Home page Planetmountain.com
Vista sulla Zion Canyon negli USA
Fotografia di Alessandro Baù
La parte destra del pilastro di Moonlight Buttress in Zion Canyon, USA che ospita Moonshadow di Jeremy Collins e Jarod Sickler
Fotografia di Alessandro Baù
Il pilastro di Moonlight Buttress nel parco nazionale di Zion, Utah, USA.
Fotografia di Alessandro Baù

Zion Canyon, nuova via d’arrampicata di Jeremy Collins e Jarod Sickler

di

Gli statunitensi Jeremy Collins e Jarod Sickler hanno aperto Moonshadow, una nuova via d’arrampicata di 300 metri a destra della famosa Moonlight Buttress nel parco nazionale di Zion, Utah, USA.

La più famosa via di più tiri dello Zion National Park, la celebre Moonlight Buttress aperta nel 1971 da Jeff Lowe e Mike Weiss, ha una nuova “vicina di casa” sullo stesso pilastro: Moonshadow. La nuova via di 300 metri è stata aperta, nei mesi scorsi e subito a destra di Moonlight Buttress, da Jeremy Collins e Jarod Sickler per poi essere salita in libera con difficoltà fino a 5.11b (circa 6c+), con un emozionante passaggio chiave proprio negli ultimi metri.

Come molte delle altre vie nel canyon, anche Moonshadow offre sia roccia di eccellente qualità sia roccia a tratti friabile. Sono stati piantati spit dove necessario da Collins e Sickler durante la prima salita, ma la via è comunque da integrare con nuts e friends. Dopo la libera il climber, artista, e regista Collins ha commentato "Non potrei essere più contento di aver aperto questa via in uno dei miei posti preferiti."

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Zion Canyon: nuova via di arrampicata artificiale di Paul Gagner e Ryan Kempf
03.01.2019
Zion Canyon: nuova via di arrampicata artificiale di Paul Gagner e Ryan Kempf
Nel novembre 2018 gli statunitensi Paul Gagner e Ryan Kempf hanno aperto Museum Piece (V 5.8 A4), una nuova via d'arrampicata in artificiale sull’Angelino Wall nello Zion National Park, Utah, USA.
Conrad Anker & David Lama salgono Latent Core in Zion, USA
17.07.2015
Conrad Anker & David Lama salgono Latent Core in Zion, USA
Conrad Anker e David Lama hanno completato la prima salita della via d'arrampicata Latent Core (450m, 5.11 A1) nel parco nazionale di Zion, Utah, USA.
Jeff Lowe, addio ad una delle figure più importanti nel mondo dell'alpinismo
26.08.2018
Jeff Lowe, addio ad una delle figure più importanti nel mondo dell'alpinismo
È deceduto il 24 agosto all’età di 67 anni lo statunitense Jeff Lowe, universalmente riconosciuto come uno dei più forti alpinisti della sua generazione.
Desert Ice, il video delle cascate di ghiaccio nello Zion
27.05.2014
Desert Ice, il video delle cascate di ghiaccio nello Zion
Il video di Keith Ladzinski per 3 String Productions, con Scott Adamson e Jesse Huey alla ricerca delle cascate di ghiaccio nello Zion National Park, USA.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra