Home page Planetmountain.com
Adam Ondra libera La Terza Eta 9a nella falesia di San Rocchino a Camaiore in Toscana
Fotografia di Jan Novak
Jonathan Siegrist ad Oliana in Spagna
Fotografia di Javi Pec Photo
Sasha Di Giulian in arrampicata ad Oliana in Spagna
Fotografia di Javi Pec Photo
Barbara Zangerl sale Pusher 8c a Lorüns in Austria
Fotografia di Jacopo Larcher

Arrampicata sportiva… non solo Adam Ondra!

di

Le ultime realizzazioni in falesia non soltanto di Adam Ondra, che a San Rocchino in zona Camaiore ha liberato Naturalmente 9a+, ma anche di Klemen Bečan, Felipe Camargo, Sasha Di Giulian, Matty Hong, Anna Liina Laitinen, Alexander Megos, Laura Rogora, Silvio Reffo, Angelina Scarth-Johnson, Jonathan Siegrist, Domen Škofic, Stephan Vogt e Barbara Zangerl.

Si, non solo Adam Ondra. Perché anche se è vero che la settimana scorsa, dopo la prima libera di Queen Line 9b ad Arco e la prima ripetizione di Lapsus 9b, il 24enne aveva chiuso la sua settimana da record liberando alla falesia di San Rocchino in zona Camaiore in Toscana il 9a di La Terza Eta e il 9a+ Naturalmente, descrivendo quest’ultima come "una delle vie migliori che io potessi immaginare", ovviamente ci sono stati una sacco di altre salite di rilievo in falesia negli ultimi giorni e settimane. Talmente tante da dimostrare, ancora una volta, che il livello generale è aumentato a dismisura.

Iniziamo quindi questa veloce panoramica rimanendo in Italia: Silvio Reffo si è aggiudicato la prima ripetizione di Omen Nomen, il 9a nella falesia del Padaro liberato poco tempo fa da Stefano Ghisolfi e ripetuto due giorni fa anche da Alexander Megos, di ritorno dal Cile dove aveva liberato il primo 9a del paese, Pasito a Pasit a Valle de los Condores. Più a sud invece, Laura Rogora si è portata a casa la prima ripetizione dell' 8c/c+ di Skorpio a Collepardo, mentre nella falesia di Pietrasecca ha ripetuto La Morte, l'8c liberato da Alessandro Lamberti nel 2009.

Ad Oliana in Spagna lo statunitense Jonathan Siegrist ha vissuto come ci ha raccontato "le migliori tre settimane di arrampicata della mia vita"  salendo un trittico di 9a+: Joe Mama, Chaxi (da non confondere con il 9b di Chaxi Raxi che sale il difficile boulder in partenza) e anche Pachamama. Quest’ultima via è stata ripetuta anche dallo statunitense Matty Hong che durante il suo viaggio di tre mesi in Catalogna si è portato a casa una prestigiosa rotpunkt di La Rambla, seguito poco dopo anche dallo sloveno Klemen Bečan. Mentre il brasiliano Felipe Camargo chiude i conti con il 9a+ di Papichulo, Sasha Di Giulian supera una sfilza di 8b+/c con T1 Full Equipe, Grand Blau, Gorillas en la Niebla e China Crisis e Anna Liina Laitinen supera se stessa salendo il suo primo 8c+ pieno, Joe Blau. Rimanendo in tema 8c+ femminile ma cambiando decisamente continente, c’è da segnalare la ripetizione di Lucifer a Red River Gorge da parte di Angelina Scarth-Johnson. Ricordiamo che “Angie” ha soli 12 anni.

Mentre in Austria Barbara Zangerl è venuta a capo di Pusher 8c alla storica falesia di Lorünser Steinwand, in terra slovena Domen Škofic si aggiudica a Sopota la prima ripetizione di In time, un 9a liberato da Jernej Kruder e definito "via pazzesca" da Škofic. Kruder, per la cronaca, sta attualmente tentando una via nella stessa falesia che lui ha definito come "una delle sfide più grandi della mia vita." A poposito di sfide grandi: all'inizio di aprile il 23enne climber di Berlino Stephan Vogt ha ripetuto il 9a per eccellenza, non solo in Germania: Action Directe in Frankenjura. È la prima ripetizione di quest'anno del capolavoro di Wolfgang Güllich che, nonostante abbia compiuto un quarto secolo, sembra senza tempo.

Adam Ondra libera 'Naturalmente' 9a+

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Adam Ondra ripete Lapsus ad Andonno, secondo 9b in due giorni
21.04.2017
Adam Ondra ripete Lapsus ad Andonno, secondo 9b in due giorni
Il climber ceco Adam Ondra si è aggiudicato la prima ripetizione di Lapsus, la via d’arrampicata sportiva liberata da Stefano Ghisolfi e gradata 9b ad Andonno. È la sua seconda via in due giorni di queste difficoltà, dopo aver liberato Queen Line a Laghel (Arco). Ondra ha chiuso la giornata in bellezza salendo al secondo tentativo un 9a a Castelbianco.
Adam Ondra libera Queen line, prima via di arrampicata sportiva di 9b ad Arco
19.04.2017
Adam Ondra libera Queen line, prima via di arrampicata sportiva di 9b ad Arco
Ieri nella falesia di Laghel ad Arco (TN) il climber ceco Adam Ondra ha liberato Queen Line, la prima via di arrampicata sportiva nella zona di Arco gradata 9b.
Action Directe, il capolavoro di Wolfgang Güllich in Frankenjura compie 25 anni
14.09.2016
Action Directe, il capolavoro di Wolfgang Güllich in Frankenjura compie 25 anni
Action Directe è stata salita per la prima volta da Wolfgang Güllich il 14 settembre 1991 a Waldkopf nel Frankenjura, Germania. La via ha stabilito un nuovo standard per l'arrampicata sportiva ed ora, esattamente venticinque anni dopo la prima salita, Planetmountain.com ritorna nel passato per saperne di più su una delle vie sportive più famose al mondo, e sul climber che l'ha liberata.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra