Home page Planetmountain.com

Scozia: Coppa del Mondo Difficoltà e Boulder

di

Si è disputata il 4-7/2003 l'ultima gara della Coppa del Mondo Difficoltà e Boulder. Vincono in Scozia Sandrine Levet e Patxi Usobiaga nella Difficoltà, e Sandrine Levet e Jerome Meyer nel Boulder. Vincitori della Coppa 2003 sono Alexandre Chabot e Muriel Sarkany nella Difficoltà, e Jerome Meyer e Sandrine Levet nel Boulder

La Coppa del Mondo 2003, dopo una stagione molto intensa, ha finalmente chiuso il sipario la settimana scorsa ad Edinburgo. Un nome sulle labbra di tutti: Sandrine Levet.

La francese ha coronato un anno quasi irripetibile con una doppietta storica: vittoria sia nella difficoltà che nel boulder, dimostrando che è ancora possibile dominare in entrambe le specialità. Incredibile.

Difficoltà
I risultati finali del 2003 erano stati già decisi da tempo e, ancora prima di volare in Scozia, Alexandre Chabot aveva vinto il suo terzo titolo in tre anni. Lo spagnolo Patxi Usobiaga ha finalmente mostrato quello di cui è capace, vincendo la sua prima tappa della Coppa del Mondo, davanti al giovane francese Mickael Fuselier e al compagno di squadra Sylvain Millet. La vittoria dello spagnolo lo spinge al quarto posto assoluto quest'anno, dietro le spalle di Francois Auclair e Ramón Julián Puigblanque che, nonostante il suo sorprendente 26° posto, finisce secondo nella classifica 2003. Gli unici italiani in gara sono Luca Zardini, ottimo 5° posto, e Flavio Crespi 9°.

Anche la classifica della difficoltà femminile era già chiusa da tempo, con Muriel Sarkany che, alla pari della performance di Chabot, vince il suo terzo titolo consecutivo piazzandosi al quarto posto nella gara scozzese. Sandrine Levet ha reso possibilie l'impossibile: vittoria sia nel Boulder sabato che nella Difficoltà domenica, battendo Chloe Minoret e la giovane Maja Vidmar, seconda e terza rispettivamente. La rivelazione dell'anno Angela Eiter si è qualificata per la finale e, finendo quinta, ha dovuto "accontentarsi" del terzo posto nella classifica generale del 2003. L'unica italiana, Jenny Lavarda, finisce 18° in Scozia e 9° nel 2003.

Boulder
Dopo tre mesi di pausa da settembre a dicembre la gran finale è finalmente arrivata. Jerome Meyer, secondo nel campionato del mondo dietro al nostro Cristian Core a luglio, ha lottato fino all'ultimo per vincere il suo secondo titolo mondiale (2001 e 2003). Alla fine sono solo 15 i punti che li separano da Salavat Rakhmetov, secondo sia in Scozia che nella classifica generale del 2003. Daniel Dulac dimostra la sua classe ancora una volta e, dopo un regolare sesto posto, finisce terzo nella Coppa del Mondo 2003. Keita Mogaki, reduce dal suo Fb8c boulder, finisce terzo a Edinburgo. Geogos Prougulakis ottiene il 25° posto. Cristian Core e Mauro Calibani, entrambi assenti per quest'ultima gara, chiudono la stagione rispettivamente all'8° e 25° posto.

Nel campo femminile c'e solo lei, Sandrine Levet: cinque vittorie su sei gare nella Coppa del Mondo boulder, due vittorie nella Difficoltà, vittorie nei Masters Internazionali e l’importante vittoria nel Campionato del Mondo a Chamonix, sono l’obiettivo devastante che l’atleta francese ha centrato in questa stagione. Nessuno spazio per le rivali: Olga Bibik al secondo posto ancora una volta; Natalia Perlova finisce quinta e chiude l'anno con un ottimo terzo assoluto; Vera Kotasova produce il suo miglior risultato e finisce terza nel weekend di Edinburgo, mentre Giulia Giammarco ottiene un buon 6° posto, e l'8° nel 2003.

Presente e futuro
La stagione 2003 sarà ricordata come la stagione di cambiamento e di sfida alla supremazia. Sarkany e Chabot hanno scoperto che il loro dominio può essere messo in serio dubbio da giovani atleti come Eiter, Puigblanque e Usobiaga, per non dimenticare Mrazec ed il quasi illimitato “pool” di atleti francesi.

Il 2004 potrebbe finalmente essere il "loro" anno. Una cosa è certa: Sarkany e Chabot non lasceranno il loro trono senza lotta, e questo discorso vale anche per l’imprendibile Levet. La Coppa del Mondo 2003, come quella del 2001, sono nella sua bacheca. Siamo certi che si sta già allenando per la trilogia.


Risultati Difficultà Uomini Edinburgo
1. USOBIAGA Patxi ESP
2. FUSELIER Mickael FRA
3. MILLET Sylvain FRA
4. CHABOT Alexandre FRA
5. ZARDINI Luca ITA
6. AUCLAIR François FRA
7. VALJAVEC Tomaz SLO
8. BECAN Klemen SLO
9. CRESPI Flavio ITA
10. POUVREAU Gérome FRA


Risultati Difficultà Donne Edinburgo
1. LEVET Sandrine FRA
2. MINORET Chloé FRA
3. VIDMAR Maja SLO
4. SARKANY Muriel BEL
5. EITER Angela AUT
6. FRANKO Lucjia SLO
7. CUFAR Martina SLO
8. KNORR Damaris GER
9. CREAMER Lucy GBR
10. MARTIN Delphine FRA


Risultati Boulder Uomini Edinburgo
1. MEYER Jérôme FRA
2. RAKHMETOV Salavat RUS
3. MOGAKI Keita JPN
4. KAZBEKOV Serik UKR
5. MÜLLER Matthias SUI
6. DULAC Daniel FRA
7. PARRY Gareth GBR
8. SMITH Malcolm GBR
9. LAURENCE Ludovic FRA
10. GAIDIOZ Loïc FRA


Risultati Boulder Donne Edinburgo
1. LEVET Sandrine FRA
2. BIBIK Olga RUS
3. KOTASOVA Vera CZE
4. SON Mélanie FRA
5. PERLOVA Natalia UKR
6. GIAMMARCO Giulia ITA
7. ABRAMTCHOUK Ioulia RUS
8. DANION Juliette FRA
9. DUFRAISSE Alizée FRA
10. THEROUX Corinne FRA

Sandrine Levet, vincitrice sia della Difficolà sia il Boulder a Edinburgo
Coppa del Mondo Difficoltà e Boulder
Edinburgo, Scozia


4-7 dicembre 2003

Patxi Usobiaga, vincitore della Difficoltà a Edinburgo
Jérôme Meyer, vincitore in Scozia e del titolo 2003
Coppa del Mondo Difficoltà 2003
competizioni all
www.digitalrock.de

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra