Home page Planetmountain.com
Alexey Rubtsov sui boulder a Djan Tugan in Russia
Fotografia di Nikita Tsarev
Alexey Rubtsov sui boulder a Djan Tugan in Russia
Fotografia di Nikita Tsarev
Alexey Rubtsov sui boulder a Djan Tugan in Russia
Fotografia di Nikita Tsarev
Alexey Rubtsov sui boulder a Djan Tugan in Russia
Fotografia di Nikita Tsarev

Alexey Rubtsov e il boulder a Djan Tugan in Russia

di

Il report di Alexey Rubtsov che, a Djan Tugan nel Caucaso in Russia, ha liberato 30 boulder fino all' 8B+. Secondo il campione russo si tratta di una nuova 'area boulder di livello mondiale'.

Da decenni Alexey Rubtsov è uno dei più agguerriti boulderisti del circuito internazionale delle gare di arrampicata boulder. Nel 2009 il russo si era laureato campione del mondo boulder a Qinghai in Cina e ancora adesso è in grado facilmente di conquistare il podio. Il 31enne ha appena concluso un viaggio a Djan Tugan in Russia che ha definito come una nuova “area boulder di livello mondiale. C’è tutto ciò di cui si ha bisogno: una bellissima area con vista sulle montagne, ghiacciai, gole; i blocchi iniziano proprio accanto al parcheggio; buona infrastruttura; e, soprattutto, granito di altissima qualità.” Incuriositi, abbiamo chiesto qualche informazione in più.

RUSSIAN ROCKS di Alexey Rubtsov

L'area di Djan-Tugan si trova nel Caucaso, ai piedi del Monte Elbrus. L'aeroporto più vicino si trova nella città di Nalchik, a 120 km in auto dalla zona boulder. Il settore di arrampicata si trova nella gola scolpita dal fiume Adyl-su, ed inizia ad un'altitudine di 2200 metri. Principalmente qui si fa boulder, ma ci sono anche alcune pareti dove si arrampica con la corda. Si può dormire sia nella gola, nel campeggio ai piedi della zona, sia meno in quota negli hotel per gli sciatori, raggiungibili in auto in 10-15 km. Questa valle infatti è stata sviluppata come stazione sciistica, quindi non ci sono problemi con hotel, caffè, negozi, ma è tutto rigorosamente nello stile del Caucaso :-)

La gola è molto pittoresca, ci sono diversi ghiacciai e cascate. Con il bel tempo, la vetta più alta d'Europa, il Monte Elbrus, è visibile dal settore vicino al fiume. La roccia è un granito eccellente. Esiste una piccola guida online con 200 blocchi, ma secondo me l'area è stata esplorata per meno del 5-10%.

Sono rimasto qui per 2 settimane e ho fatto 30 prime salite dal 5A al 8B+. Ci sono sia massi molto bassi e sicuri che blocchi altissimi, i cosiddetti highballs. Nel settore vicino al fiume l’arrampicata è molto particolare, su svasi, un fatto molto raro per il granito.

Attualmente Djan-Tugan è senza dubbio l'area più promettente delle Russia per il boulder. Ma c'è un piccolo inconveniente: poiché le rocce si trovano vicino al confine con la Georgia, gli stranieri devono ottenere un visto. Questo viene rilasciato gratuitamente, ma richiede molto tempo. Quando programmate un viaggio, dovete quindi organizzarlo un paio di mesi prima della partenza. Non vi pentirete.

View this post on Instagram

One of the best rocks I've ever climbed! First ascent of mega project “Bonanza”. The height of the stone is more than 10 meters, and you need to be as confident and concentrated as possible. I'm not sure about the grade, maybe 8B +, but now it's quite hot here, so with good friction it can be a little easier. In any case, this is a super line that gave me great pleasure. I continue to explore the area, there are still a lot of interesting things!) @madrockclimbing @russiaclimbing #climbintokyo #climbingismypassion Один из лучших камней которые я когда-либо лазал! Наконец я смог его пролезть. Первопроход мега проекта “Bonanza”. Высота камня больше 10 метров, подходя к нему нужно быть максимально уверенным и сконцентрированным. На счет категории не уверен, возможно 8В+, но сейчас тут достаточно жарко, так что при хорошем трении может быть чуть легче. В любом случае это супер трасса, которая доставила мне огромное удовольствие. Продолжаю исследовать район, тут ещё очень много интересного!)

A post shared by Alexey Rubtsov (@alexey_rubtsov) on

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Coppa del Mondo Boulder 2017: Janja Garnbret e Aleksei Rubtsov vincono in Giappone
07.05.2017
Coppa del Mondo Boulder 2017: Janja Garnbret e Aleksei Rubtsov vincono in Giappone
La quarta tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Boulder 2017 è stata vinta oggi a Hachioji-Tokyo, Giappone, dalla climber slovena Janja Garnbret e il russo Aleksei Rubtsov.
Coppa del Mondo Boulder 2016: Shauna Coxsey e Alexey Rubtsov vincono a Meiringen
17.04.2016
Coppa del Mondo Boulder 2016: Shauna Coxsey e Alexey Rubtsov vincono a Meiringen
Shauna Coxsey ed Alexey Rubtsov hanno vinto la prima tappa della Coppa del Mondo Boulder 2016 ieri sera a Meiringen in Svizzera. Melissa Le Neve e Martin Stranik hanno conquistato la medaglia d'argento, Megan Mascarenas e Jorg Verhoeven la medaglia di bronzo.
Akiyo Noguchi e Jongwon Chon vincono la Coppa del Mondo Boulder 2015
18.08.2015
Akiyo Noguchi e Jongwon Chon vincono la Coppa del Mondo Boulder 2015
La Coppa del Mondo Boulder 2015 è stata vinta a Monaco di Baviera lo scorso fine settimana dalla giapponese Akiyo Noguchi e dal coreano Jongwon Chon. Jan Hojer e Shauna Coxsey si sono aggiudicati la medaglia d’argento, Adam Ondra e Miho Nonaka quella di bronzo. L'ultima tappa è stata vinta da Shauna Coxsey (GBR) e Alexey Rubtsov (RUS).
Campionati del mondo di arrampicata - Qinghai (CHN)
07.07.2009
Campionati del mondo di arrampicata - Qinghai (CHN)
Il 5/07 a Qinghai (CHN) si sono conclusi gli IFSC Climbing World Championships con la vittoria nella specialità Lead di Patxi Usobiaga Lakunza (ESP) e Johanna Ernst AUT. Il titolo mondiale del boulder è andato ai russi Alexey Rubtsov e Yulia Abramchuk mentre il titolo della velocità ai cinesi Qixin Zhong e Cuilian He. Il migliore degli italiani è stato Gabriele Moroni (8° nel Boulder).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock