Home page Planetmountain.com

Nameless Tower, Trango, cima per il team brasiliano

di

Il 30 giugno i brasiliani Waldemar Niclevicz, Marcelo Santos ed Irivan Gustavo Burda hanno raggiunto la vetta della Nameless Tower (6.251m), Trango , Pakistan.

Il 30 giugno, approfittando di una breve 'finestra' di bel tempo, dopo 11 giorni consecutivi di pioggia e neve, il team brasiliano guidato da Waldemar Niclevicz ha raggiunto la cima della Nameless Tower (6.251m), Trango - Pakistan, salendo lungo la via Slovena.

Waldemar Niclevicz, Marcelo Santos ed Irivan Gustavo Burda, affrontando l'ultima parte della salita, fra cadute di blocchi di ghiaccio e sassi, sono riusciti a metter piede sulla vetta della Nameless Tower dopo 29 giorni esatti di spedizione, diventando così il primo team sudamericano a riuscire in una salita nel Trango.

Come si ricorderà Niclevicz era riuscito lo scorso anno a raggiungere anche la vetta del K2, assieme ai compagni Abele Blanc e Marco Camandona ed era stato costretto, durante la discesa, ad un drammatico bivacco a 8.300 metri di quota risoltosi per fortuna senza conseguenze di rilievo.

Ora, con il tempo che si è già rimesso al brutto, i brasiliani stanno preparando il materiale per fare ritorno a Islamabad e quindi, dopo alcuni giorni, a casa. Altre info:

di Manuel Lugli


Informazioni: Manuel Lugli
www.focusworldexpeditions.com
   

Altre informazioni sulla salita di Waldemar Niclevicz, Marcelo Santos ed Irivan Gustavo Burda sul sito della spedizione.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós