Home page Planetmountain.com

Luis Brugger scomparso sullo Jasemba

di

L'alpinista altoatesino Luis Brugger precipita sullo Jasemba 7350m (Nepal) nel corso di una spedizione con Hans Kammerlander.

Jasemba 7350m parete SO, NepalSabato 13 maggio Luis Brugger è precipitato dalla parete dello Jasemba, inviolata montagna nepalese di 7.350 metri posta nel circo del Cho Oyu che l'alpinista altoatesino stava scalando insieme ad Hans Kammerlander.

La spedizione composta solo da Kammerlander e Brugger era partita il 20 aprile e, proprio sabato, i due avevano raggiunto già quota 7100m da dove avevano deciso di scendere al Campo 1 per tentare la cima successivamente. L'incidente è avvenuto in discesa lungo le corde fisse installate durante quell'ultima giornata.

L'incidente mortale come ha riferito all'ANSA Sigi Pircher, manager e amico di Hans Kammerlander: "si è verificato a circa a 6.800 metri. Brugger è sceso per primo e dopo pochi minuti è stato seguito da Kammerlander che però non è riuscito più a vedere il suo compagno”. “Hans", ha riferito Pircher, "ha pensato che Luis fosse più veloce e che già si fosse incamminato verso il campo 1. Ma quando si è accorto che c'erano solo le tracce lasciate lungo la salita, ma nessuna della discesa del compagno, Kammerlander ha subito invertito la marcia per andare a cercare Luis. Ma quello che ha trovato è stato solo il moschettone e il cordino sulla corda fissa".

Con tutta probabilità Luis Brugger è precipitato per diverse centinaia di metri e a nulla sono valse le ricerche subito iniziate da Hans Kammerlander che solo a notte fonda è sceso al Campo base. Ora sono ancora in corso le ricerche anche con l'uso di elicotteri.

Luis Brugger, guida alpina, maestro di sci e snowboard di San Giacomo in valle Aurina, si distinse già negli anni '80 con difficili prime ascensioni in Dolomiti e sulle Alpi. Nel 1986 compì la prim solitaria della parete ovest dell’Ama Dablam. Negli ultimi sei anni è stato compagno di cordata delle spedizioni di Hans Kammerlander all’Ogre, al Nuptse e l’anno scorso, insieme a Karl Unterkircher, durante il primo fallito tentativo di conquista dello Jasemba.

In queste ore Hans Kammerlander sta effettuando gli ultimi tentativi di recuperare il corpo dell'amico. E si possono solo immaginare la tristezza e lo scoforto che comportano queste operazioni sulla montagna. Mentre, purtroppo, è inimagginabile il dolore della moglie e dei due figli che Luis Brugger lascia soli.


www.kammerlander.com

Nella foto: Jasemba 7350m parete SO, Nepal (ph. arch. H. Kammerlander)

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni