Home page Planetmountain.com
Durante il Dolomiti Rescue Race, gara internazionale riservata ai componenti del Soccorso alpino e speleologico
Fotografia di archivio Dolomiti Rescue Race
Durante il Dolomiti Rescue Race, gara internazionale riservata ai componenti del Soccorso alpino e speleologico
Fotografia di archivio Dolomiti Rescue Race
Durante il Dolomiti Rescue Race, gara internazionale riservata ai componenti del Soccorso alpino e speleologico
Fotografia di archivio Dolomiti Rescue Race
Durante il Dolomiti Rescue Race, gara internazionale riservata ai componenti del Soccorso alpino e speleologico
Fotografia di archivio Dolomiti Rescue Race

Dolomiti Rescue Race 2019 sabato a Pieve di Cadore

di

Sono attese 65 squadre alla nona edizione della Dolomiti Rescue Race, la gara internazionale riservata ai componenti del Soccorso alpino e speleologico in Italia - Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico e altri enti - e dei mountain rescue team europei, che si svolgerà sabato 5 ottobre a Pieve di Cadore, con prove tecniche e di resistenza.

La stazione di soccorso alpino di Pieve di Cadore (membro del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - 2a Zona Delegazione Dolomiti Bellunesi) organizza da 8 anni una gara non competitiva dedicata esclusivamente ai membri delle squadre di soccorso alpino.

Questo evento, che include performance tecniche e di resistenza, è stato concepito principalmente per creare un'occasione annuale per incontrarsi con le varie stazioni del Soccorso Alpino e Speleologico. L'obiettivo finale è quello di riunirsi in un'occasione di festa, al di fuori dell’ambiente e di un'operazione di soccorso in montagna.

La partenza della gara, alle 8.30, avviene a Praciadelan di Calalzo di Cadore (BL). Gli atleti salgono ai Piani del Monte Antelao e a Forcella Piria, per proseguire in cresta, calarsi poi con le corde doppie, raggiungere la vallata, attrezzare la barella e con questa arrivare al traguardo in Piazza Tiziano a Pieve di Cadore (BL), dove i primi arrivi sono attesi attorno alle 10.30. Il dislivello in salita è di 1.250 metri, in discesa di 1.440 metri per 15 chilometri di sviluppo. L'edizione dello scorso anno è stata vinta dalla Slovenia.

Quest'anno tutta la competizione potrà essere seguita in diretta dal maxischermo posto in Piazza Tiziano a partire dal via alle 8.30. All'evento, nato con lo scopo di incontrarsi, confrontarsi e stringere nuove amicizie in un contesto diverso da quello operativo e di intervento, parteciperanno quest'anno, oltre a squadre provenienti da tutte le regioni italiane, anche soccorritori di Polonia, Scozia, Romania, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Serbia. Presenti anche le squadre del Soccorso alpino della Guardia di finanza e del Settimo e Ottavo Reggimento alpini.

Info: www.dolomitirescuerace.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Soccorso alpino, piccola storia cortinese per ricordare da dove veniamo
05.07.2019
Soccorso alpino, piccola storia cortinese per ricordare da dove veniamo
Un estratto dedicato al Soccorso Alpino dal film 'Rosso 70 – Storie e memorie di 70 anni di alpinismo degli Scoiattoli di Cortina'. 
Appello sicurezza in montagna del Soccorso Alpino Veneto
25.07.2019
Appello sicurezza in montagna del Soccorso Alpino Veneto
Riceviamo e pubblichiamo il seguente appello del Soccorso Alpino e Speleologico Veneto rivolto alla prevenzione degli incidenti in montagna e delle situazioni di difficoltà. Si tratta di norme comportamentali di minima che ovviamente vanno bene per pianificare in sicurezza le proprie gite in qualsiasi montagna del mondo.
Migranti soccorsi nella neve tra Italia e Francia dal Soccorso Alpino
11.12.2017
Migranti soccorsi nella neve tra Italia e Francia dal Soccorso Alpino
Tra la giornata di ieri e l’alba di questa mattina la stazione di Bardonecchia (TO) del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS Piemonte) è intervenuta in 3 operazioni di ricerca per localizzare e soccorrere alcuni gruppi di migranti che cercavano di valicare il confine di stato verso la Francia nella zona del Colle della Scala (1726 m) in condizioni climatiche proibitive a causa di temperature rigide e fitte nevicate.
Il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi sulla cima dell'Eiger
03.01.2017
Il Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi sulla cima dell'Eiger
Alpinismo invernale: dal 28 al 29 dicembre 2016 quattro membri del Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi - Christian Casanova, Simone Corte Pause, Gino De Zolt e Alex Pivirotto - hanno ripetuto la storica via Heckmair sulla parete nord dell' Eiger. Il racconto di Michela Canova
Frana sul Pelmo: il sopralluogo del Soccorso Alpino
30.07.2016
Frana sul Pelmo: il sopralluogo del Soccorso Alpino
Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato con i risultati del sopralluogo effettuato questa mattina dal Soccorso alpino di San Vito di Cadore sulla frana caduta ieri sera sul Monte Pelmo (Dolomiti).
28.09.2004
Tofana di Rozes: nuova via per il 50° del Soccorso Alpino
Via 50° anniversario CSNAS, nuovo itinerario aperto nel luglio 2004 sulla parete sud della Tofana di Rozes ad opera delle Guide alpine Ferruccio Svaluto e Diego Stefani, con l'aiuto di Roberto Galli e Giovanni Zanettin, per ricordare i 50 anni del Soccorso Alpino.
Nuova via per il 50° del Soccorso Alpino di Auronzo
24.09.2004
Nuova via per il 50° del Soccorso Alpino di Auronzo
Il 27-28/08 nuova via di Michele Zandegiacomo Mazzon e Simone Corte Pause sulla Cima Auronzo nel (Croda dei Toni - Dolomiti) dedicata ai 50 anni del Soccorso Alpino di Aurunzo di Auronzo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni