Home page Planetmountain.com
Zorbey Aktuyun libera la via d’arrampicata trad Kült a Pınarbaşı Canyon nel massiccio del Aladağlar in Turchia
Fotografia di Arda Mert Poslu
Zorbey Aktuyun libera la via d’arrampicata trad Kült a Pınarbaşı Canyon nel massiccio del Aladağlar in Turchia
Fotografia di Arda Mert Poslu
Zorbey Aktuyun in solitaria su Orient, Parmakkaya, Aladağlar, Turchia, 14/09/2020
Fotografia di Arda Mert Poslu
Zorbey Aktuyun, Ali Keskin e Arda Mert Poslu sotto l'obelisco di Parmakkaya, Valle d'Emli, Aladağlar, Turchia, 14/09/2020
Fotografia di Arda Mert Poslu

Arrampicata in Aladaglar, Turchia: Zorbey Aktuyun libera una difficile via trad e sale Orient in solitaria

di

Il climber turco Zorbey Aktuyun ha liberato la via d’arrampicata trad Kült a Pınarbaşı Canyon nel massiccio del Aladağlar, gradandola 8a. Inoltre, sul Parmakkaya ha salito in solitaria e con la corda la classica via Orient di Helmut Gargitter e Pauli Trenkwalder.

Dalla Turchia arriva la notizia che Zorbey Aktuyun ha aperto e liberato quella che si propone come una delle vie d’arrampicata trad più difficili del paese. Infatti, dopo Cobra Crackinette liberata da James Pearson a Sakarkaya nel 2014, adesso c’è anche la sottile fessura di Kült a Pınarbaşı Canyon, nel massiccio dell'Aladağlar. "La sfida più grande è stata trovare una via naturale" ci ha raccontato Aktuyun "per anni ho cercato vie tradizionale ma è difficile trovarne una che è proprio al tuo limite; alcune sono troppo difficili o semplicemente impossibile, altre invece si rivelano ben più facili… quindi la cosa più importante è la scoperta, poi inizia l’avventura." La fessura di 15 metri è stata protetta con dadi piccoli e le difficoltà si attestano attorno all' 8a.

Aktuyun conosce bene il massiccio dell' Ala Daglar, infatti nel 2013 sul Monte Demirkazik si era aggiudicato la prima ripetizione di Üç Muz (650m, 8a), la via aperta nel 2005 da Rolando Larcher, Maurizio Oviglia e Michele Paissan. Inoltre, nel 2017 sulla cima Cima Vay Vay è stato il primo a ripetere Nessuno (8a+, 470 m) di Rolando Larcher, Luca Giupponi e Nicola Sartori del 2012.

Adesso invece è riuscito nella ripetizione, in solitaria e con la corda, della classica Orient aperta nel 2006 sul obelisco Parmakkaya da Helmut Gargitter e Pauli Trenkwalder. Aktuyun ha iniziato la salita alle 10 di mattina del 14 settembre ed è riuscito a salire tutti i tiri con difficoltà fino al 7b a-vista, arrivando in cima alle 14:20.

"È stata una sfida piuttosto importante per me, che mi ha regalato molte soddisfazioni. La via è quasi interamente spittata e se si vuole è possibile integrarli con friends, che io ho preferito non utilizzare per non perdere il focus. La cosa più difficile è raggiunge i primi spit, ma anche nelle sezioni facili bisogna rimanere concentrati, altrimenti è facile cadere e rompersi una gamba. Vorrei ringraziare i miei amici Ali Keskin e Arda Mert Poslu per il loro supporto e congratularmi con loro per la loro a-vista di questa via. I tiri hanno difficoltà di 7a, 6c , 6c+, 7b, 6b+, 7b, ma devo dire che l’ultimo tiro mi è sembrato più difficile di tutti gli altri."

Zorbey Aktuyun ringrazia: Yüksekİşler, Petzl, The North Face, Tenaya

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
500+, nuova via d'arrampicata sul Domuzucan Peak in Turchia
18.11.2019
500+, nuova via d'arrampicata sul Domuzucan Peak in Turchia
Un italiano (Gilberto Merlante), un polacco (Wojtek Szeliga) e un turco (Tunc Findic) hanno aperto 500+, una via d’arrampicata sulla parete ovest del Domuzucan Peak vicino a Geyikbayiri in Turchia.
Spirit Bird, nuova via in Turchia di Alex Walpoth, Martin Dejori, Aaron Moroder
30.05.2019
Spirit Bird, nuova via in Turchia di Alex Walpoth, Martin Dejori, Aaron Moroder
Il racconto di Alex Walpoth che in Turchia insieme a Martin Dejori e Aaron Moroder ha aperto Spirit Bird, una difficile via d'arrampicata sulla parete Kızılın Başı in Ala Daglar.
Aladaglar Turchia, prima ripetizione di Nessuno per Aktuyun e Yalcın
17.09.2017
Aladaglar Turchia, prima ripetizione di Nessuno per Aktuyun e Yalcın
Zorbey Aktuyun parla della prima ripetizione di Nessuno (8a+, 470 m) effettuata con Muammer Yalcın sulla Cima Vay Vay nel Gruppo dell’ Aladaglar (Turchia).
Nuove vie trad nell'Ala Daglar (Turchia)
15.09.2015
Nuove vie trad nell'Ala Daglar (Turchia)
Maurizio Oviglia e Recep Ince propongo alcune nuove vie di arrampicata trad nel Pınarbaşı Canyon (Ala Daglar, Turchia)
Sivridağ e l'arrampicata trad in Anatolia, Turchia
09.04.2015
Sivridağ e l'arrampicata trad in Anatolia, Turchia
Il report di Tunç Fındık di Monte Sivridağ nel massiccio Beydaglari, una delle più importanti aree di arrampicata trad in Turchia dove insieme a Rauf Osman Pınarbaşı ha recentemente aperto la via Punisher (450m, VI).
Arrampicare a Geyikbayiri, Antalya, Turchia
14.02.2014
Arrampicare a Geyikbayiri, Antalya, Turchia
Breve vademecum - intervista a Raffaella Cottalorda e Luca De Demo dopo il loro viaggio arrampicata a Geyikbayiri, tra i posti più gettonati a Antalya in Turchia.
Due nuove vie d'arrampicata sulla Tranga Tower nell' Ala Daglar in Turchia
07.11.2013
Due nuove vie d'arrampicata sulla Tranga Tower nell' Ala Daglar in Turchia
Nel mese di agosto Carlo Cosi, Enrico Geremia, Nicolò Geremia e Andrea Simonini hanno aperto dal basso sull'imponente parete Ovest del Lower Guvercinlik (3000m), Aladaglar due nuove vie: Atomic Folder (600m, 7b+/c (1pA1-nl), 7b obl, RS3) e Mostro Turco (650m, 8a (2pA1-nl), 7b+ obl, S3+.)
Prima ripetizione di Üç Muz nell' Aladaglar in Turchia
13.09.2013
Prima ripetizione di Üç Muz nell' Aladaglar in Turchia
I climbers turchi Zorbey Aktuyun e Evren Kirazli hanno effettuato la prima ripetizione di Üç Muz (650m, 8a), la via aperta nel 2005 da Rolando Larcher, Maurizio Oviglia e Michele Paissan sulla parete est del Demirkazik, Ala Daglar, Turchia.
James Pearson libera due difficili vie a Geyikbayiri in Turchia
12.02.2013
James Pearson libera due difficili vie a Geyikbayiri in Turchia
Nella zona di Geyikbayiri in Turchia James Pearson ha liberato due difficili vie di arrampicata sportiva: Deverse Royale 8c+ e Reverrance 8c+.
Aladaglar, due vie nuove per Larcher, Giupponi, Sartori
12.10.2012
Aladaglar, due vie nuove per Larcher, Giupponi, Sartori
Tra luglio e agosto 2012 Rolando Larcher, Luca Giupponi e Nicola Sartori nel Gruppo dell'Aladaglar (Turchia) hanno aperto e liberato “Nessuno”(470m, 8a+ max, 7b obl.) sulla parete Nord della Cima Vay Vay e Radio Eksen (200m, 7c max, 7a+ obl)nella Cimbar Valley.
Ala Daglar, l'arrampicata in Turchia vista da Petit e Bodet
18.09.2012
Ala Daglar, l'arrampicata in Turchia vista da Petit e Bodet
Arnaud Petit e Stephanie Bodet hanno arrampicato nell' Ala Daglar in Turchia dove hanno effettuato, tra le varie salite, anche la prima ripetizione di Red moon and Star di Rolando Larcher e Luca Giupponi.
Kazikli Canyon, il paradiso per l'arrampicata sportiva nel Aladaglar in Turchia
16.01.2012
Kazikli Canyon, il paradiso per l'arrampicata sportiva nel Aladaglar in Turchia
Recep Ince introduce all'arrampicata sportiva nella Kazikli Canyon nella regione del Aladaglar (Turchia).
Munzur Mountain, 4 vie nuove e altre avventure in Turchia
11.11.2011
Munzur Mountain, 4 vie nuove e altre avventure in Turchia
La storia di 4 vie nuove e di altre avventure vissute da Marco Sterni, Gian Paolo Rosada e Stefano Zaleri sulle Munzur Mountain, Anatolia Orientale, Turchia.
Ala Daglar vie nuove in Turchia
15.05.2009
Ala Daglar vie nuove in Turchia
Nel giungo 2008 i triestini Diego Cociancich, Stefano Zaleri e Marco Zebochin hanno aperto due vie nuove in Ala Daglar, Obelix 6b, 340m e L’armata Brancaleone 7a, 360m
La Turchia, l’Ala Daglar e l’arrampicata dei colori
27.07.2007
La Turchia, l’Ala Daglar e l’arrampicata dei colori
Tra le falesie della Kazikli Valley e le pareti della Ala Daglar (Anatolia meridionale, Turchia) Maurizio Oviglia ci propone un viaggio tra i colori e le emozioni della Turchia verticale.
Tempus fugit, Ala Daglar - la Turchia dei fiori
04.07.2007
Tempus fugit, Ala Daglar - la Turchia dei fiori
Dal 2 al 17 giugno Mauro Florit, Marco Sterni, Umberto Iavazzo e Massimo Sacchi hanno aperto “Tempus fugit” 7b 700m sulla parete sud di Kizilin Baci 2944 m, Turchia.
Guvercinlik Valley, Turchia: nuove vie per Sterni, Florit, Larcher e Oviglia
14.09.2006
Guvercinlik Valley, Turchia: nuove vie per Sterni, Florit, Larcher e Oviglia
08/2006 Mauro Florit, Marco Sterni, Rolando Larcher e Maurizio Oviglia e le nuove vie nella Guvercinlik Valley, massiccio dell'Ala Daglar (Turchia). Come to derwish, italian guys! Se le vie possono essere differenti, lo scopo è uno solo… due team, un viaggio e un'avventura comune raccontati da Maurizio Oviglia.
04.08.2005
Ala Daglar, Turchia, due vie nuove per Larcher, Oviglia, Paissan
Nel luglio 2005 Rolando Larcher, Maurizio Oviglia e Michele Paissan hanno aperto due vie nuove nella catena dell'Ala Daglar (Anatolia meridionale, Turchia): via “Uc Muz”, 650 m, 8a max, 7b obbl. sulla parete est del Demirkazik (3757 m); via “Mezza luna nascente” (270 m, 7c max, 7a+ obbl.) sulla parete est del Parmakkaya (2880m).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock