Home page Planetmountain.com
Gabriele Moroni durante il Campionato del Mondo ad Arco nel 2011.
Fotografia di Giulio Malfer

Gabriele Moroni libera Trofeo dell’Adriatico, un nuovo 9a+ ad Arco

di

Lunedì scorso il 34enne climber Gabriele Moroni ha liberato Trofeo dell’Adriatico, un nuovo 9a+ nella falesia Bus de La Stria (Hotel Olivo) ad Arco, Garda Trentino.

Gabriele Moroni ha liberato il 9a+ di Trofeo dell’Adriatico ad Arco. Situato vicino al Bus de La Stria su uno dei balconi più panoramici della valle, la via era stata chiodata originariamente da David Lama che durante una Coppa del Mondo a Chamonix di oltre 10 anni fa aveva consigliato a Moroni di tentarla.

Lama in quel periodo stava lasciando il mondo delle gare, aveva appena salito Bellavista sulla Cima Ovest delle Tre Cime di Lavaredo e la Voie Petit sul Gran Capucin, e aveva quindi iniziato il percorso che in pochi anni l’avrebbe reso uno dei più forti alpinisti di tutti i tempi (ricordiamo la prima libera della Via del Compressore sul Cerro Torre nel 2012 e la prima salita in solitaria del Lunag Ri in Tibet nel 2018, per citare soltanto due delle sue straordinarie salite), prima dell’incidente mortale nel 2019 sullo Howse Peak in Canada insieme a Hansjörg Auer e Jess Roskelley.

In tutti questi anni Moroni non aveva mai dimenticato il consiglio di Lama e, dopo il primo lockdown nel 2020, il 34enne ha dato un’occhiata. Dopo aver pulita per bene la linea ha iniziato con i tentativi, raccontando sul suo account Instagram che "La qualità della roccia e dei movimenti è eccezionale e tutte le prese sono lì a malapena, rendendola una grande e difficile sfida. In più, la via parte da una cengia di cui si sente l'esposizione sopra la bellissima valle di Arco! Il processo di questo progetto ha avuto molte fasi, alti e bassi, amore e odio, che sono durati quasi due stagioni."

La via è alta una ventina di metri con un difficile passo chiave dopo circa 15 metri. Moroni l’ha tentata assiduamente la primavera scorsa pensando di essere vicino alla rotpunkt, ma anche gli ultimi metri si sono rivelati ostici e la libera è arrivata finalmente lunedì scorso.

Se la proposta del grado di 9a+ fosse confermata, sarebbe la sua prima salita più difficile finora, e arriva dopo le ripetizioni dei 9a+ di Naturalmente a San Rocchino, Camaiore (2021), Demencia Senil a Margalef (2019) e Goldrake a Cornalba (2014). In ogni caso secondo Moroni si tratta della "migliore via difficile della zona" e quindi anche un degno ricordo di Lama che proprio ad Arco aveva trascorso molto del suo tempo verticale.

Link: FB Gabriele MoroniPetzlSCARPAE9, Friction Labs

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Lorenzo Bogliacino e Gabriele Moroni ripetono Naturalmente 9a+ a San Rocchino, Camaiore
14.10.2021
Lorenzo Bogliacino e Gabriele Moroni ripetono Naturalmente 9a+ a San Rocchino, Camaiore
Alla falesia di San Rocchino in zona Camaiore, Toscana, prima Gabriele Moroni poi Lorenzo Bogliacino hanno ripetuto il 9a+ Naturalmente. La via era stata liberata da Adam Ondra nel 2017 e finora era irripetuta.
Gabriele Moroni, il Sensei
20.03.2020
Gabriele Moroni, il Sensei
Il video di Gabriele Moroni e la sua ricerca durata oltre 15 anni per centrare la vittoria di una tappa della Coppa del Mondo Boulder.
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
16.01.2020
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
Video arrampicata: Gabriele Moroni su Demencia Senil 9a+ a Margalef in Spagna.
Laura Rogora e Gabriele Moroni chiudono l'anno in bellezza a Margalef
01.01.2020
Laura Rogora e Gabriele Moroni chiudono l'anno in bellezza a Margalef
A Margalef in Spagna Gabriele Moroni ha ripetuto Demencia Senil 9a+ mentre Laura Rogora ha ripetuto Pal Norte 8c+/9a.
David Lama, Hansjörg Auer, Jess Roskelley: addio a tre grandi alpinisti
19.04.2019
David Lama, Hansjörg Auer, Jess Roskelley: addio a tre grandi alpinisti
Gli alpinisti austriaci Hansjörg Auer e David Lama e lo statunitense Jess Roskelley che erano stati travolti da una valanga sullo Howse Peak in Canada, e che in un primo tempo erano dati per dispersi, ora sono stati dichiarati deceduti. A confermare la notizia i genitori di David Lama e di Jess Roskelley. E’ una perdita davvero immensa.
David Lama: il video della solitaria sul Lunag Ri
27.11.2018
David Lama: il video della solitaria sul Lunag Ri
Il video di David Lama e la sua salita in solitaria di Lunag Ri, la montagna di 6907m al confine tra Nepal e Tibet, salita il 25 ottobre 2018 in solitaria dall’alpinista austriaco
David Lama sale in solitaria il Lunag Ri in Himalaya
28.10.2018
David Lama sale in solitaria il Lunag Ri in Himalaya
David Lama ha salito in solitaria il Lunag Ri, la montagna di 6907m sul confine tra Nepal e Tibet già tentata due volte in passato dall’alpinista austriaco.
Gabriele Moroni: intervista dopo lo storico oro nel boulder in Giappone
08.06.2018
Gabriele Moroni: intervista dopo lo storico oro nel boulder in Giappone
Intervista a Gabriele Moroni dopo la vittoria di una tappa della Coppa del Mondo Boulder, a Hachioji in Giappone lo scorso weekend
Gabriele Moroni grande in Giappone!
03.06.2018
Gabriele Moroni grande in Giappone!
Gabriele Moroni si aggiudica una storica vittoria di tappa nella Coppa del Mondo Boulder, vincendo a Hachioji in Giappone la sua prima medaglia d’oro. Sul gradino più alto del podio insieme al 31enne di Novara la giapponese Akiyo Noguchi. Da segnalare anche l'ottima prestazione di Michael Piccoloruaz, 8° e ad un soffio dalla finale.
Gabriele Moroni da 9a+ con Goldrake a Cornalba
29.10.2014
Gabriele Moroni da 9a+ con Goldrake a Cornalba
Oggi nella falesia di Cornalba (BG) il climber Gabriele Moroni ha ripetuto Goldrake 9a+.
David Lama - intervista dopo la Via del Compressore sul Cerro Torre
07.02.2012
David Lama - intervista dopo la Via del Compressore sul Cerro Torre
Intervista all'alpinista austriaco David Lama dopo la prima libera della Via del Compressore sul Cerro Torre, effettuato tra il 20 e il 21 gennaio assieme a Peter Ortner.
David Lama racconta la prima libera della Via del compressore sul Cerro Torre
24.01.2012
David Lama racconta la prima libera della Via del compressore sul Cerro Torre
Il report di David Lama sulla sua prima libera della Via del Compressore, parete sud est, del Cerro Torre (Patagonia) realizzata dal climber austriaco tra il 20 e il 21 gennaio scorsi.
David Lama libera la Via del Compressore... mentre è polemica per la schiodatura di Kruk e Kennedy
23.01.2012
David Lama libera la Via del Compressore... mentre è polemica per la schiodatura di Kruk e Kennedy
Ieri, 22 gennaio 2012, David Lama ha realizzato la prima libera della Via del Compressore sul Cerro Torre, Patagonia. La notizia arriva dal team di David Lama. Non si hanno ulteriore dettagli ma è un aggiornamento che sicuramente irromperà nelle polemiche seguite alla schiodatura di Jason Kruk e Hayden Kennedy.
David Lama, Bellavista e Voie Petit
13.07.2010
David Lama, Bellavista e Voie Petit
Doppio colpo per David Lama, che nel giro di un paio di settimane ha ripetuto due grandi vie nelle Alpi, Bellavista sulla Cima Ovest delle Tre Cime di Lavaredo, e la Voie Petit sul Gran Capucin.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós