Home page Planetmountain.com

Makalu, info dalle spedizioni

di

La spedizione italo-polacca di Fregona, Calstelnuovo e Pustelnik al campo 1. Altre info da Silvio Mondinelli sui problemi con i 'maoisti' durante la marcia di avvicinamento.




Il 19 aprile, con una telefonata all'amica Cecilia Carreri, Diego Fregona, impegnato al Makalu con Floriano Castelnuovo assieme al team guidato dal polacco Piotr Pustelnik (10 dei 14 ottomila saliti), aggiorna la situazione sull'andamento delle salite al Makalu. La spedizione italo-polacca ha attrezzato un campo deposito a 6 mila metri, poi con corde fisse gli alpinisti sono saliti a 6.500 metri dove hanno posto il campo 1.

Domani (oggi 20/04 per chi legge) gli alpinisti saliranno di nuovo per attrezzare il campo 2 a 7.200 metri sul famoso Makalu La; di qui scenderanno per restare tre giorni al campo base.

I piani del gruppo, quindi, prevedono il ritorno al campo 2 dal quale tentare direttamente la vetta. Le spedizioni di italiani, spagnoli e polacchi hanno deciso di operare assieme. Il tempo è instabile con vento molto forte.

Riguardo l'episodio dell'aggressione da parte dei maoisti, Fregona ha ribadito che non hanno subito alcuna violenza: i maoisti volevano soltanto denaro e apparecchi fotografici. Le notizie che giungono da Kathmandu sono comunque di grande tensione: coprifuoco e scontri.

di Manuel Lugli



Makalu

altre info sull'aggressione durante l'avvicinamento
news del 15/04/02

La spedizione di Silvio Mondinelli ed alcuni altri alpinisti sono stati fermati nel lodge durante la loro sosta a Sheduwa, a circa metà strada del cammino per il campo base. I maoisti - così si sono dichiarati - hanno chiesto macchine fotografiche, binocoli e 5.000 rupie a persona prima di andarsene. Del gruppo, armato di fucili e granate, facevano parte anche alcuni bambini.

Gli alpinisti erano stati preavvertiti dall'agenzia di Kathmandu della possibilità che ciò accadesse, visto che la valle dell'Arun è una delle più remote e meno collegate di tutto il Nepal e che la presenza di polizia nella parte più interna è praticamente nulla. Dopo quest'episodio, il cammino di Mondinelli e compagni è proseguito senza problemi. Un successivo contatto con l'agenzia sopraccitata ha confermato che questo è il primo gruppo di "turisti" ad essere attaccato, da quando i maoisti hanno intensificato la loro attività.

Attualmente gli alpinisti impegnati sul Makalu - venti persone in tutto - sono al campo base avanzato, da hanno iniziato le prime salite per porre i campi alti. E' presente anche una spedizione spagnola de "Al filo de lo imposible" che tenta una via nuova.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock