuove varianti altrimenti improteggibili.
- la salita viene effettuata sempre da primo di cordata e per tutti i tiri della via (non si sale a comando alternato)
- durante il tentativo in arrampicata libera le protezioni (rinvii o friends) vengono messe da Massimo mentre sale e non piazzate precedentemente.

"La Rivoluzione" tiro per tiro:
6A+, 7C, 7A+, 6B+, 5C
"Mangas Coloradas" tiro per tiro:
6B+, 6A+, 5C, 7A+ (variante a destra del tiro originale, no spit), 6B

notizie di Valerio Folco






Nelle foto Massimo Farina su "La Rivoluzione" al Caporal, Valle dell'Orco. In alto a sinistra Massimo Farina.
(ph Marco Spataro)


Le relazioni si possono trovare, e adattare alla libera, nel sito di Valerio Folco
  valeriofolco.com alla pagina Topos/Valle dell’Orco.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós