Home page Planetmountain.com
Jacopo Larcher a Cadarese sulla sua difficilissima via d'arrampicata trad
Fotografia di Paolo Sartori
Jacopo Larcher a Cadarese sulla sua difficilissima via d'arrampicata trad
Fotografia di Paolo Sartori
Jacopo Larcher a Cadarese sulla sua difficilissima via d'arrampicata trad
Fotografia di Paolo Sartori

Jacopo Larcher a Cadarese libera la sua mega via d’arrampicata trad

di

A Cadarese oggi Jacopo Larcher ha liberato il suo grande progetto di arrampicata trad, definendo il tiro 'sicuramente la cosa più difficile che abbia mai fatto.'

È di poche ore fa la notizie che il climber sudtirolese Jacopo Larcher ha liberato il suo mega progetto di arrampicata trad nella falesia di Cadarese. Attualmente la via non ha nome né grado, ma si colloca come una delle vie più difficili d’Italia, e non solo, in questo stile pulito.

Larcher aveva adocchiato la linea durante la sua prima visita a Caderese 6 anni fa, quando Riky Federer gli aveva mostrato questo bellissimo spigolo strapiombante. "Ho subito pulito la via e quella sera stessa mi sono calato dall’alto per provare i movimenti. E da quel momento è iniziata la mia odissea" ci ha appena raccontato Larcher.

La via è alta circa 25m e dopo una prima parte attorno al 7a+ "un po’ aleatoria, protetta non benissimo, dove è meglio non cadere", arrivano due sezioni chiave: la prima per superare il tetto, la seconda un blocco finale da una tacca svasa. Poi arriva un delicato ribaltamento e la fessura finale.

Ogni volta che si recava a Cadarese, Larcher provava la via, ma i tentativi si sono intensificati negli ultimi tre anni, dopo le salite di La Rambla a Siurana in Spagna a Gondo Crack nella falesia di Cippo in Svizzera. La linea l’aveva talmente catturato che spesso andava a Cadda da solo per provare i movimenti. "All’inizio non capivo niente, mi sembrava impossibile, poi con il tempo sono riuscito a capire i movimenti. Adesso non saprei nemmeno dare un grado. L’unica cosa che so è che la via è sicuramente la cosa più difficile che abbia mai fatto. Sia in arrampicata sportiva, sia in arrampicata trad. Mai prima ho provato una cosa così dura." Dettaglio interessante: il 29enne non era mai riuscito a salire la via in libera con la corda dall’alto.

Larcher dedica la via a Peter Mair, guida alpina di Sesto deceduto in montagna nel 2016. "È una persona che per me significa molto, mi aveva trasmesso tanto ed è stato importante nella mia crescita personale. Un po’ come questa via."

Link: jacopo-larcher.comFB Jacopo Larcher, La Sportiva, The North Face



Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Video: Jacopo Larcher e il progetto d’arrampicata trad a Cadarese
10.08.2017
Video: Jacopo Larcher e il progetto d’arrampicata trad a Cadarese
Il primo episodio della nuova serie 'Strange Heroes' di La Sportiva accompagna Jacopo Larcher sul suo difficile progetto di arrampicata trad a Cadarese.
Gondo Crack trad per Jacopo Larcher e Barbara Zangerl
11.04.2017
Gondo Crack trad per Jacopo Larcher e Barbara Zangerl
Intervista a Jacopo Larcher e Barbara Zangerl dopo la prima libera di Gondo Crack nella falesia di Cippo in Svizzera. I due hanno liberato la via in chiave sportiva con gli spit, poi hanno risalito la via senza gli spit e solo con nuts e friends, per dare vita ad una delle vie di arrampicata trad più dure al mondo.
Jacopo Larcher chiude La Rambla a Siurana / Intervista
23.03.2017
Jacopo Larcher chiude La Rambla a Siurana / Intervista
Intervista al climber Jacopo Larcher dopo la sua ripetizione della mitica via d'arrampicata sportiva La Rambla 9a+ a Siurana in Spagna.
Jacopo Larcher: intervista dopo Free Zodiac su El Capitan, Yosemite
27.12.2016
Jacopo Larcher: intervista dopo Free Zodiac su El Capitan, Yosemite
Arrampicata big wall: intervista al climber sudtirolese Jacopo Larcher che lo scorso autunno insieme a Barbara Zangerl ha ripetuto in libera Free Zodiac (8b, 21 tiri) sulla parete sudest di El Capitan, Yosemite.
Video: Jacopo Larcher su Rhapsody, la grande via trad in Scozia
01.10.2016
Video: Jacopo Larcher su Rhapsody, la grande via trad in Scozia
Il video di Jacopo Larcher e la sua ripetizione di Rhapsody, la super via d'arrampicata trad a Dumbarton Rock in Scozia.
Jacopo Larcher ripete Rhapsody in Scozia
13.05.2016
Jacopo Larcher ripete Rhapsody in Scozia
Intervista al climber sudtirolese Jacopo Larcher che il 7 maggio 2016 a Dumbarton Rock in Scozia ha ripetuto Rhapsody, una delle vie di arrampicata trad più difficili al mondo.
Jacopo Larcher sale Lapoterapia in versione trad a Osso
09.12.2015
Jacopo Larcher sale Lapoterapia in versione trad a Osso
Il climber di Bolzano Jacopo Larcher ha ripetuto Lapoterapia, la via di 8c nella bella falesia di Osso (VB), liberata da Alessandro Manini nel 2012 e adesso salita senza gli spit in versione trad. Il report e le foto di Riky Felderer.
Jacopo Larcher e la sua riscoperta dell'arrampicata
11.12.2014
Jacopo Larcher e la sua riscoperta dell'arrampicata
Il corto diretto da Riky Felderer di Jacopo Larcher e la sua recente riscoperta dell'arrampicata trad in fessura.
Jacopo Larcher ripete Prinzip Hoffnung in Austria
13.02.2014
Jacopo Larcher ripete Prinzip Hoffnung in Austria
Il climber bolzanino Jacopo Larcher ha effettuata la terza salita di Prinzip Hoffnung (8b/8b+, E9-E10), la via trad liberata nel 2009 da Beat Kammerlander sulla Bürser Platte, Vorarlberg, Austria.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra