Home page Planetmountain.com
La magnifica Punta d’u Corbu al Col de la Bavella, Corsica. Délicatessen prende una linea nel centro della parete.
Fotografia di Stéphanie Bodet
La svizzera Nina Caprez durante la terza salita (e prima femminile) di Délicatessen a Punta d’u Corbu, Col de la Bavella, Corsica
Fotografia di Stefan Schlumpf

Delicatessen, prima ripetizione in Bavella dopo 10 anni per conto di Nina Caprez e Cédric Lachat

di

Cédric Lachat e Nina Caprez hanno effettuato la prima e la seconda ripetizione di Delicatessen a Punta d'u Corbu al Col de la Bavella, Corsica. La via di 120m gradata 8b era stata aperta da Arnaud Petit e Stéphane Husson nel 1992 e liberata da Arnaud nel 2001.

Una delle più belle vie di più tiri in Francia è stata finalmente ripetuta per la prima e la seconda volta dopo essere stata aperta quasi due decenni fa. La via in questione, Delicatessen, si trova nel magnifico massiccio granitico del Bavella, nel cuore della Corsica, ed era stata aperta originariamente dai climbers francesi Arnaud Petit e Stéphane Husson nel 1992. La via è alta 120m e affronta difficoltà fino all'8b ed è rimasta dormiente fino all'altro giorno quando lo svizzero Cédric Lachat l'ha ripetuta per la prima volta. Il giorno seguente anche la sua compagna Nina Caprez è riuscita a ripetere la via, dopo un primo tentativo di qualche settimana fa andato a vuoto per le terribili condizioni climatiche.

Dopo la sua salita la Caprez ha commentato: "Devo ammettere che "Delicatessen" è la più belle ed estetica via che abbia mai scalato finora." Bisognerebbe soffermarsi su queste parole per qualche minuto, soprattutto perché negli ultimi anni la Caprez ha accumulato un impressionante elenco di vie multi-pitch che includono Hotel Supramonte (8b, 400m) nella Gola di Gorropu, in Sardegna e Ali Baba (8a+, 240m) sulla parete ovest del Aiglun. Di recente la svizzera ha fatto parlare di sé per le sue veloci ripetizioni di vie fino all'8c in Oliana Spagna, ora ha dichiarato che i prossimi progetti saranno altre importanti vie di più tiri. Silbergeier, la famosa via di Beat Kammerlander nel Rätikon è la prima della lista, clima permettendo ...

Delicatessen è stata aperta dai giovani Arnaud Petit e Stéphane Husson 19 anni fa, che decisero di aprire la via dal basso e con l'aiuto dell'artificiale lungo "quella che era sicuramente la più bella parete di granito che conoscevano". Petit ci ha spiegato come andò: "Nel 1992 avevamo poca esperienza per aprire nuove vie e non riuscivamo a salire oltre il 7c+ a-vista, il che significava che facevamo fatica ad attrezzare in maniera adeguata oltre il 7b+, ma ciò nonostante abbiamo tentato la via dal basso. Abbiamo impegnato numerosi giorni per salire i 6 corti tiri e, a parte alcune sezioni sul terzo tiro, la via è stata aperta con l'artificiale, arrampicando da uno spit a quello successivo. Le difficoltà era tali che semplicemente non potevamo fare altro."

Un decennio dopo la prima salita Petit è tornato in Corsica e ha effettuato la prima libera mentre questa primavera è ritornato nuovamente, questa volta assieme alla sua compagna Stéphanie Bodet, per sostituire gli spit originali e ora la via è caratterizzata da 5 tiri invece dei 6 originali. Data la sua difficoltà è improbabile prevedere numerose salite nel futuro immediato ma sarebbe un vero peccato se la via restasse a riposo per altri 10 anni!

DELICATESSEN, BAVELLA, CORSICA


Punta d'u Corbu, Col de la Bavella, Corsica
Per quelli che desiderano assaggiare le altre delizie di Punta d'u Corbu, consigliamo la classica Le dos de l'elefante (6b +, 340m, Pierre D'Alboy, Pierre Faivre & Pascal Tanguy 1990), il magnifico Jeef (7b +, 450m, Arnaud & François Petit, 1992), o la più recente De rerum natura (230m, max 7c, 7a obbl, / RS2 + / II Oviglia e Larcher 2010). Maggiori informazioni sulle prime due vie si possono trovare anche nel libro intitolato 'Parois de Légende' scritto da Stéphanie Bodet ed Arnaud Petit, Glénat Presse.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra