Home page Planetmountain.com
Il team Va’ Sentiero in Sicilia lungo il Sentiero Italia
Fotografia di Va Sentiero
Va' Sentiero: Monti Peloritani, Sicilia
Fotografia di Va' Sentiero
Va' Sentiero: Monti Peloritani, Sicilia
Fotografia di Va' Sentiero
Il percorso del Sentiero Italia in Sicilia
Fotografia di Va Sentiero

Va' Sentiero alla scoperta del Sentiero Italia in Sicilia

di

Il team Va’ Sentiero ha ripreso a camminare lungo il Sentiero Italia, questa volta in Sicilia. Il gruppo attraverserà l'isola da est a ovest, da Messina a Trapani: 557 km tra borghi magici (Novara di Sicilia, Petralia Sottana, Piana degli Albanesi, Alcamo, Erice) e imperdibili patrimoni paesaggistici, inclusi tutti e 4 i parchi naturali regionali della Sicilia: il Parco dei Nebrodi, il Parco dell’Etna, il Parco Fluviale Alcantara e il Parco delle Madonie.

Zaino di nuovo in spalla per le 2 camminatrici e i 4 camminatori di Va’ Sentiero, impegnati da 3 anni come volontari a esplorare, documentare e condividere le bellezze e le criticità lungo il Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo. Dei 7000 km totali di quello che è stato definito dalla CNN "il più grande dei grandi cammini", negli ultimi mesi il giovane team di Va’ Sentiero ne ha già attraversati due terzi, documentandone ogni tappa in un libro fotografico, un docufilm e una guida digitale in costante aggiornamento su www.vasentiero.org, accessibile a tutti gratuitamente. Al centro di questo enorme lavoro di ricerca e promozione terrritoriale non solo il patrimonio ambientale e paesaggistico, ma anche gli aspetti culturali e sociali, tra luci e ombre.

Ora è il momento della Sicilia, da attraversare a piedi da est a ovest, da Messina a Trapani: 557 km tra borghi magici (Novara di Sicilia, Petralia Sottana, Piana degli Albanesi, Alcamo, Erice) e imperdibili patrimoni paesaggistici, inclusi tutti e 4 i parchi naturali regionali della Sicilia: Parco dei Nebrodi, Parco dell’Etna, Parco Fluviale Alcantara e il Parco delle Madonie.
Da Trapani sarà il turno della Sardegna per poi proseguire entro la fine dell’estate lungo le ultime 3 regioni che mancano all’appello per completare il Sentiero Italia: Campania, Basilicata e Calabria.

Nel rispetto delle misure preventive anti-contagio, al momento non sarà possibile unirsi alla spedizione di Va’ Sentiero, ma chiunque lo desideri può seguire i passi della spedizione autonomamente, ripercorrendo le tappe attualmente recensite in ogni dettaglio sulla guida digitale gratuita e autoprodotta www.vasentiero.org, lungo il Sentiero Italia e alcune interessanti deviazioni.


"Ripartire dalla Sicilia ha per noi un doppio significato simbolico. Anzitutto quello di rilanciare un’Italia ancora poco nota e valorizzata, dall’immensa ricchezza eppure spesso abbandonata a sé stessa. Alcuni di noi sono di origini siciliane e non vediamo l’ora di raccontare quest’isola meravigliosa! Al contempo, speriamo che la nostra ripartenza, nella fioritura primaverile, possa preludere a una ripartenza nazionale post-Covid, che faccia tesoro dell’esperienza di questi ultimi due anni investendo sulle Aree Interne e sullo sviluppo sostenibile, puntando sui giovani e sulle donne". Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono, cofounders di Va’ Sentiero

Valori sociali e culturali in cui Va’ Sentiero non è la sola a credere: lo dimostra la nuova partnership con AIGAE - Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche appena siglata con l’obiettivo di promuovere il ruolo della guida GAE. Grazie a questa collaborazione, alcune tappe vedranno il coinvolgimento diretto di alcune guide GAE, per un’introduzione del team di Va’ Sentiero all’interno del territorio locale.

"Non possiamo non rispondere al richiamo: scarponi e zaino in spalla! Abbiamo scelto di camminare insieme a Va’ Sentiero per più di un motivo: per la curiosità che contraddistingue la spedizione, perché è la curiosità che apre a nuovi modelli esplorativi e a nuove forme di viaggio; per la lentezza e la profondità di questo cammino, che sposa perfettamente l'idea stessa di turismo sostenibile di cui, con le nostre Guide, ci facciamo promotori; per il divertimento, perché non c'è nulla di meglio di un sorriso sincero per trasmettere l'entusiasmo. Ma soprattutto vogliamo partecipare a questo cammino perché amiamo e conosciamo il nostro territorio e siamo certi di poter aiutare in modo concreto Va’ Sentiero, facendo da guida e raccontando questi luoghi, sotto ogni aspetto. È il nostro lavoro. Siamo Guide Ambientali Escursionistiche." Davide Galli, presidente AIGAE.

Dietro le quinte
La spedizione sperimentale e la guida di Va' Sentiero nascono dal sogno dei tre fondatori Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono, i quali hanno costruito un vero e proprio team per svolgere sia la spedizione che l'enorme attività documentativa. Questo sogno è diventato realtà grazie al decisivo contributo di Fondazione Cariplo, F. Carispezia, F. Venezia, F. Agostino de Mari, F. Cassa di Risparmio di Lucca, F. Monti Uniti di Foggia, F. CR Macerata, Wonderful Outdoor Week, agli sponsor tecnici Montura, Ferrino, Oxeego, Vibram, Fitline e ai sostenitori che hanno partecipato alle campagne di crowdfunding.

Il sito e la guida digitale www.vasentiero.org sono stati realizzati gratuitamente dalla web agency 150up, il cui team si è innamorato di Va’ Sentiero, e con il contributo tecnico della piattaforma digitale di cartografia Outdooractive che ha fornito le mappe professionali interattive.

Seguire la spedizione, passo dopo passo
Dal 2019 ad oggi Va' Sentiero vanta importanti media-partnership che declinano la spedizione in diversi format narrativi. Immergetevi nelle loro emozioni con i video e gli articoli online su Repubblica.it, leggete i dispacci del Touring Club Italiano, ascoltate le voci dei protagonisti su Radio Francigena, approfondite l'enogastronomia con la rubrica su LaStampa TuttiGusti.
Da quest'anno, anche Outdoor Magazine seguirà l'avventura con appuntamenti regolari, così come due giovani e importanti community legate al trekking: la Rete delle Donne in Cammino e Cammini d'Italia. 

Sentiero Italia: valorizzazioni in corso
Va’ Sentiero si rivolge non solo al pubblico italiano ma anche a quello che vive oltre confine: per questo motivo tutta l’opera di documentazione è disponibile anche in lingua inglese. L’obiettivo è quello di dare voce e valorizzare le Terre Alte italiane, partendo dalla prospettiva inedita offerta dalla percorrenza del Sentiero Italia. Realizzato negli anni ‘90 grazie all’Associazione Sentiero Italia e al Club Alpino Italiano, il Sentiero nel corso degli anni è stato via via abbandonato. Ma nel 2019 il Club Alpino Italiano ha avviato un vasto progetto di restauro grazie all’opera dei suoi volontari.


Sulla scia di Va' Sentiero, dal 2019 ad oggi si sono avviate nuove iniziative indipendenti sul Sentiero Italia, come il progetto Woodvivors ed Elia Origoni, impegnati nel ripercorre il Sentiero condividendo la loro esperienza anche sui social. Anche nel mondo accademico stiamo assistendo a un sempre più alto interesse sul tema: numerose tesi universitarie hanno scelto Va' Sentiero come case-study di promozione territoriale e di turismo sostenibile, includendo il progetto all'interno di una ricerca più ampia.

FB: www.facebook.com/vasentiero
IG: www.instagram.com/vasentiero
www: www.vasentiero.org

Con FerrinoVibram

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Va' Sentiero 2020: valori e bellezze dalle Marche alla Puglia lungo l’Appennino
01.01.2021
Va' Sentiero 2020: valori e bellezze dalle Marche alla Puglia lungo l’Appennino
Il video della 2° tranche della spedizione Va Sentiero, il cammino dalle Marche alla Puglia lungo l’Appennino di Sara Furlanetto, Yuri Basilicò e Giacomo Riccobono.
Va' Sentiero: oggi la première sui primi 3548 km del Sentiero Italia
25.11.2020
Va' Sentiero: oggi la première sui primi 3548 km del Sentiero Italia
Questa sera alle ore 21.00 la première online del docufilm che racconta i primi 3.548 chilometri di cammino lungo il Sentiero Italia, realizzato dall’associazione Va’ Sentiero. L'appuntamento in diretta sul canale YouTube di Va’ Sentiero e Ferrino per la proiezione; alle 21.55 ci si sposta su Facebook per il Question Time aperto alle curiosità di tutti gli spettatori.
Va' Sentiero live su Instagram oggi alle ore 19
06.05.2020
Va' Sentiero live su Instagram oggi alle ore 19
Mercoledì 6 maggio alle ore 19 sul canale Instagram Ferrino l’incontro virtuale con Va' Sentiero, un gruppo di ragazzi impegnati da oltre un anno nella riscoperta del Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo. Conduce la giornalista Sara Canali.
Va' Sentiero: conclusa la prima tranche del Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo
03.01.2020
Va' Sentiero: conclusa la prima tranche del Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo
Dopo essere partiti il 1 maggio dal Golfo di Trieste, i ragazzi di Va' Sentiero hanno concluso la prima tranche della spedizione lungo il Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo. Sette mesi e 3500 km a piedi per percorrere tutto l'arco delle Alpi e l'Appennino centro-settentrionale, prima della pausa invernale a Visso ai piedi dei Monti Sibillini.
Va' Sentiero - alla scoperta del Sentiero Italia, l’alta via più lunga del mondo
24.12.2018
Va' Sentiero - alla scoperta del Sentiero Italia, l’alta via più lunga del mondo
Esiste un sentiero che attraversa e unisce tutto lo Stivale: il Sentiero Italia, oltre seimila chilometri lungo la dorsale montuosa italiana. A scoprire il trekking più lungo del mondo, partendo nel maggio del 2019, tre ragazzi di pianura innamorati delle montagne: Sara Furlanetto, Yuri Basilicò e Giacomo Riccobono.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli