Home page Planetmountain.com
L'alpinista canadese Marc-André Leclerc, scomparso insieme a Ryan Johnson in Alaska
Fotografia di Marc-André Leclerc
NOTIZIE / Collegamenti:

Marc-André Leclerc e Ryan Johnson ufficialmente dati per scomparsi in Alaska

di

Sono dati per ufficialmente scomparsi in Alaska i due fortissimi alpinisti Marc-André Leclerc e Ryan Johnson, di cui non si hanno più notizia dal 5 marzo dopo una salita delle Mendenhall Towers.

Finisce nei peggiori dei modi la spedizione in Alaska del 25enne canadese Marc-André Leclerc e il 34enne Ryan Johnson, dispersi dalla scorsa settimana nella zona della Mendenhall Towers vicino alla capitale Juneau. I due alpinisti erano riusciti il 5 marzo ad aprire una nuova via sulla parete nord della Main Tower delle Mendenhall Towers, da dove Leclerc aveva anche pubblicato una foto su Instagram, poi però di loro si erano perse tutte le tracce.

Al loro mancato rientro mercoledì scorso si sono attivati i soccorsi, e anche se il giorno seguente era stato trovato il loro deposito con il materiale non utilizzato per la salita, i soccorsi sono stati ostacolati dal perseverare del brutto tempo. Il 13 marzo durante un altro volo in elicottero sono state avvistate due corde in un crepaccio vicino alla quarta torre mentre ieri le ricerche sono state terminate per l’alto rischio valanghe. A darne la notizia sia il padre di Leclerc, sia gli Alaska State Troopers che hanno coordinato il tentativo di salvataggio.

Inutile dire che entrambi Leclerc e Johnson erano due fortissimi ed espertissimi alpinisti. Mentre Johnson aveva aperto numerose difficili nuove vie soprattutto attorno a Juneau, come per esempio la prima salita della parete nord della West Mendenhall Tower nel 2007, Leclerc era conosciuto da molti come uno dei più forti alpinisti della sua generazioni. Spiccano le sue salite non solo in Canada, ma sopratutto in Patagonia dove dopo aver attraversato Cerro Torre, Torre Egger, Punta Herron e Cerro Standard nel 2015 insieme a Colin Haley, pochi mesi più tardi Leclerc aveva salito in solitaria l' Aguja Standhardt lungo le vie Tomahawk ed Excocet. Nel 2016 si era superato effettuando la prima solitaria invernale della Torre Egger. Più recentemente invece aveva salito delle linee bellissime nel Slesse Cirque, sia con Tom Livingstone sia con la sua compagna Brette Harrington.

La morte di Marc-André Leclerc e Ryan Johnson ha colpito profondamente la comunità degli arrampicatori, e da subito sono state aperte due crowdfunding su GoFundMe per aiutare le rispettive famiglie con i costi dell’operazione di salvataggio e anche per assistere l’educazione del piccolo figlio di Johnson.

- Gofundme Ryan Johnson
- Gofundme Marc-André Leclerc

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Marc-André Leclerc, prima solitaria invernale della Torre Egger in Patagonia
19.09.2016
Marc-André Leclerc, prima solitaria invernale della Torre Egger in Patagonia
In Patagonia l’alpinista canadese Marc-André Leclerc ha realizzato la prima solitaria invernale della Torre Egger (2685m).
Marc-André Leclerc: le vie Tomahawk e Excocet free solo in Patagonia
05.10.2015
Marc-André Leclerc: le vie Tomahawk e Excocet free solo in Patagonia
L'alpinista canadese Marc-Andre Leclerc ha effettuato una salita in solitaria delle vie Tomahawk ed Excocet su Aguja Standhardt in Patagonia.
Colin Haley e Marc-Andre Leclerc salgono la Travesia del Oso Buda in Patagonia
25.01.2015
Colin Haley e Marc-Andre Leclerc salgono la Travesia del Oso Buda in Patagonia
Dal 18 al 21 gennaio 2015 Colin Haley e Marc-Andre Leclerc hanno salito Cerro Torre, Torre Egger, Punta Herron e Cerro Standhardt. Questa traversata da sud a nord è stata chiamata Travesia del Oso Buda, in memoria di Bjørn-Eivind Årtun e Chad Kellogg.
The Plum, nuova via di ghiaccio e misto in Canada per Jon Walsh e Marc-Andre Leclerc
12.11.2014
The Plum, nuova via di ghiaccio e misto in Canada per Jon Walsh e Marc-Andre Leclerc
L' 8/11/2014 gli alpinisti canadesi Marc-Andre Leclerc e Jon Walsh hanno effettuato la prima salita di The Plum (WI6 M7, 120m), una difficile nuova via di ghiaccio e misto alla Storm Creek Headwall, Kootenay National Park, Canada.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra
  • Una via per te fatta in tre
    Prima ripetizione effettuata il 3/11. Da rettificare la diff ...
    2015-11-13 / maurizio piller%20hoffer
  • Via Hruschka
    Salita il 18 marzo 2015 con Alice, Federico e Stefano. Via v ...
    2015-03-20 / Giovanni Zaccaria